Log in
14-Dec-2018 Aggiornato alle 19:04 +0100

Mugnano, “Città contro la violenza sulle donne”

  • Scritto da Nota stampa, Comune di Mugnano di Napoli
  • Pubblicato in Sociale
  • 0 commenti
Mugnano, “Città contro la violenza sulle donne” Foto: Archivio Mugnano, “Città contro la violenza sulle donne”

A dichiararla l'Amministrazione di Mugnano. Sarnataro: "Il nostro impegno sul tema è altissimo, ancora troppe le donne vittime di abusi".

MUGNANO – L’amministrazione Sarnataro dichiara Mugnano “Cittá contro la violenza sulle donne”. Il provvedimento, su proposta della Commissione consiliare alle Pari Opportunità, sarà votato questa sera in Consiglio comunale. “Il lavoro della commissione – spiega il presidente Annamaria Schettino si è concentrato sul creare una rete tra istituzioni, associazioni che si occupano dei diritti delle donne, forze dell’ordine e i medici dell’Asl. Il nostro obiettivo è quello di sensibilizzare sul tema sia i cittadini, ma soprattutto le donne che spesso, causa un retaggio culturale maschilista, non sono pienamente consapevoli dei loro diritti”.

Dopo l’approvazione della delibera, l’amministrazione provvederà ad installare all’ingresso della città il cartello con la definizione “Mugnano, città contro la violenza sulle donne”.

Leggi ancheMUGNANO, ARRIVA LO SPORTELLO PER IL MICROCREDITO: DOMANI LA PRESENTAZIONE AL COMUNE

"Quest’idea nasce dalla consapevolezza che il fenomeno è purtroppo in continua crescita – dichiara l’assessore al ramo Valentina CanditoneSul territorio abbiamo da anni una casa d’accoglienza per donne e minori vittime di abusi che spesso non riesce a far fronte al numero di richieste. Con questo provvedimento vogliamo che i cittadini abbiano consapevolezza della gravità del problema che dobbiamo far conoscere di più”.

Entusiasta il sindaco Luigi Sarnataro: “Come Amministrazione sono tre anni che mettiamo in campo iniziative a tutela delle donne, come forum, convegni e progetti. Da poco abbiamo anche attivato uno sportello antiviolenza al comune, a cui si può chiedere un aiuto psicologico e una consulenza legale gratuita. Sportello a cui, purtroppo, si stanno rivolgendo un gran numero di donne provenienti da Mugnano ma spesso anche dai comuni limitrofi. Il nostro impegno resta alto su un tema che ci sta particolarmente a cuore”.