Log in
23-May-2019 Aggiornato alle 17:25 +0200

Scafati, illecita detenzione di specie selvatiche tutelate

L'uomo deteneva illegalmente 11 esemplari di specie protetta dalla legge I Militari del Nucleo Carabinieri C.I.T.E.S. di Salerno, a conclusione di mirata attività intrapresa su segnalazione del WWF Italia - Nucleo di Salerno, coadiuvati dagli Operatori di Vigilanza della medesima associazione, hanno provveduto a sequestrare un raro esemplare vivo di Psittacus Erithacus (pappagallo cenerino) detenuto presso un esercizio commerciale sito in Scafati, tre esemplari vivi di Testudo graeca, due di Testudo hermanni e n.5 di Carduelis carduelis, tutti nella disponibilità del medesimo soggetto, ma detenuti presso una vicina abitazione. Il sequestro si è reso necessario in quanto sia il pappagallo…

Scafati: Sequestro impianto di rifiuti e denuncia del titolare

I militari hanno ispezionato un noto impianto adibito al trattamento dei rifiuti, accertando gravi ed attuali violazioni in materia ambientale I Carabinieri del Nucleo Operativo Ecologico di Salerno, con l’ausilio di un velivolo del 7° Elinucleo di Pontecagnano, hanno apposto i sigilli di sequestro ad un impianto di trattamento di rifiuti speciali pericolosi e non, sito nell’area industriale del comune di Scafati (SA). Nell’ambito delle attività di monitoraggio e controllo sul rispetto della normativa ambientale coordinate dalla Procura della Repubblica di Nocera Inferiore, i Militari hanno ispezionato un noto impianto adibito al trattamento dei rifiuti, accertando gravi ed attuali violazioni…

Operazioni del NOE nell'agro nocerino sarnese

Interventi dei Carabinieri del Nucleo Operativo Ecologico a Siano e Angri: denunce e sequestri. I Carabinieri del Nucleo Operativo Ecologico di Salerno, nell’ambito delle attività di monitoraggio e controllo sul rispetto della normativa ambientale coordinate dalla Procura della Repubblica di Nocera Inferiore, hanno compiuto una serie di ispezioni presso gli insediamenti industriali situati nell’area dell’agro nocerino - sarnese riscontrando molteplici violazioni in materia ambientale, da cui sono scaturite le denunce dei responsabili e due sequestri. Siano: a seguito di mirati servizi ispettivi avviati dal mese di febbraio presso la locale area P.I.P., i militari del NOE hanno riscontrato gravi violazioni…

Laureana Cilento, acque reflue nel fiume Testene: denunciati i responsabili

L'impianto industriale controllato dai Carabinieri del NOE di Salerno immetteva in atmosfera senza autorizzazione e le acque reflue non ricevevano trattamenti. I Carabinieri del Nucleo Operativo Ecologico di Salerno, hanno apposto i sigilli di sequestro ad un impianto produttivo situato nell’area industriale del comune di Laureana Cilento (SA). Leggi anche: SICIGNANO DEGLI ALBURNI: SEQUESTRATA ATTIVITÀ DI DEPOSITO GIUDIZIARIO Nell’ambito delle attività di monitoraggio e controllo sul rispetto della normativa ambientale coordinate dalla Procura della Repubblica di Vallo della Lucania, i Militari hanno ispezionato un noto impianto adibito alla lavorazione di metalli, accertando gravi ed attuali violazioni in materia ambientale. A conclusione…

Sicignano degli Alburni: Sequestrata Attività di Deposito Giudiziario

Posti i sigilli di sequestro ad un noto deposito giudiziario con attività di rimessa di autoveicoli sito in Sicignano degli Alburni - Scarico di acque reflue industriali sul suolo e nel sottosuolo senza la preventiva autorizzazione. - Gestione illecita di rifiuti e Discarica Abusiva - una persona denunciata in stato di libertà I Carabinieri del Nucleo Operativo Ecologico di Salerno, hanno apposto i sigilli di sequestro ad un noto deposito giudiziario con attività di rimessa di autoveicoli sito in Sicignano degli Alburni (SA). Nell’ambito di servizi pianificati con la Procura della Repubblica di Salerno e volti al monitoraggio del territorio…

