Log in
19-Jul-2019 Aggiornato alle 4:57 +0200

Dimesso Tinto Brass: era ricoverato dal 9 luglio scorso

Dopo un malore la decisione di portarlo in ospedale Tinto Brass dopo quasi una settimana è stato dimesso dall’ospedale Sant’Andrea di Roma. Leggi anche: TINTO BRASS IN TERAPIA INTENSIVA Il regista italiano era stato ricoverato in terapia intensiva lo scorso 9 luglio dopo un malore avuto durante un periodo di febbre. Ad allertare i soccorsi fu la moglie, Caterina Varzi. Dopo il ricovero le condizioni del regista 86enne sono man mano migliorate e alla fine i medici hanno deciso di dimetterlo. In una nota Tinto Brass fa sapere di stare meglio e di essere sulla via della guarigione, ha poi…

Si è costituito Domenico Massari: aveva ucciso l’ex moglie sabato scorso sparandole in pieno pubblico

Domenico Massari dopo l’omicidio si era dato alla fuga la quale è terminata davanti al carcere di Sanremo Si è costituito Domenico Massari, l’uomo che sabato sera ha ucciso l’ex compagna Deborah Bellesio. La donna si stava esibendo in un karaoke in una località ligure quando l’ex compagno entrato nel locale ha esploso 5 colpi verso la donna ferendola a morte. Oltre Deborah sono stati colpiti anche altre tre presone le quali hanno riportato ferite lievi. Leggi anche:VICO EQUENSE. BOMBE CARTA, INCENDI E MINACCE PER SOTTRARRE APPALTI: DUE ARRESTI L’uomo uscito dal carcere, dove era rinchiuso per stalking in quanto…

Novantasei anni fa nasceva Renè Favaloro padre del bypass aorto-coronarico

Favolaro fu il primo ad eseguire il bypass aorto-coronarico, il 9 maggio 1967 Renè Favaloro nato il 12 luglio a La Plata è stato un cardiochirurgo argentino, considerato da molti il padre del bypass aorto-coronarico. Dedicò buona parte della sua vita a cercare di garantire ai più poveri l’accesso alle cure più complesse. Favolaro fu il primo a eseguire il bypass aorto-coronarico, il 9 maggio 1967, l’intervento di cardiochirurgia più eseguito al mondo. Leggi anche: CALVI RISORTA, NON HA RESISTITO A UNA PASSEGGIATA ED EVADE DAI DOMICILIARI Il 29 luglio del 2000 Favolaro si toglie la vita, sparandosi un colpo…

Polizia di Stato: nuovo “look” con i nuovi distintivi di qualifica sulle divise

Celebrata ieri a Roma la cerimonia ufficiale di presentazione dei nuovi distintivi di qualifica Ieri, 11 luglio 2019, giornata, in cui ricorre l’anniversario dell’istituzione della Polizia di Stato, è stata celebrata a Roma, la cerimonia ufficiale di presentazione dei nuovi distintivi di qualifica. Dopo 38 anni, in modo tangibile, si riafferma nella forma e nella sostanza l’identità della Polizia di Stato, quale amministrazione civile ad ordinamento speciale, che ha sublimato i valori ai quali profondamente crede nel motto “Sub Lege Libertas”. Era, infatti, il 1981, allorquando fu ridisegnato lo stato giuridico della Polizia di Stato attraverso il distacco dal mondo…

Il mondo dello spettacolo piange Valentina Cortese

Si è spenta ieri nella sua casa all’età di 96 anni Valentina Cortese. Nata a Milano da una famiglia originaria di Stresa è stata una delle attrici di punta del cinema italiano degli anni Quaranta. Debuttò nel 1940 con il film “L’orizzonte dipinto”, mentre il suo primo ruolo importante arrivò nel 1942 con il film “La cena delle beffe” di Alessandro Blasetti. Leggi anche: SAN GIORGIO DEL SANNIO, 31ENNE FINITO IN MANETTE PER MALTRATTAMENTI IN FAMIGLIA Nel 1948 firma un contratto con la 20th Century Fox, con la quale lavorerà fino al 1957. Nel 1958 decide di ritirarsi temporaneamente dopo…

