Log in
10-Dec-2018 Aggiornato alle 19:03 +0100

napoli.jpg

News, notizie ed inchieste dalla città di Napoli

De Magistris-Villani: mercoledì 12 Il Comune di Napoli promuove un Info-day dedicato ai Programmi europei

Il Comune di Napoli promuove un Info-day dedicato ai Programmi europei a sostegno della politica marittima e della pesca Mercoledì 12 dicembre alle ore 11.00, presso la Sala Giunta di Palazzo San Giacomo si terrà una giornata informativa dedicata ai programmi europei a sostegno della politica marittima e della pesca. L'iniziativa è promossa dalla consigliera Daniela Villani, Delegata al Mare del Comune di Napoli, e realizzata dal Centro Europe Direct del Comune di Napoli, gestito dall’Ufficio Cooperazione decentrata, Legalità e Pace del Dipartimento di Gabinetto del Sindaco. Leggi anche: OPERAZIONE DI CONTRASTO AI ROGHI E AL LAVORO NERO: DENUNCIATE 7…

Napoli: arrestato 44enne, dalla Polizia dopo un tentato scippo ai danni di un’anziana donna

Sabato pomeriggio gli agenti della Polizia di Stato dell’Ufficio prevenzione generale hanno arrestato C. G.,44enne, con pregiudizi di polizia, per il reato di tentata rapina aggravata e lesioni personali. I fatti sono avvenuti dopo che un’anziana donna è stata soccorsa dal personale del 118 e dopo essere stata medicata presso il pronto soccorso, ha riferito di essere stata vittima di un tentativo di scippo in via Appulo, quartiere Materdei, da parte di un uomo a bordo di motociclo e che la stessa nel difendere la propria borsa è stata trascinata violentemente ed è caduta a terra riportando varie ferite. Leggi…

Scampia: Polizia di Stato sequestra armi e droga

Gli agenti della Polizia di Stato dopo vari controlli in via Cupa Santa Cesarea, hanno sequestrato armi e droga Ieri pomeriggio, gli agenti della Polizia di Stato del commissariato Scampia, in servizio di controllo del territorio, teso alla prevenzione ed alla repressione dei reati in genere con particolare riguardo al dilagante fenomeno criminale dello spaccio di droga, hanno effettuato dei mirati controlli in via Cupa Santa Cesarea, dove esiste un lotto di case popolari, terreno operativo delle consorterie criminali della Vannella Grassi e della Masseria Cardone. Leggi anche: RIONE SANITÀ: CARABINIERI E POLIZIA FERMANO PRESUNTO AUTORE DEL OMICIDIO DEL MURATORE…

Rione Sanità: Carabinieri e Polizia fermano presunto autore del omicidio del muratore ucraino

Fermato nel Rione Sanità dai Carabinieri e Polizia per l'omicidio del muratore di origini ucraine. È ritenuto l’autore dell’omicidio di Iurii Busuiok, il muratore 36enne incensurato di origine ucraina il cui cadavere è stato trovato la sera del primo dicembre lungo Via Mario Pagano dai Carabinieri della stazione di Napoli-Stella. Individuato e preso colui che avrebbe sferrato i fendenti di coltello mortali: è stato sottoposto a fermo per omicidio aggravato R.L., un 31enne di origine polacca, anche lui muratore, in Italia senza fissa dimora e già noto alle forze dell’ordine. Leggi anche : NAPOLI AMERICAN LAUNDRY OSPEDALIERA, PREVISTO UN NUOVO…

Napoli American Laundry Ospedaliera, previsto un nuovo incontro in Regione

Entro i primi giorni della prossima settimana promesso un incontro a Napoli tra Regione Campania, SoReSa, Prefetto e Rappresentanti Sindacali.  Napoli - Questa mattina la protesta dei lavoratori dell’America Laundry Ospedaliera davanti alla Prefettura, ma da quella sono stati dirottati verso il palazzo della Regione a Santa Lucia. Leggi anche: NAPOLI, GLI OPERAI AMERICAN LAUNDRY FUORI I CANCELLI DELLA PREFETTURA   Presso la sede Regionale è avvenuto un confronto al quale hanno partecipato i rappresentanti sindacali per i lavoratori. Da tale incontro e stato fissato un nuovo appuntamento - che dovrebbe avvenire entro i primi giorni della settimana prossima, forse lunedì…

