Log in
17-Jan-2019 Aggiornato alle 15:55 +0100

Natale a Mugnano, domani il triangolare di beneficenza e il concerto di Samurai Jay

  • Scritto da Nota stampa, Comune di Mugnano
  • Pubblicato in Cultura
  • 0 commenti
Natale a Mugnano, domani il triangolare di beneficenza e il concerto di Samurai Jay Foto: Comunicato

Sarnataro: "Giornata ricca di iniziative adatte ai cittadini di tutte le età"

MUGNANONatale a Mugnano, domani il triangolare di beneficenza e il concerto di Samurai Jay. Sono ancora tanti gli eventi in programma patrocinati dal Comune e organizzati dalle associazioni del territorio. Sabato mattina, alle ore 09:30, allo stadio Vallefuoco il Circolo Sankarà ha organizzato, in collaborazione con l’amministrazione e il gruppo Vegs, un triangolare di beneficenza per l’Africa.

Leggi ancheMUGNANO, ACQUISITO AL PATRIMONIO COMUNALE IL PRIMO BENE CONFISCATO ALLA CRIMINALITÀ ORGANIZZATA

Tre le squadre che si sfideranno in campo: Medici Mugnano, Mugnano Players e Alpha Lawyers. I soldi raccolti saranno utilizzati per realizzare un pozzo d’acqua, un campo da calcio e una scuola in Burkina Faso nella diocesi di Tenkologo.

Altra manifestazione sportiva è prevista per le 18:30 con il tradizionale torneo di Taekwondo a cura del team La Pietra nella palestra dell’Illuminato.

Nel pomeriggio, in villa Rodari, anche la seconda giornata del Presepe Vivente, realizzato dalla Nuova Mugnano con gli alunni della Sequino. Gran finale alle ore 21, sempre nel parco di via Di Vittorio, con il concerto dell’artista trap Samurai Jay aperto dagli artisti emergenti della città.

La giornata di domani è davvero ricca di iniziative – spiega il sindaco Luigi Sarnataro – adatte ai cittadini di tutte le età. Invito tutti i cittadini a partecipare alla partita di calcio di beneficenza, per aiutare i nostri fratelli in Africa a migliorare le condizioni precarie della loro vita. Inoltre sono particolarmente orgoglioso della presenza, la sera, di Samurai, artista mugnanese che ha un grandissimo seguito soprattutto tra i giovanissimi ed è un’eccellenza della nostra città, di cui sono certo sentiremo parlare molto anche in futuro”.