Log in
21-Sep-2019 Aggiornato alle 17:28 +0200

Giugliano, incendio alle spalle dell'Auchan

Incendio alle spalle di OVS a pochi metri da un parcheggio e dalle vetture. Sul posto i Vigilidel Fuoco. Un nuovo incendio alle spalle di alcuni capannoni del Parco Commerciale Auchan a Giugliano. Non si sa da dove sia scturito l'incendio e da cosa sia stato innescato. Le fiamme sono alimnetate dal vento e un amministratore del Gruppo Sei di Qualiano Se è sul posto a documentarlo in diretta. La fiamme al momento sono per lambire le vetture in sosta in un parcheggio. Sul posto i Vigili del Fuoco che stanno provvedendo a domare l'incendio

Giugliano Varcaturo, cattura l'ex compagna e sua figlia e le tiene prigioniere per 12 ore in auto

L'uomo, un 27 enne di Giugliano, ha picchiato a sangue la donna in auto mentre guidava e poi la ha chiusa in casa e l'ha violentata. L’aveva perseguitata e vessata per mesi, fino alla pronuncia del tribunale che gli aveva vietato di avvicinarla. Le cose sembravano essere tornate alla normalità e la vittima, una 28enne di Giugliano, ne era sollevata. Era stata affidata ad una casa famiglia e le persone che la circondavano la stavano aiutando a rimettersi in piedi e ad affrontare con determinazione il ruolo di madre della sua piccola figlioletta. Ma la tregua è durata poco. L’equilibrio…

Giugliano, si aggirava in un parcheggio armato di coltelli: denunciato

L'uomo aveva un coltello in tasca dal 18 cm e uno in auto da 20 cm. Le armi sono state sequestrate. Denunciato un 42enne di Giugliano dai Carabinieri della locale Compagnia, guidata dal Cap. Coratza. L'uomo è ritenuto re­sponsabile di porto abusivo di armi ed oggetti atti ad offendere. Nel corso di un serv­izio di perlustrazio­ne, i Militari dell'Arma hanno l'uomo che, con fare so­spetto, si aggirava all’interno di un parc­heggio. I Carabinieri sono intervenuti e lo hanno sottoposto ad un controllo e ad una perquisizione personale, trovandolo in possesso di un coltello a ser­ramanico della lunghezza di 18 cm…

Varcaturo, schiaffi e minacce alla moglie

Violenza in casa e minacce quando lei è a passeggio. Carabinieri fermano marito I Carabinieri della stazione di Varcaturo hanno dato esecuzione a un decreto di fermo emesso dalla procura di Napoli nord sulla base dei loro accertamenti nei confronti di un 34enne di Pozzuoli già noto alle forze dell’ordine, ritenuto responsabile di maltrattamenti in famiglia nei confronti dell’allora moglie. Il quadro delineato dalle indagini dei carabinieri parla di una donna umiliata e aggredita a schiaffi numerose volte da gennaio. Era timorosa di denunciare ed ha tenuto tutto dentro per mesi fin quando ha deciso di chiedere la separazione. Ma…

Marano e Giugliano, camorra: 7 arresti per estorsione e tentata estorsione

Le indagini hanno consentito di documentare tre episodi estorsivi di cui due consumati (per un ammontare di circa 72.000 euro) I Carabinieri del Nucleo Investigativo di Castello di Cisterna hanno dato esecuzione nel territorio di Marano e zone limitrofe ad un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal GIP del Tribunale di Napoli su richiesta della Direzione Distrettuale Antimafia della Procura partenopea nei confronti di 7 indagati, di cui 6 in carcere e uno in regime di arresti domiciliari, tutti affiliati al clan ORLANDO- POLVERINO-NUVOLETTA e ritenuti responsabili, a vario titolo, di estorsione e tentata estorsione aggravate dalle finalità mafiose. L’indagine, condotta…

