Log in
10-Dec-2018 Aggiornato alle 19:03 +0100

Giugliano Via Santa Caterina: aggiornamento del 15 marzo

  • Scritto da Nota stampa Comune di Giugliano
  • Pubblicato in News
  • 0 commenti
Giugliano Via Santa Caterina: aggiornamento del 15 marzo Foto: comunicato Giugliano Via Santa Caterina: aggiornamento del 15 marzo

Andranno demoliti altri 40 metri. Progettazione entro dieci giorni. Nuove viabilità saranno aperte er fronteggiare l'emegenza.

GIUGLIANO - Le indagini geognostiche, effettuate nello scorso week end, ci hanno consegnato una situazione più grave di quanto si potesse inizialmente pensare. Andranno, infatti, demoliti e ricostruiti, oltre ai 35 metri già crollati, altri 40 circa. Il costo dell'intervento è enorme. Occorrerà investire, infatti, 1.074.000,00 euro.

Terminate le verifiche statiche, che servivano a definire l'area dell'intervento e fornire elementi indispensabili per la progettazione, i tecnici sono ora al lavoro per definire i dettagli dell'intervento da realizzare, ovvero uno scatolare in cemento armato di circa 70 metri, che sostituirà il tratto crollato e da demolire del vecchio collettore.

In giornata dovrebbe essere completato l'iter amministrativo per l'affidamento dell'incarico all'ingegnere idraulico che dovrà realizzare il progetto, che potrebbe essere pronto in circa 10 giorni. Intanto, l'Amministrazione comunale ha studiato nuove viabilità alternative per alleggerire il traffico su Via Oasi Sacro Cuore e rendere più facilmente raggiungibile il polo scolastico di via Bartolo Longo.

Nella giornata di ieri c'è stata una riunione a Napoli con i vertici EAV. All'incontro, a cui hanno partecipato il Sindaco, Antonio Poziello, ed il Vicesindaco, Domenico Pianese, con il Presidente di EAV, Umberto De Gregorio, ed il Direttore Generale, Pasquale Sposito, l'Amministrazione comunale ha manifestato la volontà di acquisire il tratto dismesso della Ferrovia Alifana parallela a Via Santa Caterina.

Questo tratto, ora poco più che uno sterrato, è collegabile con Via Prolungamento santa Caterina e con la stessa Via Caterina e potrà consentire un collegamento diretto con Via Spazzilli e Via Verdi partendo da Via Santa Caterina e da Via Oasi Sacro Cuore.

Nelle more dell'acquisizione, il Sindaco sta predisponendo un Decreto di occupazione d'urgenza del tratto ferroviario dismesso e la Direzione lavori della Manutenzione stradale sta predisponendo un intervento d'urgenza per renderlo carrabile.

WhatsApp Image 2018-03-15 at 09.01.28.jpeg

Una nuova strada di collegamento tra l'area ora isolata dal crollo e Via Oasi sacro Cuore sarà assicurata congiungendo Via Moscati Est con Via Moscati Ovest. Anche per queste si sta predisponendo un decreto d'occupazione d'urgenza e la Direzione lavori della Manutenzione stradale dovrà predisporre i necessari interventi.

Leggi anche: VIA SANTA CATERINA, OPERAI NUOVAMENTE AL LAVORO