Sala Consilina, maxisequestro di 300 tonnellate di rifiuti speciali pericolosi

Sequestrata un'area di circa 8 chilometri quadri adibita a discarica abusiva di carcasse di autoveicoli e di rifiuti speciali I Carabinieri della Compagnia di Sala Consilina (SA), diretti dal Capitano Davide Acquaviva, hanno sequestrato un’area di circa 8 chilometri quadrati adibita a discarica abusiva di carcasse di autoveicoli e di rifiuti speciali, anche pericolosi, denunciando una persona, proprietaria del sito adibito a deposito non autorizzato. I militari della Stazione di Sala Consilina hanno accertato che in una vasta area recintata, già sede di una rivendita di autoveicoli, erano state depositate 100 carcasse di autovetture in stato di abbandono e due…

Ascea e Ceraso: arrestato il presunto responsabile dell'incendio del luglio 2017

L'indagine era partita il 17 luglio 2017 quando un incendio aveva mandato in fumo circa 200 ettari di macchia mediterranea arrivando a lambire le abitazioni. Nella serata di ieri, i Carabinieri della Compagnia di Vallo della Lucania coordinati dal Capitano Malgieri, hanno arrestato per aver commesso il reato di incendio boschivo, M.T., classe 1991 originario di Ceraso. Leggi anche: SALERNO, OMICIDIO AUTUORI: 5 ORDINANZE CAUTELARI A CARICO DEGLI AUTORI A conclusione di una complessa e articolata attività d’indagine I Carabinieri della Stazione di Ascea, hanno individuato come responsabile di un vasto incendio boschivo in località Vreccia del Comune di Ascea -…

Passeggiata romana per l’eurocandidata salernitana per Lucia Vuolo

Incontro con Salvini e con gli altri pretendenti italiani all’Europarlamento. Presente anche Marion Le Pen A Roma per incontrare Matteo Salvini. Foto di gruppo poi individuale con il vicepresidente del Governo italiano Matteo Salvini quindi scambio di battute anche con gli altri candidati al Parlamento europeo delle cinque circoscrizioni e Sindaci di tutta Italia. In particolare, Lucia Vuolo, candidata al Parlamento europeo in Italia meridionale, ha avuto modo di confrontarsi con i colleghi di Basilicata, Campania, Calabria e Molise. Punti di contatto e molti gli spunti di riflessione portati dalla Vuolo all’attenzione dei candidati presenti. “È stata una giornata piacevole…

L’Europarlamentare Isabella Adinolfi (M5S) a Vallo della Lucania: tutela del territorio e dei giovani al centro del suo intervento

L'intervento presso l'Alin Village nell'ambito di un convegno dedicato alla tutela del territorio e alla prevenzione delle malattie tumorali. “Sono qui per attestare la nostra vicinanza su tematiche importanti e non più procrastinabili, come la tutela delle nostre terre e la salute dei cittadini. Abbiamo uno scrigno di bellezze, dalle eccellenze naturalistiche a quelle enoagroalimentari, però molto spesso non le valorizziamo e soprattutto non le rispettiamo, se ci troviamo a parlare come nel convegno di Vallo della Lucania di un’incidenza elevata di casi di neoplasie in territori che dovrebbero essere immacolati. Ci sono sicuramente dei problemi di inquinamento, non dobbiamo…

Salerno, omicidio Autuori: 5 ordinanze cautelari a carico degli autori

L'omicidio di Aldo Autuori avvenne a Pontecagnano Faiano il 25 agosto 2015. Carabinieri della Compagnia di Battipaglia hanno eseguito l'ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal G.I.P. del Tribunale di Salerno, su richiesta di questa Procura Distrettuale Antimafia, nei confronti di cinque indagati: MOGAVERO Francesco (cl.' 79), BISOGNI Enrico (cl. '68), Dl MARTINO Luigi, detto "il profeta" (cl. 61), MALLARDO Francesco (cl. 51) e CECERE Stefano (cl. 72). I primi quatto già erano detenuti per altro; il quinto, unico libero, era di fatto irreperibile fino al suo rintraccio e arresto, che ha richiesto un particolare e costante impegno della…
Sottoscrivi questo feed RSS