Log in
16-Dec-2017 Aggiornato alle 21:41 +0100

Ressa all'ufficio immigrazione di via Ferraris a Napoli

  • Scritto da Nota stampa, Questura di Napoli
  • Pubblicato in News
  • 0 commenti
Ressa all'ufficio immigrazione di via Ferraris a Napoli Foto: Archivio

Alcuni agenti del Reparto Mobile contusi. La Questura di Napoli con la Facoltà di Ingegneria della Federico II sta elaborando un progetto di agenda elettronica.

NAPOLI - Nel corso della mattinata presso l'ufficio immigrazione con sede in via Galileo Ferraris si rilevava la massiccia presenza di circa 200 extracomunitari, oitre quelli già convocati, per presentare istanza di asilo politico.

Tale Situazione determinava una forte pressmne sulla porta d'ingresso dell'ufficio, che necessitava l'impiego di una squadra del Reparto Mobile finalizzata a contenere il consistente numero di extracomunitari, molti tiei quali tentavano di non rispettare la fila.

L'opera di contenimento dell'ufficio immigrazione e del Reparto Mobile consentiva di riportare la situazione alla normalità.

Nel corso deil'azione rimanevano lievemente contusi alcuni dipendenti del Reparto Mobile.

Per ovviare a tale criticità l'ufficuo immigrazione della Questura di Napoli, d'intesa con la Facoltà di ingegneria deila Federico II, sta elaborando un progetto di "agenda elettronica" per garantire alle pereone extracomunitarie di richiedere ed ottenere un appuntamento cadenzato per presentare l'istanza di asilo politico.