Log in
18-Apr-2019 Aggiornato alle 15:38 +0200

Camorra Capua, arrestato ex Sindaco fino al 2016 e imprenditore legato ai clan

  • Scritto da Nota stampa, Comando Prov. Carabinieri
  • Pubblicato in Focus
  • 0 commenti
Camorra Capua, arrestato ex Sindaco fino al 2016 e imprenditore legato ai clan Foto: Archivio Camorra Capua, arrestato ex Sindaco fino al 2016 e imprenditore legato ai clan

I provvedimenti cautelari sono emessi nei confronti dell'ex sindaco Antropoli Carmine e dell'imprenditore Zagaria Francesco noto come 'Ciccio 'e Brezza".

Nella mattinata odierna, in Capua (CE), i Carabinieri del Comando provinciale - Nucleo Investigativo di Caserta hanno dato esecuzione a un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal Gip del Tribunale di Napoli su richiesta della locale D.D.A., nei confronti di ANTROPOLI Carmine – sindaco di Capua per due consiliature consecutive, dall’anno 2006 al 2016 – per i reati di cui agli artt. 110 e 416 bis c.p. (concorso esterno in associazione di tipo mafioso) e di ZAGARIA Francesco (imprenditore di Casapesenna, stabilitosi nel territorio capuano), quest’ultimo ritenuto responsabile dei delitti p. e p. dagli artt. 416 bis c.p. (associazione di tipo mafioso), artt. 81, 110, 112, 575, 577 e 416 bis1 c. p. (duplice omicidio aggravato dalle finalità mafiose) e 110, 610 c.p., 416 bis 1 c.p. (violenza privata aggravata dal metodo mafioso).

Il provvedimento restrittivo costituisce il risultato di una prolungata attività investigativa, avviata nell’anno 2015 anche con l’ausilio di attività tecniche e terminata nel luglio 2018, corroborata da convergenti dichiarazioni di importanti collaboratori di giustizia. In base alle emergenze delle indagini agli indagati si contestano i seguenti fatti: