Log in
24-May-2019 Aggiornato alle 16:42 +0200

Melito, convocato il Consiglio comunale per il 22 e il 25 febbraio

Melito, convocato il Consiglio comunale per il 22 e il 25 febbraio Melito, convocato il Consiglio comunale per il 22 e il 25 febbraio

Torna nell'agenda politica del Consiglio comunale di Melito la "Sfiducia al Presidente Marrone".

Convocato per il 22 febbraio alle ore 17:30 (in prima convocazione) e per il 25 febbraio 2019 alle ore 17:30 (in seconda convocazione) il Consiglio comunale di Melito di Napoli.

Leggi ancheMELITO SFIDUCIA PRESIDENTE DEL CONSIGLIO: ECCO LA DICHIARAZIONE DI NUNZIO MARRONE

I consiglieri Comunali saranno chiamati ad affrontare tre punti all’ordine del giorno: “Ammodernamento e potenziamento metrocampania nordest Stazione di Melito – Verifica dell’atto consiliare N. 35 del 13/11/2018. Atto di Indirizzo”; “Richiesta ex art. 13 del Regolamento per il funzionamento del Consiglio comunale” e “Sfiducia/revoca del Presidente del Consiglio Comunale ai sensi dell’art. 6, comma 2 del Regolamento del consiglio comunale e dell’art. 23, comma 6 dello Statuto comunale”.

La sfiducia al Presidente del Consiglio comunale torna nell’agenda dell’Assise cittadina dopo che non era stata affrontata per ben due volte il questione della sfiducia e che ha portato al “divorzio” tutto politico dalla Maggioranza in Consiglio comunale della consigliera Cerrone.

La discussione sulla sfiducia al Presidente del Consiglio si prospetta infuocata, sia per le ultime uscite dello stesso Dr. Nunzio Marrone dove invitava alle dimissioni il Sindaco Amente e sia per le uscite – tutte politiche – avvenute anche in precedenza, sintomo ormai che i rapporti politici tra maggioranza e il Dr. Marrone sono completamente rotti.

Ricordiamo che “atto di accusa”, ovvero il documento siglato dagli esponenti della Maggioranza dal quale mancava la firma del sindaco, era ricco di punti che dimostrerebbero le mancanze del Presidente del Consiglio comunale di Melito, commesse – secondo i firmatati – nell’esercizio delle sue funzioni. Non sarà di certo un passaggio indolore per la Maggioranza guidata da Amente.

Vincenzo Perfetto

Direttore Editoriale

Sito web: www.puntomagazine.it Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.