Log in
18-Oct-2019 Aggiornato alle 19:07 +0200

Il mondo dello spettacolo piange Valentina Cortese

Il mondo dello spettacolo piange Valentina Cortese foto wikipedia

Si è spenta ieri nella sua casa all’età di 96 anni Valentina Cortese.

Nata a Milano da una famiglia originaria di Stresa è stata una delle attrici di punta del cinema italiano degli anni Quaranta.

Debuttò nel 1940 con il film “L’orizzonte dipinto”, mentre il suo primo ruolo importante arrivò nel 1942 con il film “La cena delle beffe” di Alessandro Blasetti.

Leggi anche: SAN GIORGIO DEL SANNIO, 31ENNE FINITO IN MANETTE PER MALTRATTAMENTI IN FAMIGLIA

Nel 1948 firma un contratto con la 20th Century Fox, con la quale lavorerà fino al 1957. Nel 1958 decide di ritirarsi temporaneamente dopo un matrimonio sfortunato con Richard Basehart.

Dall’unione nacque Jackie anche lui attore. Per via della gravidanza l’attrice dovette rinunciare alla proposta giunta direttamente da Charlie Chaplin per il ruolo di protagonista femminile nel suo film “Luci della Ribalta”.

Nel 1961 l’attrice milanese torna alla ribalta anche in Italia con il film “Barabba”.

Invece la sua ultima apparizione televisiva fu nel 2012 a “Che tempo che fa”.

Da mezzogiorno alle 19 di oggi e domani fino alle 10:30 apre a Milano al Piccolo Teatro Grassi di via Rovello si aprirà la camera ardente.

Invece i funerali si terranno presso la chiesa di San Marco.

Pasquale Vergara

Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.