Log in
23-Oct-2018 Aggiornato alle 10:30 +0200

Sport, FC Giugliano 1928 altro colpo: preso Marco Mola tra i pali

  • Scritto da Nota stampa, FC Giugliano 1928
  • Pubblicato in Sport
  • 0 commenti
Sport, FC Giugliano 1928 altro colpo: preso Marco Mola tra i pali Foto: Comunicato Sport, FC Giugliano 1928 altro colpo: preso Marco Mola tra i pali

Portiere non altissimo ma di grandissima preparazione atletica e dai riflessi felini.

L’FC Giugliano 1928 è lieta di annunciare l’approdo di Marco Mola, portiere classe 1999 che nell’ultima stagione ha giocato con la maglia dell’Afragolese.

Il presidente Salvatore Sestile insieme a Gaetano hanno messo a referto un altro colpo da ‘90 perché Mola è sotto la lente di ingrandimento di mezza Serie D ma anche di squadre di categorie molto superiori, con osservatori di compagini di Serie B che lo scorso anno spesso hanno visionato il ragazzo in maglia rossoblù, memori della grandissima stagione al Portici dove, a soli 17 anni, ha vinto il campionato e la Coppa Italia da titolare in una piazza calda come quella del San Ciro.

Leggi ancheSPORT, FC GIUGLIANO 1928: BUGLIONE NUOVO PREPARATORE DEI PORTIERI

Marco Mola, piede destro, nato il 2 Ottobre del 1999, ha un passato all’Aversa Normanna, cresciuto in maglia granata dove è balzato agli onori della cronaca per le prestazioni eccezionali della squadra casertana.

Non è altissimo, circa 1.72, che per un portiere potrebbe essere un limite ma il ragazzo annulla questo handicap con un atletismo mostruoso, che gli permette di coprire i 7 metri della porta senza alcun problema perché riflessi prontissimi e capacità tecniche lo hanno reso un portiere eccezionale per la categoria, un portiere da categoria superiore soprattutto se si pensa che vive ancora lo status di “under”, per questo motivo il pensiero vola immediatamente alla figura di Ant-Man, il supereroe nato dalla mente geniale di Stan Lee negli anni ‘60 che pur rimpicciolendosi riesce a metter paura anche a supereroi più “quotati”, perché la stazza non è tutto, conta di più il talento.

La dirigenza è felice di aver messo a segno questo colpo, che copre un tassello fondamentale della squadra, e dà il benvenuto a Marco Mola, augurando al giovane estremo difensore le migliori fortune.