Log in
14-Nov-2019 Aggiornato alle 12:33 +0100

Giugliano: 35enne finito in manette per maltrattamenti in famiglia

Il 35enne per 20 anni ha vessato l'intera famiglia I carabinieri della stazione di Giugliano in Campania, nell’ambito di indagini coordinate dalla Procura di Napoli Nord, hanno eseguito una ordinanza di custodia cautelare in carcere nei confronti di un 35enne del posto già noto alle forze dell'ordine, ritenuto responsabile del reato di maltrattamenti in famiglia. Gravato da un divieto di avvicinamento ai suoi familiari, l’uomo si è presentato presso l’abitazione della sorella, insultandola e minacciandola di scioglierla nell’acido. Le condotte violente nei confronti della madre e degli altri famigliari conviventi duravano però da circa 20 anni, dal momento in cui…

Giugliano, pubblicata la gara di progettazione per le due piste ciclabili e per il parcheggio degli gli scavi di Liternum

Le piste ciclabili saranno dal Centro Remiero agli scavi e lungo la Domitiana. I tre interventi, finanziati dal MIBAC, rientrano tra quelli previsti dall’Accordo di Programma sottoscritto dai Comuni di Giugliano, Pozzuoli, Monte di Procida e Bacoli col Parco Archeologico. La gara, gestita da Invitalia, deve individuare i tecnici che redarranno il progetto esecutivo da mettere a gara. Saranno eseguite opere per facilitare l'accesso al parco. Si prevede la realizzazione di un punto di approdo lungo la costa meridionale del Lago di Patria, abitualmente interessato da attività di canottaggio e, sulla sponda del lago, la realizzazione di una struttura in…

Varcaturo, eternit in un casolare abbandonato

Questa la scoperta dei carabinieri della stazione di Varcaturo che hanno sequestrato l’intero fondo. Sembrava solo un casolare abbandonato in un terreno incolto. Al suo interno però solo rifiuti. Una struttura di mattoni di circa 150 mq che nascondeva rifiuti speciali, pericolosi e non come carcasse di elettrodomestici, mobili, lastre di eternit, servizi igienici in disuso e addirittura pneumatici di origine aeronautica. Questa la scoperta dei carabinieri della stazione di Varcaturo che hanno sequestrato l’intero fondo. In corso rilevazioni dell’ARPAC per classificare i rifiuti individuati.  

Giugliano Casacelle, aveva 150 piante di cannabis in cantina: arrestato

L'uomo, un 55enne incensurato di Giugliano, aveva costruito una serra che ospitava 150 piante altre 1,5m e aveva già essiccato 4 kg di marijuana. Aveva costruito una serra artigianale nella cantina della sua abitazione. Completa di impianto di ventilazione e illuminazione, l’ambiente ospitava 150 piante di cannabis indica alte fino a 1,5 metri. E’ così finito in manette un 55enne incensurato di Casacelle, arrestato dai Carabinieri della compagnia di Giugliano in Campania. I militari hanno poi sequestrato 4 chili di marijuana già essiccata e pronta per il confezionamento. Il 55enne, arrestato per coltivazione e detenzione illecita di sostanza stupefacente, è…

Poziello: Cava Alma, un problema per tutta l’area

Poziello: "Ritengo che su quanto avvenuto e su quanto sta avvenendo a Cava Alma vada fatta chiarezza" Poziello: "Ritengo che su quanto avvenuto e su quanto sta avvenendo (a giudicare dai video che ho potuto visionare) a Cava Alma vada fatta chiarezza ed adottati provvedimenti urgenti. Se ci sono rifiuti che continuano a bruciare, è necessario che vengano spenti. Intorno a quella cava c’è una popolazione numerosa che va ben oltre i meri abitanti di Villaricca e Qualiano, che ha pagato e paga un prezzo altissimo in termini di salute agli affari che in queste aree hanno fatto i signori dei…

Varcaturo, denunciate due persone per possesso di stupefacenti

 I due sono stati trovati in possesso di 63 gr di cocaina Giugliano in Campania, località Varcaturo, i carabinieri della locale stazione, a seguito di una segnalazione pervenuta al 112, hanno denunciato due soggetti di origine ucraina per possesso di stupefacenti e violazione delle norme sulla immigrazione. I due uomini, a seguito di una perquisizione veicolare, venivano trovati in possesso di 63 gr di cocaina e, a seguito di ulteriori accertamenti, sono risultati illegalmente sul territorio nazionale, non avendo ottemperato all'ordine di espulsione precedentemente emanato dalla Autorità di PS.

Giugliano: comparse scritte contro il Sindaco Poziello

“Sei un pezzo di me…”, questa la frase ingiuriosa comparsa contro il sindaco di Giugliano  Il Sindaco Poziello attraverso un comunicato inviato alla redazione, dal titolo “Sei un pezzo di me…”, fa sapere delle scritte comparse durante la notte a Masseria del Pozzo. "Non è il titolo della canzone di Levante, ma il contenuto delle scritte comparse stanotte a Masseria del Pozzo. Le scritte con apprezzamenti poco lusinghieri rivolti a mio indirizzo, sono state realizzate con vernice spray dopo l’ennesimo raid alla Gesen ed al cantiere per la messa in sicurezza della discarica di Masseria del Pozzo. Qualcuno ha tagliato…

Giugliano: denunciata una 26enne che chiedeva elemosina con figlia

I militari hanno attivato i servizi sociali ed informato il tribunale per i minorenni. Una 26enne di etnia rom domenica mattina era sul sagrado della chiesa di San Massimiliano Kolbe a chiedere l’elemosina “usando” la figlia di 10 anni. L’hanno vista i carabinieri di Giugliano in Campania che sono intervenuti identificandola e denunciandola per impiego di minori nell’accattonaggio; poi la hanno allontanata. I militari hanno quindi attivato i servizi sociali ed informato il tribunale per i minorenni.

Giugliano, Poziello: il diritto al trasporto

Come era prevedibile che fosse, la diminuzione delle corse da e verso Napoli della Metrocampania Nord Est sta suscitando grande malcontento tra gli utenti e, soprattutto, enormi disagi. Anche perché l’area a nord di Napoli è già mal collegata. Atavici sono i problemi della CTP, le cui corse sono puntuali quanto le nevicate in agosto, e non eccessivamente efficiente è anche il servizio reso dalla Metronord Est, a partire dalla gestione degli stessi servizi della stazione, che appare abbastanza abbandonata a se stessa. "Condivido, quindi, le proteste e le lamentele degli utenti, che ho provveduto ad inoltrare al Presidente di…

Varcaturo: denunciati 2 soggetti per raccolta e trasporto illeciti di rifiuti

I veicoli ed i materiali sono stati sottoposti a sequestro. I Carabinieri della stazione di Varcaturo hanno denunciato per trasporto e raccolta illeciti di rifiuti un 57enne di Marano e un 30enne di Castel Volturno, entrambi con precedenti penali per reati ambientali. Il primo è stato sorpreso alla guida di un furgone carico di rifiuti speciali di vario genere tra cui una vasca da bagno in vetroresina, un barbecue di ferro e 2 reti di materassi; l’altro era alla guida di una ape car su cui erano stati caricati una lavatrice, una altalena di ferro, una bicicletta arrugginita, un contatore gpl…
Sottoscrivi questo feed RSS