Log in
21-Mar-2019 Aggiornato alle 11:26 +0100

Giugliano, genitori ed alunni a confronto: OPEN DAY alla "Don Salvatore Vitale"

Giugliano, genitori ed alunni a confronto: OPEN DAY alla "Don Salvatore Vitale" Foto: Giovani Reporter Giugliano, genitori ed alunni a confronto: OPEN DAY alla "Don Salvatore Vitale"

Sabato 15 dicembre si è tenuto l'Open Day presso la Don Salvatore VITALE succursale di Licola.

I futuri alunni ed i loro genitori hanno avuto modo di ammirare i diversi laboratori, da quelli artistici, improntati su arti visive e musicali, a quelli motori, con il tennis tavolo ed i tornei i pallavolo e calcio a cinque, a quelli più letterari come lettura, latino e giornalismo, a quelli scientifico-naturalistici come l’orto didattico, l’officina della didattica inclusiva e il PON di potenziamento sulle scienze di investigazione.

I genitori hanno partecipato con grande attenzione rivolgendo domande agli alunni relatori e ai docenti responsabili dei rispettivi laboratori.

Le novità di quest'anno? Una maggiore apertura al territorio, all’insegna dell’inclusione e della solidarietà, attraverso progetti in orario scolastico ed extrascolastico.

Tra questi è bello ricordare quelli legati alla promozione della lettura, attraverso iniziative già svolte o da svolgere come quelle nell'ambito di #LIBRIAMOCI con CARI NONNI OGGI LEGGO IO presso la Casa per Anziani “Domus Flegrea”.

Appuntamento all’anno scolastico prossimo con le nostre nuove leve!

Giovani Reporter
SMS "Don Salvatore Vitale"

Simone Cascella classe 1ª Sezione L
Luigi Capasso e Martina Cuorvo classe 2ª sezione L

 

Giovani Reporter "Don Vitale"

Il progetto si pone come continuazione di un percorso di Giornalismo ambientale che ha visto gli alunni partecipi nello studio e raccolta di documentazione affidabile per restituire valore scientifico alle notizie riguardanti la cosiddetta Terra dei Fuochi (inquinamento, falde acquifere, salubrità dei prodotti agricoli, tutela e vigilanza del territorio).

L’input è il territorio di Licola, Varcaturo e Lago Patria, nelle sue criticità, da evidenziare in vista di ipotesi risolutive e mai di sterile denuncia da scoop, e nelle sue potenzialità da valorizzare.

Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.