Log in
13-Nov-2018 Aggiornato alle 19:21 +0100

Terra dei Fuochi, in campo anche gli attori di Un Posto al Sole

Patrizio Rispo e Miriam Candurro, attori della trasmissione (Un posto al Sole) parteciperanno alla manifestazione indetta per il 16 novembre.

Anche gli attori scendono in campo per manifestare contro la costruzione dell’ecomostro rappresentato dall’inceneritore, infatti, la manifestazione indetta per il giorno 16 di Novembre, vedrà alla testa del corteo anche la coppia di attori Patrizio Rispo e Miriam Candurro, attori fissi della soap napoletana “Un posto al sole”

Decisi a dare manforte a un movimento che sta assumendo veramente le proporzioni di un vero fiume in piena, volto a contrastare l’ormai chiara volontà dello Stato di costruire l’inceneritore, forse per far fronte agli impegni assunti con qualche gruppo affarista fiancheggiato da qualche politico di spicco, intendo a portare avanti il progetto della costruzione del produttore di morte.

Patrizio Rispo, meglio conosciuto come Raffaele, portiere di Palazzo Palladino, per lo scopo recita un pensiero del Grande Eduardo De Filippo” Ci tolgono il diritto alla vita - È cos’’e niente! - Ci tolgono l’aria - È cos’’e niente! Qua a forza di dire “È cos’’e niente!”, pure io e te siamo diventati due cose di niente” molto significative e appropriate al senso della manifestazione.

I due attori invitano alla partecipazione perché non è più possibile voltare la faccia da un’altra parte mentre ci uccidono, come riportato dal quotidiano “Il Mattino di Napoli”..

 

Vincenzo Cacciapuoti

Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.