Log in
21-Oct-2017 Aggiornato alle 18:34 +0200

Massimo Ranieri, lo scugnizzo napoletano, migliora nel tempo, oggi più forte di ieri

L’Arte non si trova per strada, bisogna possederla dalla nascita, e il nostro Massimo è un artista completo, un vero istrione. Si può avere del merito senza successo, ma non si avrà mai successo senza merito, è il minimo che si possa riconoscere allo scugnizzo partenopeo, nel quale ci piace specchiarci. Dopo una carriera iniziata da venditore giornali, da intrattenitore nelle bettole e poi nei ristoranti, il primo disco interpretato con il nome di Gianni Rock, grazie alla televisione, poi entrare meritatamente nelle case italiane e successivamente del mondo. Una carriera inarrestabile spaziante dal canto, alla recitazione come attore cinematografico…

Napoli, contemporanea di treni della Cumana in panne, guasti o assenteismo di massa

Viaggiatori pendolari lasciati in attesa e senza preavviso, non è dignitoso. La giornata di lunedì, è stata caratterizzata da malcontento e proteste scatenate dai viaggiatori pendolari che ogni giorno si servono dei trenini della Cumana che collegano la tratta Torregaveta, Napoli.La linea in oggetto nella giornata di lunedì, ha subito un duro colpo d’arresto, determinato dal fermo di sei treni contemporaneamente, senza preavviso e senza rispetto da parte della direzione della società di trasporti. Alle quindici di ieri, i pendolari giornalieri sono rimasti bloccati nelle due stazioni di partenza, (Torregaveta e Napoli) per l’improvviso e immotivato disservizio, ai viaggiatori che…

Napoli, per le botte ricevute, una giovane donna di origine albanese, si trova in fin di vita

Dopo essere stata pestata selvaggiamente fino al tramortimento, è stata legata in un sacco, e buttata nella spazzatura, le sue condizioni sono gravi. Napoli, è accaduto in pieno centro storico, ai Tribunali, restano gravi le condizione della giovane 27 enne, di origine albanese, trovata per puro caso, chiusa in un sacco della spazzatura, molto malridotta a causa delle ferite infertegli, dovute a feroci e animalesche percosse, tanto da ridurla in fin di vita. La giovane donna, abitava in un basso con un suo connazionale, al momento irreperibile, che gli inquirenti ipotizzano fra i responsabili dell’insano gesto. La ragazza è stata…

L’Ultimo viaggio del caro estinto costa caro ai parenti

Quattro arresti e sequestri milionari, a una società di onoranze funebri che applicava tariffe esorbitanti agli sfortunati clienti occasionali per loro fortuna. In qualche caso i parenti sono stati costretti all’indebitamente per l’onerosità dei costi da sostenere in seguito ai funerali del caro trapassato. Può sembrare un luogo comune quando si dice che in alcuni posti, non si può neanche morire, che la cosa risponda a verità, si può averne la certezza solo nei casi in cui ci si trova costretti a doversene servire nelle tristi occasioni, avendo a che fare con qualcuna di queste organizzazioni che pratica delle tariffe…

Napoli, dramma mortale nella via della Napoli bene

Un grosso albero di Pino, forse in seguito alle inclemenze atmosferiche dei giorni scorsi, è collassato su una macchina in transito, uccidendo la donna al volante. La tragedia è avvenuta in Via Aniello Falcone, una delle strade più panoramiche della Città, una donna dell'età di quarant'anni, alla guida di una Fiat Panda mentre transitava sulla strada, è rimasta uccisa in seguito al crollo di un Pino secolare, simbolo della Città di Napoli, come riportato dal quotidiano ”Il Mattino di Napoli”. Gli abitanti della zona hanno dichiarato che già nei giorni scorsi avevano avvertito i sintomi del collasso, senza però fare…

Napoli, denunciò gli strozzini, ma fino ad, oggi ha pagato solo lui

La Giustizia ha bisogno di persone coraggiose per la battaglia contro la camorra, ma la tutela per gli eroi non sempre è incoraggiante. La triste vicenda di Giacomo e Annalisa, proprietari di tre negozi e altrettanti appartamenti a Soccavo, un quartiere a Ovest di Napoli, come tantissime vicende analoghe, inizia nel 90, in seguito all’esigenza di liquidità, si rivolgono a un amico, poco amico, che gli presta cinquanta milioni al tasso del 6 % mensile, come riportato da “Il Mattino di Napoli”, un’enormità se si calcola che alla fine dell’anno, gli interessi superano il 42% circa.Ovviamente la coppia resta indietro…

Napoli, quarantaquattro falsi invalidi arrestati dai Carabinieri

All’alba di questa mattina, è scattata l’operazione contro falsi invalidi e personale consenziente. Questa mattina quarantaquattro persone implicate nella vicenda delle false invalidità, si sono risvegliate al triste tintinnio delle manette, infatti, i Carabinieri della compagnia di Bagnoli, quartiere di Napoli, sono stati impegnati nell’operazione scattata contro persone che illegalmente fruivano della pensione d’invalidità senza averne i diritti. Paralitici che camminano benissimo, ciechi totali che leggono il giornale, persone affette da malattie respiratorie gravi che camminano speditamente fumando, persone che sono stati a loro insaputa oggetto di indagini e adesso devono dimostrare appieno le loro malformazioni. Gli arresti sono scattati…

Città del Vaticano, il dipinto originale della Madonna di Pompei va in trasferta

Il quadro ritenuto Miracoloso, per aver operate guarigioni inspiegabili tra i fedeli, come riportato da “Il Messaggero” è diventato oggetto di grande culto religioso. Il dipinto sacro, tanto venerato dai napoletani, ritenuto dai fedeli miracoloso, in base alle testimonianze di persone che hanno dichiarato pubblicamente di aver ricevuto benefici fisici al solo tocco del quadro, associato alla forte fede nella Madonna di Pompei, esce ancora una volta dalla sede originaria per andare in pellegrinaggio a Roma. A ospitare l’immagine sacra per tre giorni, in quest’occasione, sarà la chiesa di San Salvatore in Lauro, che si trova nella famosa via dei…

Orta di Atella, maxi sequestro edilizio operato dai Carabinieri, per lottizzazione abusiva

Sono stati posti sotto sequestro beni immobiliari per un valore di circa settantacinque milioni. Il sequestro è stato operato dai carabinieri del Comando provinciale di Caserta su ordine del gip del Tribunale di Santa Maria Capua Vetere su richiesta della procura, come riportato dal quotidiano “La Stampa” 29 avvisi di garanzia sono stati recapitati a dipendenti comunali di Orta, e imprenditori della zona, in totale i beni finiti nell’ordinanza di sequestro preventivo riguardano otto edifici per un totale di 1444 unità immobiliari, costituite da abitazioni e pertinenze, box e ed esercizi commerciali, costruiti nel territorio comunale di Orta di Atella,…

Napoli, aggredito un extra comunitario a sprangate

L'aggressione è avvenuta ieri Angolo via Foria, in prossimità del "Carrefour", è stato aggredito un uomo di colore, a detta delle persone presenti a sprangate, versione, quest'ultima, che è stata fornita alla polizia. In molti hanno dichiarato che, senza un apparente motivo, un uomo armato di una spranga ha letteralmente spaccato la testa all'extracomunitario, colpevole del solo reato di chiedere l'elemosina per sopravvivere. I primi ad accorrere sono stati coloro che si trovano sul posto che hanno chiamato il 118 che ha prestato i primi soccorsi al mal capitato prima di trasportarlo all'ospedale; in seguito è arrivata una pattuglia della…
Sottoscrivi questo feed RSS