Log in
20-Oct-2017 Aggiornato alle 15:01 +0200

Qualiano non è un paese per cani

Qualiano non è un paese per cani Foto: archivio

Il punto di vista su quanto accaduto nel Consiglio comunale del 10 ottobre scorso in merito al PUC

Verrebbe da ridere se non ci fosse da piangere. Mai si sarebbe potuto immaginare che una amministrazione in sede di formale richiesta da parte di alcuni consiglieri di minoranza in merito al redigendo PUC , avesse l' arroganza di fissare si l' argomento all'ordine del giorno , ma poi inviasse una lettera con cui informava gli assessori e i consiglieri, di sola maggioranza, che successivamente al detto consiglio si sarebbe trattenuto il consulente del PUC prof. Moccia… per eventuali ulteriori notizie e chiarimenti.

Pur animato dalla più grande fiducia nel genere umano... vorrei chiedere… ma quali sono le ulteriori notizie e chiarimenti che non si potevano fornire in Consiglio Comunale ma solo in sede privata e riservata… lontano dagli occhi della pubblica opinione?

Alcuni esponenti di maggioranza in un pregevole articolo affidato alla stampa avevano pochi mesi orsono appreso dallo stesso consulente incaricato prof. Moccia… Il professore con tono soave ed ammaliatore ha chiaramente riferito che non era consentito dalla legge far visionare quello che era stato il lavoro svolto dagli esperti universitari

Evidentemente rispetto a fine giugno 2016 deve essere cambiato tanto se invece il consulente poteva fornire… ulteriori notizie e chiarimenti … lontano dalle fastidiose orecchie del pubblico a inizio ottobre 2016.

Credo che un fatto del genere non possa essere sottaciuto e che mi corre il dovere morale di precisare alcune cose, in primis se il prof. Moccia è il consulente e il redattore del piano, dunque chi lo sta predisponendo realmente è il dirigente del settore, come mai lo stesso non era presente? Credo per quanto incompetente in materia che qualsiasi risposta la debba fornire chi fa una cosa… e non certo chi consiglia come farla. Ma ritengo che la confusione… se di confusione si tratta… sia di fatto ancora maggiore. Apprendo dalle parole dei membri di maggioranza in… gita all'Università di Napoli… che il consulente avrebbe affermato… ha chiaramente riferito che non era consentito dalla legge far visionare quello che era stato il lavoro svolto dagli esperti universitari

Ora vorrei rammentare a me per primo che il consulente non sta redigendo il piano, che chi decide come redigerlo è il progettista, che comunque lo stesso progettista non decide nulla… vorrei rammentare a tutti che il PUC lo adotta la Giunta che lo propone per l'approvazione al Consiglio comunale. Ora mi chiedo io che significato hanno i discorsi effettuati dal consulente e da alcuni membri dell'amministrazione… su una presunta segretezza che dovrebbe avvolgere il PUC… quello che si sta redigendo potrebbe essere completamente stravolto, o in parte o con l' eliminazione di alcune zone o quant'altro dal Consiglio Comunale.

No, parlano come se il progetto del PUC che stanno redigendo volente o nolente non sarà modificato e sarà necessariamente approvato così come proposto. In verità ciò che ha me lascia stupito è questo: sono così sicuri che sarà approvato così come proposto? … e come fanno a essere così sicuri di ciò? … cosa gli permette di non avere alcun dubbio sul fatto che i consiglieri non lo bocceranno o lo modificheranno? Credo che una tale sicurezza meriterebbe che non io … ma altri chiedessero la ragione di una tale certezza.

Ho sempre creduto che la migliore maniera per sconfiggere la corruzione, il malaffare fosse la trasparenza, che qualsiasi processo decisionale avvenga in una casa di vetro ove tutti possano osservare e criticare… se del caso… quello che si sta decidendo. Cosa avrebbe impedito che ciò avvenisse per il PUC, che la pubblica opinione, i cittadini e anche gli organi di controllo dello Stato potessero assistere alla formazione di quello che dovrebbe essere il piano di sviluppo del paese e magari criticandolo lo potessero anche modificare e magari… migliorarlo.

Non sono abbastanza nobile, non ho ancora oggi appreso la lezione che questa Amministrazione ha dato approvando, a quasi dieci anni del PRG adottato da alcuni degli stessi … elementi ... di oggi , che l'unico intervento attuativo nel famoso PRG dei servizi in quadro F sia per una proprietà e una attività riconducibile personalmente all'amministrazione, in dispregio alla competenza del consiglio comunale, del vincolo quinquennale e di quanto altro previsto per legge.

Pochi giorni fa uno di cotanto sangue reale… mi chiese se avessi un cane… io gli risposi di no non essendo di Qualiano… lui mi disse che avrebbe provveduto a regalarmene uno… ho precisato che da loro non è mia intenzione accettare alcunché.