Log in
24-Sep-2018 Aggiornato alle 18:01 +0200

Usa, pena di morte abolita

Anche lo Stato americano del Maryland abolisce la pena di morte, con questo, ammontano a diciotto gli stati americani che hanno abolito il massimo della pena. La condanna a morte ha dimostrato nel corso degli anni la sua inefficienza come atto destabilizzante del crimine, non solo, ma laddove vige questa condanna, i dati confermano che il crimine è maggiore, inoltre, in alcuni casi, essa ha dimostrato di essere molto più brutale del delitto del condannato. Infatti, nello Stato dell’Oklahoma, nel 2012, fu giustiziato Michael Selsor, di cinquantasette anni, il quale, fu condannato a morte nel lontano 1975 e dopo ricorsi…

M5s, l’assemblea degli eletti alla prima prova generale

Il Movimento indicherà entro le ore 19.00 circa, il nome del suo candidato alla presidenza del Senato, l’ha riferito Vito Crimi, durante una pausa della riunione dei senatori del M5s.I senatori eletti del Movimento, si sono riuniti stamani continuando a oltranza la presentazione dei probabili candidati alla presidenza, i quali, oltre a illustrare i loro programmi, hanno risposto alle domande che venivano loro rivolte dai componenti dell’assembla.Domande volte al futuro modo di dirigere le future operazioni di Governo, nel caso si trovi un accordo con il PD per la futura governabilità del Paese.Dette operazioni, per volontà dell’assemblea, devono essere trasparenti…

Il Papa Francesco, calca le orme di Giovanni Paolo secondo

Il Conclave, ha scelto come successore di Pietro, un Vescovo venuto dalla carità, esso si è presentato ai fedeli della terra con l’umiltà necessaria per assumere il grande onere di riorganizzare la Chiesa. Inaspettatamente quest’uomo sconosciuto quasi ai fedeli del Mondo, al primo impatto con il mondo religioso, ha fatto silenzio, un silenzio non dettato dalla massima carica religiosa rappresentata, ma dalla forte personalità e dal grande carisma che è emerso subito dalla sua bella persona. La rapida elezione del nuovo Pontefice, lascia intendere che i Cardinali hanno visto veramente in quest’uomo umile e allo stesso tempo carismatico, la persona…

Habemus Papam

Fumata bianca: eletto il nuovo Pontefice. A breve conosceremo il nome del nuovo Vescovo di Roma!

La Corea del Nord minaccia la guerra

Seul, la Corea del sud e gli Stati uniti, insieme hanno iniziato le manovre militari per scoraggiare la spavalderia e la minaccia espressa dalla Penisola coreana. Le manovre dichiarate come semplice esercitazione militare, sono state interpretate dal regime come una provocazione e piano propedeutico per una successiva invasione, in risposta le forze armate di Pyongyang, hanno fatto sapere di essere in stato di guerra e che aspettano solo l’ordine per sferrare un attacco capace di infiammare e distruggere gli stati alleati con l’America. La pronta reazione del regime comunista, è stata quella di tagliare i collegamenti telefonici con la Corea…

8 Marzo, festa della donna

L’otto Marzo, in molti paesi, si festeggia la festa della donna, la festa in oggetto, coincide con l’anno delle grandi battaglie di libertà e della condanna alla violenza in tutte le forme, specialmente la violenza fisica messa in atto, nei confronti della donna, negli ultimi tempi. Qualsiasi forma di violenza che sia fisica o esercitata sotto forma di stalking nei loro confronti, costituisce una forma d’inciviltà e di maleducazione da condannare a tutti i livelli sia in forma educativa, sia in quella legale. Fortunatamente la società moderna è orientata giustamente verso una cooperazione paritaria totale con il gentil sesso in…

Mentre fanno sesso nella savana, sono attaccati da un leone

Una coppia di fidanzati dello Zimbabwe, mentre erano intenti a fare l’amore, appartati da occhi indiscreti degli uomini, ma non degli animali, come riportato dal MailOnline, e dal Corriere della Sera, un leone li ha attaccati e ha sbranato la ragazza.Lui è fuggito in cerca di aiuto mentre la ragazza subiva in pieno l’attacco del felino, che per natura è spietato, rimanendo dilaniata dalle grinfie dell’animale. Dalla dichiarazione rilasciata alla Polizia, il giovane, ancora in preda al panico, ha descritto la scena raccapricciante avvenuta in tutta la sua crudeltà realistica.I due giovani, secondo quanto dichiarato dal superstite, si erano appartati…

Trovato dna di cavallo anche nel Ragù Star

Il Corriere della Sera lancia un nuovo allarme alimentare. Questa volta a essere posto sotto la lente d’ingrandimento, sono i prodotti che fanno parte della linea Star, i quali, almeno da quanto si è appreso, da analisi volte ad accertare la provenienza e la genuinità del prodotto, è risultato che le confezioni erano state realizzate usando carne di cavallo congelata proveniente dalla Romania, e non specificato sulla etichetta illustrativa. In seguito all’accertamento sono state sequestrate 300 mila confezioni di alimenti, si tratta di Gran Ragù con verdure, Ragù Bolognese, e due lotti di Gran Ragù Classico, tutti prodotti nello stabilimento…

New York, virus HIV sconfitto per la prima volta

Anche se per puro caso, come riportato dal Mattino di Napoli, è stato sconfitto il virus dell’HIV in una neonata, che ha visto la luce afflitta da questo virus distruttore delle difese immunitarie, tristemente conosciuto come AIDS, trasmesso dalla mamma infetta a sua insaputa fin dalla gravidanza, curata in un ospedale dell’Università del Mississippi, oggi gli esami, la danno guarita. Dopo trent’anni di ricerche e di battaglie condotte su tutti i fronti dai ricercatori di tutto il mondo, apprendere che questo male per la prima volta è stato costretto a soccombere, annientato, come si spera del tutto, e liberando da…

L'Ikea fa scoppiare un nuovo scandalo alimentare

Il colosso multinazionale svedese del fai da te e della grande distribuzione alimentare, ha bloccato la vendita dei prodotti dolciari, come si evince da quanto riportato dal Corriere della Sera. Dopo il ritiro dei prodotti contenenti carne di cavallo al posto di quella vaccina, forse un'altra sciagura si è abbattuta sul colosso internazionale. Adesso è stata la volta delle tortine a base di cioccolata ad essere ritirati dalle catene di distribuzione, perché da analisi approfondite, pare siano risultate infestate da colibatteri fecali. I prodotti oggetto del ritiro alla frontiera cinese di Shangai, sono stati quantificati in circa 1800 croccantini contaminati.…
Sottoscrivi questo feed RSS