Log in
20-Nov-2018 Aggiornato alle 16:20 +0100

Caserta, “L’Inps che non conoscete”

  • Scritto da Nota stampa Ugl Caserta
  • Pubblicato in News
  • 0 commenti
Caserta, “L’Inps che non conoscete” Foto: Comunicato - Locandina dell'evento Caserta, “L’Inps che non conoscete”

Il Convegno organizzato dalla UGL di Caserta dall’argomento che scotta

Caserta - La UGL ha organizzato il Convegno dall’interessante titolo: “L’Inps che non conoscete… usato come un bancomat da politici e imprenditori”. L’evento si terrà a Caserta il 10 novembre 2018 alle ore 9.45, presso il Circolo Nazionale in piazza Dante.

Cosa era l’Ente previdenziale e cosa è diventato. Come è stato utilizzato da imprenditori e politici quello che era nato per tutt’altri scopi? Questi gli interrogativi a cui i relatori daranno una risposta durante l’incontro, il primo dei tanti che sono stati organizzati dalla UGL, come ha dichiarato il segretario UGL Caserta Ferdinando Palumbo: “Questo convegno è stato organizzato dalle UTL di Napoli e Caserta e si inserisce nell’ambito della Rassegna denominata “Da qui al Futuro” che vedrà, nel corso dei prossimi mesi, convegni alternati tra i due capoluoghi. E’ importante – ha detto il sindacalista - portare a Caserta un evento di respiro nazionale partendo proprio dai pensionati poiché, in questa parte dello stivale, hanno rappresentato il vero welfare per le famiglie”.

Corrado MannucciIl Convegno che stiamo organizzando a Caserta non riguarda solo i pensionati ma anche i lavoratori che sperano di andare un giorno in pensione e rivela episodi che hanno dato vita, alcuni anni fa, ad una trasformazione dell’Istituto da Ente previdenziale a Ente assistenziale che deroga “anche” le pensioni. Illustrerò quale uso è stato fatto dai governi e dagli imprenditori di quello che era un istituto previdenziale. Illustrerò come l’INPS, negli anni, sia stato usato dai governi per sostenere le aziende. In merito a ciò, c’è stata anche una sentenza di alcuni anni fa che ha addossato interamente al bilancio della Previdenza dell’INPS i costi dell’ ”integrazione al minimo” che, com’è noto, è da considerarsi assistenza. Di questo e di molto altro parlerò nel convegno che si terrà il 10 novembre prossimo nella città di Caserta”. Ha concluso Mannucci”.

Giancarlo Favoccia “E’ fondamentale, per noi dell’organizzazione sindacale, mettere l’accento sulla stortura del sistema. Nel periodo di crisi molte aziende che non erano realmente in crisi hanno approfittato del sistema degli ammortizzatori sociali con una grave ricaduta sulla comunità e a spese e danni dell’Inps con veri e propri sistemi truffaldini al limite dei reati per poter accedere non solo agli ammortizzatori sociali dei quali non avevano diritto ma anche alle raiteizzazioni delle cartelle dei contributi. Non onorando poi gli impegni, l’Inps era costretta comunque a coprire di tasca propria quelle inadempienze, perché è proprio la struttura del sistema Stato che prevede la tutela dei contributi dei lavoratori. Ci immaginiamo che ponendo l’accento su questi temi, il governo, ma anche le stesse istituzioni, possano attivare e mettere in campo più vigilanza precisa e sistemi di autotutela che cerchino di eliminare tali storture del sistema

Caserta il 10 novembre 2018 alle ore 9.45, presso il Circolo Nazionale, piazza Dante.

Relatori

Saluti: Ferdinando Palumbo – Segretario UGL, Unione Territoriale del Lavoro di Caserta</>

Introduzione: Vincenzo del Gaudio – Segretario Provinciale UGL Pensionati Caserta

Relatore: Corrado Mannucci – Segretario Nazionale UGL Pensionati

Interventi

Paolo Mattei – Membro CIV INPS

On.le Gianluca Cantalamessa – Segretario Lega Regione Campania

Conclusione: Giancarlo Favoccia – vice segretario UGL

Modera: Laura Ferrante – giornalista