Log in
14-Dec-2018 Aggiornato alle 19:04 +0100

Sport, tra Giugliano e Gladiator vince l'equilibrio

  • Scritto da Nota stampa, FC Giugliano 1928
  • Pubblicato in Sport
  • 0 commenti
Sport, tra Giugliano e Gladiator vince l'equilibrio Foto: Archivio Sport, tra Giugliano e Gladiator vince l'equilibrio

Un pari che ha entusiasmato pubblico e società quello ottenuto lo scorso turno di campionato.

Tra Giugliano e Gladiator vince l’equilibrio. Le due squadre, molto forti, molto ben allenate, si sono annullate dopo una lotta vera e sana, con pochissimi falli fischiati nonostante molti interventi al limite, ma corretti.

Il calcio che ci piace vedere, in campo e fuori, perché oltre 1000 tifosi hanno assistito allo 0-0 tra i gialloblù e i neroazzurri, ma uno zero a zero piacevole, ricco di occasioni, che forse pecca solo di precisione da parte delle due squadre, forse penalizzate da un terreno tutt’altro che perfetto che ha comunque penalizzato maggiormente i ragazzi di mister De Stefano, abituati al sintetico sia negli allenamenti al Grillo che nelle partite al Vallelfuoco.

Leggi ancheSPORT, GIUGLIANO VS ALBANOVA FINISCE 1-0

Il big match era molto atteso e non ha deluso le aspettative dunque: due le occasioni solari, prima il Gladiator con Liccardi che spara una fucilata neutralizzata da Mola con i piedi, poi nella seconda frazione prima con Caso Naturale e poi con Fava Passaro. L’azione nasce dai piedi di Sergio Barone Lumaga, occasionalmente schierato terzino destro che crossa al centro per Cecchetto che anticipa sul tempo tutti i difensori ma prende la traversa piena, sulla ribattuta l’ex attaccante dell’Udinese è lesto, ma De Lucia è più bravo e salva i suoi.

Come in un romantico film, dopo la battaglia, la Tigre ed il Gladiatore si sono abbracciati, nonostante la dura lotta.

Appuntamento a domenica mattina, ore 11: al Vallefuoco di Mugnano arriva l’Afragolese.

Tabellino: GLADIATOR-GIUGLIANO 0-0

GLADIATOR: De Lucia, Landolfo (82’ Montano), Lombardi, Vitiello, Caccia, Viglietti, Di Paola, Di Pietro (63’ Spilabotte), De Rosa Vincenzo, Pesce, Liccardi (82’ Ioio). In panchina: Merola, Andreozzi, Manzi, Canale, Capobianco, Celio. Allenatore: Giovanni Sannazzaro

GIUGLIANO: Mola, Barone Lumaga, Mennella, Cassandro, D’Angelo (66’ Capone), Di Girolamo, Panico (67’ Bacio Terracino), Tarascio, Fava Passaro (88’ Sperandeo), Caso Naturale, De Rosa Rosario (76’ Carbonaro). In panchina: Catuogno, Castaldo, Liguori, Cecere, Manzo. Allenatore: Antonio De Stefano

ARBITRO: Akash Josè Maria Nuckchedy della sezione di Caltanisetta (assistenti: Gianluca Caianiello di Napoli ed Annalisa Moccia di Nola)

Ammoniti: De Rosa Rosario, Fava Passaro (GI).

Spettatori: 1.100