Giugliano, tentano un nuovo furto alla Gesen: sorpresi dai Carabinieri

Si tratta di due donne ed un minore residente nel Campo Rom di Ponte Riccio a Giugliano. Denunciati dai Carabinieri della Compagnia di Giugliano, guidata dal Cap. Coratza, tre cittadini Rom, si tratta di due donne e un minore, residenti nell’Campo Rom che insiste nella Zona ASI in località Ponte Riccio. I Militari dell’Arma li hanno sorpresi nell’ambito di un servizio notturno finalizzato al contrasto dei reati predatori all’interno della stessa Gesen. I tre si erano intrufolati all’interno della struttura in via Santa Maria a Cubito, che era già stata oggetto di numerosi raid tra cui anche uno incendiario, per…

Emergenza roghi, domani al Ministero tavolo tecnico

Sarà chiesto che i siti SIR ritornino di nuovo sotto il controllo Nazionale e quindi SIN. Si terrà domattina alle 11  a Roma, al Ministero dell’Ambiente, il tavolo sull’emergenza roghi. Il tavolo inizialmente chiesto dai Sindaci del Casertano è stato poi esteso a quello di Giugliano e di Acerra. Si tratta di un tavolo tecnico, teso alla ricerca di soluzioni concrete. “Rappresenteremo la necessità di interventi non di facciata -annuncia il Sindaco Antonio Poziello-, ribadendo la richiesta di riclassificazione dell’Area vasta da S.I.R. a S.I.N. e che vengano dislocate forze in grado di contrastare in maniera adeguata lo smaltimento illegale…

Emergenza roghi, domani al Ministero tavolo tecnico

Sarà chiesto che i siti SIR ritornino di nuovo sotto il controllo Nazionale e quindi SIN. Si terrà domattina alle 11  a Roma, al Ministero dell’Ambiente, il tavolo sull’emergenza roghi. Il tavolo inizialmente chiesto dai Sindaci del Casertano è stato poi esteso a quello di Giugliano e di Acerra. Si tratta di un tavolo tecnico, teso alla ricerca di soluzioni concrete. “Rappresenteremo la necessità di interventi non di facciata -annuncia il Sindaco Antonio Poziello-, ribadendo la richiesta di riclassificazione dell’Area vasta da S.I.R. a S.I.N. e che vengano dislocate forze in grado di contrastare in maniera adeguata lo smaltimento illegale…

Giugliano Casacelle, evade dai domiciliari: arrestato

L'uomo, un 30enne di Giugliano, non era in casa al momento del controllo. Bloccato e arrestato mentre faceva rientro. Arrestato dai Carabinieri della Stazione di Giugliano per evasione G. B. un 30enne del posto. L'uomo era sottoposto al agli arresti domiciliari per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Il 30enne, al momento del controllo da parte dei Carabinieri non era in casa in flagrante violazione del regime di favore che gli era stato concesso. Successivamente l'uomo è stato bloccato e tratto in arresto in via Casacelli, mentre faceva rientro.

Giugliano, non si ferma all'alt dei Carabinieri e provoca un incidente: denunciato

L'uomo, un 31enne di Pozzuoli, all'alt dei Carabinieri ha accelerato la marcia del suo veicolo che guidava senza patente e copertura assicurativa. Denunciato in stato di libertà per resisetenza a Pubblico Ufficiale e guida senza patente, C. V. un 31enne di Pozzuoli. L'uomo in via Santa Maria a Cubito a Giugliano, è stato notato dei Carabinieri della Compagnida di Giugliano, guidata dal Cap. Coratza, sopraggiuingere ad alta velocita a bordo di una Alfa Romeo con a bordo quattro passeggeri. I Militari dell'arma gli hanno immediatamente intimato l'Alt, ma il 31enne anziché arrestare la marcia, accelerava ulteriormente dandosi alla fuga. Da…
Sottoscrivi questo feed RSS