Log in
15-Dec-2019 Aggiornato alle 13:22 +0100

Vairano Patenora, due ragazzi finiti in manette per furto

  • Scritto da Nota Stampa Carabinieri
  • Pubblicato in Focus
  • 0 commenti
Vairano Patenora, due ragazzi finiti in manette per furto foto repertorio

I due si sono introdotti nello spogliatoio del palazzetto dello sport durante una partita di volley e hanno rubato gli effetti di valore dei pallavolisti

I carabinieri della Stazione di Vairano Scalo (CE), in Vairano Patenora, frazione Scalo (CE), nel corso di un servizio di controllo del territorio, hanno proceduto all’arresto in flagranza per furto aggravato in concorso, di T.D. cl. 1999, residente a Calimera (LE), e O.H., tunisino, cl. 2001, residente a Pietravairano (CE). Gli arrestati, mediante effrazione di una finestra, si erano introdotti nello spogliatoio del palazzetto dello sport di via Abruzzi, mentre era in corso una partita di volley, ed avevano asportato complessivamente la somma contanti di euro 533,50 in banconote e monete di vario taglio, 6 telefoni cellulari di varie marche e modelli, 3 giubbotti sportivi e 5 paia di scarpe da ginnastica, 5 carte di credito, 5 carte postepay e 4 carte d’identità.

I militari dell’Arma hanno bloccato i due che, dopo il colpo, erano riusciti a raggiungere il bar del vicino scalo ferroviario con l’intento di far perdere le proprie tracce salendo a bordo del primo treno utile.

Tutta la refurtiva è stata recuperata e restituita agli aventi diritto.

T.D. e O.H. sono stati trattenuti presso le camere di sicurezza dell’Arma, a disposizione della competente Autorità Giudiziaria.