Log in
21-Jul-2018 Aggiornato alle 13:07 +0200

Sequestrate oltre 3000 stecche di sigarette di contrabbando: tre persone in manette

  • Scritto da Nota stampa, Comando prov. GdF Caserta
  • Pubblicato in News
  • 0 commenti
Sequestrate oltre 3000 stecche di sigarette di contrabbando: tre persone in manette Foto: Guardia di Finanza Sequestrate oltre 3000 stecche di sigarette di contrabbando: tre persone in manette

Trovati 633kg di sigarette in locali e mezzi nella disponibilità degli arrestati. L'operazione è stata condotta dalla Guardia di Finanza di Capua.

La Compagnia della Guardia di Finanza di Capua, nell’ambito di un servizio di controllo economico del territorio, ha sottoposto a sequestro 633 kg di sigarette di contrabbando, traendo in arresto tre soggetti per l’illecita detenzione di tabacchi destinati alla vendita.

L’operazione di servizio ha avuto origine da un’attività di appostamento e pedinamento di tre soggetti sospettati di rifornire di sigarette di contrabbando i venditori al dettaglio della zona. Intercettati dai militari i contrabbandieri sono stati quindi seguiti fino a Crispano e Caivano, comuni di loro residenza.

Sono stati così individuati i luoghi (abitazioni e garage) nella loro disponibilità e sono scattate le perquisizioni locali che hanno permesso di rinvenire oltre 60 “casse” di sigarette risultate prive del marchio del Monopolio di Stato.

Leggi ancheCASERTA, ESEGUITO SEQUESTRO PREVENTIVO DI OLTRE 100MILA EURO NEI CONFRONTI DI DUE TRUFFATORI

Una parte del quantitativo di tabacchi, pari a circa 80 kg, è stata trovata perfino all’interno della camera da letto di una donna, occultata in cartoni posti dietro ad un armadio. Altri tabacchi sono stati trovati in uno scantinato ed in due furgoni, già carichi della merce e pronti per la consegna.

Pertanto, i militari hanno proceduto a sequestrare il carico di oltre mezza tonnellata di sigarette ed i due furgoni utilizzati per il trasporto illecito delle bionde, traendo in arresto – su disposizione della Procura della Repubblica di Napoli Nord – A.G., A.P. e V.F., due uomini e una donna, tutti residenti nei predetti comuni partenopei, per violazione all’art. 291-bis del D.P.R. 43/73.

Prosegue la quotidiana attività di prevenzione generale e di controllo economico del territorio a cura del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Caserta, con particolare riferimento alla lotta al contrabbando di sigarette e alla disarticolazione della rete di approvvigionamento della merce per la successiva vendita su strada.