Log in
23-Oct-2018 Aggiornato alle 10:30 +0200

napoli.jpg

News, notizie ed inchieste dalla città di Napoli

Napoli, presa "banda del buco": arrestate 12 persone

Carabinieri smantellano organizzazione di 12 uomini aiutati da un dipendente del comune e da una guardia giurata. Arrestata nella notte dai Carabinieri della Compagnia di Napoli-Centro una “banda del buco” composta da 12 complici; dopo indagini coordinate dalla Procura di Napoli il g.i.p. ha emesso un’ordinanza di custodia cautelare per associazione a delinquere, detenzione e porto illegali di armi, rapina, furto aggravato e ricettazione, reati di cui i soggetti rispondono a vario titolo. L’associazione a delinquere si dedicava a rapine e furti in banche e gioiellerie. 6 i colpi accertati tra napoli e provincia - tutti sventati dai carabinieri -…

Ischia, controlli dei Carabinieri: 6 denunciati per droga e guida in stato di ebbrezza

Giovani segnalati al Prefetto per possesso scopo uso personale Ischia 21 ottobre 2018. Nel corso di un servizio coordinato di controllo del territorio i Carabinieri della Compagnia di Ischia hanno denunciato in stato di libertà 6 persone e contestato svariate infrazioni al Codice della Strada. Denunciato per detenzione a fini di spaccio di stupefacente un 28enne di via Mazzella trovato in possesso nel corso di perquisizione domiciliare di 2 piante di cannabis indica che avevano già raggiunto 2 metri di altezza e un 23enne di via Fondobosso che nel corso di perquisizioni, personale e domiciliare, è stato trovato in possesso…

Castello di Cisterna, spara contro il suo ex datore di lavoro

Arrestato un 46enne di Castello di Cisterna, si indaga sul movente e si cerca l'arma usata nel tentato omicidio. Questa notte i Carabinieri della Stazione di Castello di Cisterna e del locale Nucleo Operativo e Radiomobile sono intervenuti d’urgenza sul corso Vittorio Emanuele, ove era stato segnalato il ferimento di un uomo a colpi d’arma da fuoco. Leggi anche: CASTELLO DI CISTERNA, TROVATO UN ARSENALE E DROGA NEL RIONE 219 Sul posto hanno accertato che un 46enne del luogo già noto alle Forze dell'Ordine, mentre si trovava nei pressi di una enoteca aveva sparato un colpo di pistola contro il suo…

Castello di Cisterna, trovato un arsenale e droga nel Rione 219

Un Ak47, una mitraglietta Skorpion, 5 pistole e 1,7kg di cocaina pura ed droghe già confezionate: questo hanno trovato i Carabinieri di Castello di Cisterna. Castello di Cisterna - Un kalashnikov, una mitraglietta, 5 pistole e un silenziatore insieme a centinaia di munizioni per armi comuni da guerra. È l’arsenale scoperto e sequestrato dai Carabinieri della Compagnia di Castello di Cisterna che insieme a colleghi del reggimento campania hanno effettuato una serie di controlli nell’insediamento di edilizia popolare a Castello di Cisterna chiamato “Rione legge 219”, nel napoletano, ove da tempo sono in atto fibrillazioni criminali per l’acquisizione del controllo degli…

Napoli, operazione di alto impatt: controlli nella Maddalena

Sequestrati a Napoli nella Maddalenacapi griffati contraffatti, accessori contraffatti e cd e dvd copiati illegalmente: denunciate 9 persone. Questa mattina il Commissariato Vicaria Mercato ha  eseguito un servizio alto impatto, finalizzato ad esercitare una pressione operativa su quei quartieri della città particolarmente sensibili ai reati di vendita di materiale contraffatto, in particolare nel quartiere della Maddalena, attiguo a Piazza Garibaldi. Leggi anche: NAPOLI, STAVA TENTANDO DI RUBARE UNO SCOOTER MA È STATO ARRESTATO DALLA POLIZIA L’operazione, per la quale sono stati impiegati agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale, del Reparto Prevenzione Crimine Campania, del Reparto Mobile, della Guardia di Finanza e della Polizia…

Torre Annunziata, arrestato il mandante dell'omicidio di "mamma coraggio"

La donna aveva denunciato una organizzazione di pedofili che sistematicamente stuprava minorenne nel quartiere "Poverelli". I Carabinieri del Nucleo investigativo del Gruppo di Torre Annunziata hanno dato esecuzione all’ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal G.i.p. del Tribunale di Torre Annunziata (NA) su richiesta di questa Procura della Repubblica, nei confronti di Francesco TAMARISCO, cl. ‘73 in quanto ritenuto il mandante dell'omicidio di Matilde SORRENTINO, avvenuto a Torre Annunziata nella serata del 26 marzo 2004, allorquando la donna, sull'uscio della propria abitazione, venne freddata da diversi colpi di pistola, all'età di quarantanove anni. Le immediata indagini consentirono di individuare…

Napoli, stava tentando di rubare uno scooter ma è stato arrestato dalla Polizia

Cittadino albanese fermato nei pressi di corso Umberto Napoli 18 ottobre 2018. Gli agenti della Polizia di Stato del Commissariato Vicaria-Mercato hanno arrestato C.R. 31enne, cittadino albanese, responsabile di tentato furto, in concorso con altra persona in corso di identificazione, possesso di documenti falsi, violazione sulla legge dell’immigrazione clandestina. Questa notte i poliziotti, mentre stavano percorrendo corso Umberto, sono stati avvicinati da alcuni passanti,che li informavano di aver visto pochi istanti prima due persone, con una grossa cesoia, armeggiare su un motorino Honda SH, in via Duomo, angolo via Marina. Leggi anche: OPERAZIONE "SMOKE SNAKE", SGOMINATO TRAFFICO INTERNAZIONALE DI EROINA…

Boscoreale, sgominata banda dedita ai furti in quattro province campane

Arrestate 16 persone una delle quali già ristretta, trovati gravi indizi di colpevolezza in merito a 30 furti tra maggio e agosto 2017. Questa mattina, in Boscoreale (NA), i Carabinieri della Compagnia di Torre Annunziata hanno dato esecuzione a un'ordinanza di applicazione di misura cautelare, emessa dal Gip di Torte Annunziata, su richiesta di questa Procura, nei confronti di 16 indagati (uno dei quali attualmente ristretto) ritenuti responsabili, a vario titolo, di associazione per delinquere finalizzata al furto, alla ricettazione e al riciclaggio. L'indagine, diretta da questa Procura e condotta dalla Stazione Carabinieri di Boscoreale, ha consentito di: disvelare l'esistenza…

Lettere, ruba un motocoltivatore e finisce ai domiciliari

L'uomo di Lettere il 30 agosto aveva rubato un motocoltivatore rintracciato grazie anche alle video camere di sorveglianza. Questa mattina in Lettere (NA) i Carabinieri della locale Stazione hanno dato esecuzione a un’ordinanza di custodia cautelare ai domiciliari emessa dal GIP del Tribunale di Torre Annunziata su richiesta di questa Procura della Repubblica nei confronti di un soggetto del posto già noto alle forze dell’ordine ritenuto responsabile del furto aggravato di un motocoltivatore commesso il 30 agosto a Lettere. Leggi anche: AFRAGOLA, SEQUESTRATA UN'AREA DI 10MILA METRI QUADRI: ALL'INTERNO RIFIUTI DI OGNI GENERE L’indagine, coordinata da questa Procura e condotta dai…

Afragola, sequestrata un'area di 10mila metri quadri: all'interno rifiuti di ogni genere

L'area in passato era nelle disponibilità di una donna vicina al clan moccia poi venne sequestrato ed acquisito nel patrimonio del comune di Afragola. Afragola - Nuova discarica sequestrata dai Carabinieri: si tratta di un area di circa 10,000 metri quadrati in cui sono stati sversati rifiuti di ogni genere. Leggi anche:AFRAGOLA, TROVATO IN AUTO CON 56 DOSI DI COCAINA I  Militari dell'Arma della Stazione dei Afragola, infatti, prodedendo di iniziativa, hanno posto sequestro l'intera area in contrada "farrese - lellero" in cui erano sversati rifiuti urbani e rifiuti speciali anche pericolosi come eternit e guaine per la coibentazione. In…
Sottoscrivi questo feed RSS