Log in
23-Jul-2018 Aggiornato alle 15:25 +0200

Barano d'Ischia, tentativi di palpeggiamento e autoerotismo: arrestato

30enne bengalese fermato per violenza sessuale e atti osceni Barano d'Ischia 7 luglio 2018. I Carabinieri della Stazione di Barano d’Ischia hanno dato esecuzione a un’Ordinanza di Custodia Cautelare ai domiciliari emessa dal GIP di Napoli violenza sessuale e atti osceni a carico di s. k., bengalese, 30enne, residente a Barano. Leggi anche: REGIONE CAMPANIA, GIUNTA CALDORO ALTRI 14 MILIONI AI COMUNI PER RETI FOGNARIE E IMPIANTI DEPURAZIONE Il provvedimento cautelare trae origine dalla denuncia di 2 minorenni del 2001 e 2003.Le ragazze avevano denunciato di aver subito tentativi di palpeggiamento e che il 30enne aveva praticato atti di autoerotismo a…

Napoli, sequestrati 28.000 litri di gasolio polacco

Denunciati dalla GDF all’autorità giudiziaria competente 2 responsabili Nel quadro della costante attività esercitata dal corpo a contrasto dei fenomeni illeciti nel settore del contrabbando di prodotti energetici sottoposti ad accisa, finalizzata a tutelare gli interessi dell’erario nonché preservare il corretto e libero funzionamento delle regole di mercato, militari del comando provinciale della Guardia di Finanza di Napoli hanno sottoposto a sequestro oltre 28.000 litri di carburante per il quale non è stato possibile dimostrarne la provenienza. In particolare, i finanzieri del di gruppo Napoli, nel corso di un servizio di controllo economico del territorio, predisposto sul territorio cittadino, sottoponevano…

Scampia arresto per detenzione armi, munizioni ed uniformi dei Carabinieri

Nei borsoni sequestrati agli uomini sono stati trovate due pistole, due uniformi dei Carabinieri 20kg di sigarette e un fucile a canne mozze. Nel pomeriggio di ieri gli agenti della Polizia di Stato Commissariato di P.S. Scampia hanno tratto in arresto, a Mugnano, R. G., trentacinquenne napoletano, pregiudicato e sorvegliato speciale, e M. I., trentacinquenne serbo, pregiudicato e irregolare sul territorio nazionale, residente nel campo rom della circumvallazione esterna. Gli agenti del Commissariato effettuavano servizio di osservazione in prossimità del campo nomadi della circumvallazione sterna, al fine di monitorare i transiti e prevenire la commissione di rapine. Verificato che i…

Beccati 3 campani a stampare soldi falsi in provincia di Taranto

I tre, un 58 enne di Casoria, un 31enne di Giugliano e un 43enne di Carinaro, sono stati colti in flagranza di reato dalla Guardia di Finanza.  Nell’ambito di indagini coordinate dalla Procura della Repubblica di Napoli Nord, i finanzieri del Nucleo di Polizia Economico Finanziaria di Napoli e del Nucleo Speciale di Polizia Valutaria di Roma hanno scoperto nelle campagne della provincia di Taranto una stamperia abusiva adibita alla produzione di euro falsi, ricavata all’interno di un’abitazione rurale. I responsabili, tre campani (M.T. classe 1975 di Carinaro - CE, F.B. classe 1960 di Casoria – NA e S.T. classe…

Truffa ultraottantenne a Pollena Trocchia, denunciato un 30enne

La donna ripensando all'accaduto ha chiamato il figlio e insieme si sono recati dai Carabinieri. Un 30enne di mugnano aveva scelto come obiettivo una 82enne di Pollena Trocchia, madre di un uomo che, a detta del truffatore durante una telefonata alla vittima, aveva provocato un incidente stradale che lo aveva coinvolto. Leggi anche: CAMORRA, PORTATO DAVANTI AL “BOSS” A POLLENA TROCCHIA PER QUANTIFICARE IL “PIZZO” Se lei lo avesse risarcito con 600 euro, però, avrebbe potuto soprassedere. La donna, troppo spaventata, ha consegnato il denaro all'uomo senza pensarci troppo: ci ha ragionato poi, sentendo il figlio e capendo che non era…