Casavatore, spacciavano aiutandosi tra vicini: arrestati dai carabinieri per oltre 300 cessioni

I due vicini della città di Casavatore si aiutavano a vicenda, lui calava le dosi lei le nascondeva I carabinieri della stazione di Casavatore hanno dato esecuzione a un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal gip di Napoli Nord per detenzione di stupefacente a fini di spaccio nei confronti di un 44enne del luogo, F.B., e di una sua vicina di casa 40enne, entrambi già noti alle forze dell’ordine. Sono ritenuti responsabili di quasi 300 cessioni di cocaina documentate da Febbraio a Settembre. Leggi anche: CASAVATORE, SPACCIAVA PRENDENDO LE DOSI DA EDIFICIO PERICOLANTE F.B. gestiva il traffico dal primo piano della…

Napoli, continuano i controlli alle attività commerciali del centro storico

Eseguiti controlli dalla polizia municipale, grazie ai quali è stato possibile recuperare i tributi evasi. Proseguono i controlli da parte dell'Unità Operativa Contrasto Evasione ed Elusione fiscale e tributaria della Polizia Municipale, che ha, tra le sue competenze, anche quella di effettuare sopralluoghi per verificare la regolarità delle attività commerciali. Tra i numerosi controlli svolti in questo mese dall’Unità Operativa della Polizia Municipale oltre a strutture trovate regolari è stato possibile un recupero di tributi evasi, sia in termini di imposta di soggiorno che di TARES. Leggi anche: NAPOLI, UOMO VICINO AL CLAN CHIEDEVA IL PIZZO ALLE AMBULANZE: ARRESTATO In…

Napoli, uomo vicino al clan chiedeva il pizzo alle ambulanze: arrestato

Il latitante, attivo a Napoli nel quartiere Vomero, chiedeva 300 euro di pizzo alle ambulanze I Carabinieri del Comando Provinciale di Napoli hanno fatto una irruzione nottetempo insieme a colleghi dell’API (l’Aliquota di Primo Intervento del Nucleo Radiomobile specializzata in interventi a rischio) catturando il latitante Andrea Teano, un 36enne ritenuto affiliato al clan camorristico dei “Cimmino-Caiazzo” attivo nel quartiere Vomero che dovrà rispondere di tentata estorsione aggravata dal metodo mafioso ai danni del titolare di una associazione operante nel trasporto di malati. Il 16 ottobre era riuscito a sfuggire all’esecuzione di un Decreto di Fermo emesso dalla DDA di…

Napoli, gli operai American Laundry fuori i cancelli della Prefettura

Chiedono interventi urgenti ed un tavolo con Prefettura e SoReSa per cercare una soluzione che salvaguardi i posti di lavoro. Di nuovo in Piazza i lavoratori della American Laundry Ospedaliera SpA dopo la revoca degli appalti assegnati da parte di So.Re.Sa.. Il provvedimento è arrivato a seguito della interdittiva antimafia emanata dalla Prefettura di Napoli che ha colpito l’azienza vinitrice di due appalti.
Non solo negli stessi giorni i vertici dell’American Laundry Ospedaliera SpA sono stati colpiti da provvedimenti cautelari e gli operai si ritrovati in una situazione disperata perché dal 31 dicembre si troveranno senza lavoro. Leggi anche: NAPOLI,…

San Giuseppe Vesuviano: sfonda vetrina di un negozio per rubare l’abbigliamento esposto

34enne marocchino arrestato per tentato furto. I Carabinieri della Compagnia di Torre Annunziata hanno arrestato E.T.A., un marocchino 34enne senza fissa dimora già noto alle FFOO per i reati di percosse e minacce, ora resosi responsabile di tentato furto aggravato. Leggi anche: PENISOLA SORRENTINA, ARRESTATO TRUFFATORE DI ANZIANI I militari dell’Arma lo hanno bloccato immediatamente dopo il danneggiamento a colpi di mattone di cemento della vetrina di un negozio di abbigliamento in via Passanti, il “Coatblu”, proprietà di un 40enne del luogo, perpetrato dal 34enne per rubare i capi di abbigliamento in esposizione. L’arrestato dopo le formalità di rito è…
Sottoscrivi questo feed RSS