Tinto Brass in terapia intensiva

Un malore dopo una febbre Roma. Un malore dopo un periodo di febbre ha costretto al ricovero tuttora in terapia intensiva, il maestro Tinto Brass. La notizia è subito rimbalzata sui media nazionali e non solo. Leggi anche: LEGOLAND ARRIVA IN ITALIA Ricordiamo che il regista famoso in tutto il mondo per le sue opere per film come “Così fan tutte”, “La chiave”, “Monella” circa 9 anni fa è stato colpito da ictus che gli ha fatto momentaneamente perdere la memoria. La prognosi al momento resta riservata.

Legoland arriva in Italia

Legoland apre un nuovo parco acquatico nel Gardaland Resort in Italia, il debutto per la nuova attrazione è previsto per il 2020 Questo sarà la prima attrazione presente in un parco tematico non con il marchio Legoland. Leggi anche: NAPOLI, PRONTI A PARTIRE PER RIFORNIRE LE PIAZZE DI SPACCIO NEL NORD ITALIA: ARRESTATI Come gli altri parchi Legoland sarà destinato alle famiglie in particolare per i bambini di età compresa tra i due e i dodici anni. Per ora le due aziende non hanno rilasciato dettagli su quali saranno le nuove attrazioni nel nuovo parco Legoland. Fonte: The Sun

RCA, Caso (M5S): "Chi non ha commesso incidenti ha diritto al giusto premio assicurativo"

Andrea Caso: "Con un ODG Presentato al D.L. Crescita c'è intesa del Governo sulla proposta Caro RCA". ROMA 26 giu 2019 – “Ho provveduto a depositare una proposta di legge a mia prima firma per calibrare l’ingiusto mercato assicurativo oggi esistente, che punisce gli automobilisti virtuosi, scoraggiando alcuni a comprare un’auto o nel fare passaggi assicurativi. In due articoli molto semplici cerco di portare equità in un settore che fa sanguinare le tasche ai cittadini” spiega Andrea Caso, Portavoce alla Camera del MoVimento 5 Stelle, membro delle Commissioni Finanze ed Antimafia che spera ora in un iter veloce della proposta…

Torre del Greco, atti persecutori e tentata estorsione ai danni dell’ex amante: arrestato 55enne

L'uomo dopo aver rintracciato presso un ufficio postale la donna con la quale aveva avuto una relazione, le intimava con fare aggressivo di uscire a parlare con lui I carabinieri della stazione di Torre del Greco capoluogo hanno tratto in arresto un 55 enne di Boscotrecase, già noto alle forze dell’ordine. L’uomo, rintracciata presso un ufficio postale la donna con la quale aveva avuto una relazione, le intimava con fare aggressivo di uscire a parlare con lui: voleva sapere il perché di una telefonata ricevuta dal marito di lei che si era lamentato della relazione extraconiugale. Leggi anche: TORRE ANNUNZIATA:…

15 anni per chi commette voto di scambio politico mafioso: ecco cosa cambia

Passa la nuova legge sul voto di scambio politico mafioso: approvata definitivamente la modifica dell’art. 416 Ter c.p. Approvata definitivamente la modifica dell'articolo 416 ter del codice penale. La norma fu modificata una prima volta nel 2014, ma quella approvazione fu duramente contestata dal Movimento 5 Stelle in Aula perché giudicata non sufficiente. Leggi anche: SCIOPERO MEZZI PUBBLICI PER VENERDÌ 17: ECCO TUTTE LE MODALITÀ Con le nuove modifiche della legge, a firma dell’on. Marco Giarrusso (M5S), vuole colpire uno dei fenomeni criminali che più attentano alla democrazia, una prassi che porta la criminalità organizzata all’interno delle istituzioni con tutti i…
Sottoscrivi questo feed RSS