Casavatore, aggressione di gruppo a scopo di rapina: 5 minori finiscono in comunità

Le vittime dei cinque erano state pestate a calci e pugni anche con una noccoliera. CASAVATORE - I Carabinieri della Compagnia di Casoria questa mattina hanno dato esecuzione a un’Ordinanza di Collocamento in Comunità emessa dal GIP presso il Tribunale per i Minorenni di Napoli a carico di 5 minori (2 fratelli di 16 e 15 anni di Casavatore, un 14enne di Casoria, un 16enne di Casavatore e un 17enne di Casoria, nel frattempo diventato maggiorenne). Leggi anche: TENTATO OMICIDIO PER MOTIVI PASSIONALI A CASAVATORE: ARRESTATE DUE PERSONE Indagini dei Carabinieri della Stazione di Casavatore coordinate dall’Autorità Giudiziaria per i minori…

Scoperto a Torre Annunziata un falso dentista: denunciato

L'uomo è stato denunciato per esercizio abusivo della professione medica, per la gestione non autorizzata di rifiuti pericolosi ed evasione. Nel quadro dell’intensificazione dei servizi di prevenzione generale e di controllo economico del territorio, con particolare attenzione all’abusivismo commerciale ed alla tutela della salute pubblica, i finanzieri del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Napoli hanno sequestrato in Torre Annunziata (Na) uno studio dentistico abusivo. In particolare, i finanzieri del Gruppo di Torre Annunziata, nell’ambito di un’attività info-investigativa, hanno scoperto un 55enne del luogo, odontotecnico e privo di laurea, che aveva allestito in città, all’interno di un appartamento, uno…

Parco Troisi vandalizzato: al lavoro per la sistemazione

Ass. D'Ambrosio: immediati interventi ripristino piena funzionalità dopo atti vandalici Napoli 27 giugno 2018. A seguito degli atti vandalici perpetrati lo scorso fine settimana, Maria D'Ambrosio, Assessore al Verde e Qualità della vita, congiuntamente al Presidente e Consiglieri della 6^ Municipalità e utenti del Parco Troisi del quartiere San Giovanni a Teduccio, ha effettuato insieme al Servizio di Protezione Civile e alle maestranze della Napoli Servizi un sopralluogo al suo interno.Al termine della ricognizione, al fine di evitare altre intrusioni illegali ed ulteriori atti vandalici, si è disposta l'immediata e temporanea chiusura di alcuni varchi di accesso al Parco. Leggi…

Ruba un cellulare e scappa in treno, dopo una rocambolesca fuga è stato arrestato

Non è servita a nulla la fuga in treno al 25 nigeriano. Il giovane è stato raggiunto ed arrestato Ieri sera gli agenti della Polizia di Stato del Commissariato San Ferdinando, insieme agli agenti del Commissariato Pianura e Dante, hanno arrestato T. O. 25enne nigeriano, per il reato di rapina. I poliziotti sono stati allertati dalla Sala Operativa, che aveva segnalato una rapina ai danni di una cittadina italiana. Gli agenti hanno accertato che la vittima, mentre usciva dalla stazione della metropolitana Montesanto, era stata rapinata da un cittadino extracomunitario che, aggredendola da dietro, si è impossessato del suo cellulare. Leggi…

Napoli, duro colpo al fenomeno dell'ambulantato abusivo in via Caracciolo

Operazione della Polizia Municipale di Napli sul Lungomare Caracciolo per contrastare la vendita di alimenti e bevande e gli ambulanti abusivi. NAPOLI 25 giugno 2018 - La Polizia Municipale di Napoli ha effettuato sul Lungomare Caracciolo una massiccia operazione a contrasto della vendita itinerante di alimenti e bevande e dell’ambulantato abusivo. Gli Agenti dell’Unita’ Operativa Chiaia congiuntamente al personale della Polizia Investigativa Centrale nonchè a quello dell’Unità Operativa Rimozione Auto e dei Motociclisti, hanno effettuato l’intervento circoscrivendo la zona e controllando tutti gli operatori presenti in strada. In particolare, a tutela del consumatore e a salvaguardia delle prescrizioni dettate in materia di igiene e salute…
Sottoscrivi questo feed RSS