Log in
17-Jan-2019 Aggiornato alle 16:33 +0100

napoli.jpg

News, notizie ed inchieste dalla città di Napoli

Napoli Chiaiano, aveva in casa droga e documenti per vetture in bianco

Nell'appartemento dell'uomo a Chiaiano trovati 10,4 kg di hashish, 970 grammi di cocaina, oltre 300 tra carte di circolazione e certificati di proprietà in bianco. Un incensurato 58enne di Chiaiano, è stato sorpreso dai Carabinieri della Stazione “Quartiere 167” a nascondere in casa droga e documenti in bianco. Leggi anche: NAPOLI ARENELLA: SEQUESTRATI 200 CHILI DI SIGARETTE. Rinvenuti dai Militari dell'Arma 10,4 chili di hashish divisi in 10 panetti e 970 grammi di cocaina nascosti in un armadietto sul terrazzo dell’appartamento. Nell'ambito del controllo sono state sequestrate anche 152 carte di circolazione e 265 certificati di proprietà in bianco e risultati…

Napoli arenella: sequestrati 200 chili di sigarette.

Arrestati due uomini in flagranza di reato, sorpresi dai carabinieri mentre caricavano in macchina Nei pressi di un garage in via domenico fontana i carabinieri della compagnia napoli-stella hanno notato due uomini impegnati a caricare grossi scatoloni nel bagagliaio di una station wagon: li hanno bloccati e nel cofano hanno rinvenuto centinaia di stecche di sigarette di contrabbando. leggi anche:Napoli, Arenella: arrestato 22enne per droga Controllando il box hanno scoperto altre stecche di sigarette sequestrandone in totale 1036, per un peso complessivo di 207 chili. I due sono stati arrestati per violazione delle norme sull’importazione e la vendita di tabacchi.…

Soccavo, scoperto deposito di armi e droga

17enne arrestato della Polizia del Commissariato di San Paolo Gli agenti della Polizia di Stato del Commissariato San Paolo hanno arrestato C.P.P., di 17 anni, responsabile dei reati di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e detenzione illegale di armi comuni da sparo. Ieri pomeriggio in via Palazziello gli agenti hanno visto il giovane uscire da un box e nascondere subito qualcosa in tasca. Immediatamente raggiunto e bloccato, il 17enne è stato trovato in possesso di un cellulare, di alcune banconote e di una chiave di una porta blindata. Leggi anche: UNIVERSIADE 2019, NAPOLI: AGGIUDICAZIONE DEFINITIVA DEI LAVORI…

Napoli, senegalese di 30 anni denunciato per contraffazione di marchi

Aveva un fabbrichetta dove produceva capi d'abbigliamento falsi Denunciato dai carabinieri un 30enne di origine senegalese ma residente in provincia di Milano, già noto alle forze dell’ordine, è stato denunciato dai Carabinieri per contraffazione di marchi. Nel “basso” in cui vive i carabinieri della compagnia stella e del reggimento “Campania” hanno scoperto un laboratorio per contraffare capi di abbigliamento. Leggi anche: AFRAGOLA, SORPRESE MENTRE CEDEVANO COCAINA AD UN ASSUNTORE Sequestrati una macchina per cucire, una pressa a calore e un ferro da stiro ma anche 10 piumini con il marchio falso di famose ditte di moda italiane e straniere, 29…

Afragola, sorprese mentre cedevano cocaina ad un assuntore

Le due donne sono state arrestate dai carabinieri della Compagnia di Marcianise ad Afragola I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Marcianise (CE), in Afragola (NA), nel corso di un servizio di prevenzione e repressione dei reati in materia di stupefacenti, hanno proceduto all’arresto, in flagranza di reato, un 23enne  e 22enne, resident entrambe ad Afragola. Leggi anche:  NAPOLI, VICE BRIGADIERE PERSE LA VITA DURANTE UN INSEGUIMENTO: PRESI I RESPONSABILI I militari dell’Arma hanno proceduto al controllo dell’autovettura sulla quale viaggiavano le due donne, accertando che le stesse avevano fatto salire a bordo un uomo, risultato poi…

Napoli, vice brigadiere perse la vita durante un inseguimento: presi i responsabili

A seguire le indagini i Carabinieri di Caserta Dalle prime ore di oggi, in Napoli, i Carabinieri della Compagnia di Caserta stanno dando esecuzione a numerose misure cautelari emesse dal GIP del tribunale di S.M.C.V. nei confronti di una banda criminale dedita ai furti in abitazione. Leggi anche: NAPOLI, CONVALIDATI 4 FERMI PER TENTATO OMICIDIO L’operazione scaturisce, tra l’altro, anche dall’arresto in flagranza, avvenuto in data 6 novembre 2018, di 3 degli odierni indagati, nel corso della quale perse la vita il Vice Brigadiere Emanuele Reali.

Napoli, convalidati 4 fermi per tentato omicidio

I 4 sono responsabili di tentato omicidio nei confronti di un 56enne napoletano I Carabinieri del Comando Provinciale di Napoli hanno dato esecuzione a un decreto di fermo d’indiziati di delitto emesso dalla Direzione Distrettuale Antimafia di Napoli nei confronti di quattro soggetti ritenuti responsabili del tentato omicidio di Fonzo Giuseppe, 56enne napoletano, avvenuto lo scorso 4 dicembre a San Pietro a Patierno. L’attività di indagine, coordinata dalla DDA, ha portato alla adozione del provvedimento restrittivo al quale ha fatto seguito l’emissione di distinte ordinanze di custodia cautelare -per tutti i destinatari del fermo- da parte degli Uffici Gip dei…

Via Marina, si riparte per il completamento dei lavori - Video

Riprendono, con la messa in sicurezza del cantiere, i lavori per la riqualificazione di Via Marina. A breve, con la stipula del contratto, via anche agli interventi per la riapertura dell’esercizio tranviario e la sistemazione di strade e marciapiedi. Leggi anche: POLIZIA SAN GIORGIO A CREMANO: ARRESTATA QUARANTENNE

Polizia San Giorgio a Cremano: arrestata quarantenne

La donna è stata trovata in un appartamento nel quartiere di Ponticelli Nella giornata di ieri, sempre i poliziotti del commissariato di San Giorgio a Cremano hanno arrestato M.C., 41enne originaria di Cercola, in esecuzione di un provvedimento restrittivo. La donna è stata rintracciata in un appartamento nel quartiere Ponticelli nelle palazzine del rione De Gasperi, dove aveva trovato rifugio dallo scorso mese di dicembre. Leggi anche: SAN GIORGIO A CREMANO, POLIZIA DI STATO ARRESTA GIOVANE RAPINATORE La donna è stata arrestata in esecuzione di un provvedimento di determinazione di pene concorrenti emesso dall’Ufficio Esecuzioni Penali del Tribunale di Napoli.…

Panini: domani presentazione progetto formativo IMUN

Domani presentazione del progetto formativo IMUN Domani, giovedì 17 gennaio alle ore 11.00 nella Sala della Giunta di Palazzo San Giacomo, alla presenza del Vicesindaco Enrico Panini, verrà presentato alla stampa il progetto formativo IMUN – Italian Model United Nations Napoli organizzato dall’Associazione United Network Europa con il patrocinio del Comune di Napoli. Leggi anche: NAPOLI SAN GIOVANNI A TEDUCCIO, AVEVA IN CAMERA DA LETTO DROGA E MUNIZIONI Interverrà la Responsabile regionale di United Network Europa, Simonetta Serena Lamberti.
Sottoscrivi questo feed RSS