Log in
19-Jul-2019 Aggiornato alle 4:57 +0200

Castel Volturno, sequestrata la rete fognaria, il Depuratore e 13 impianti di sollevamento

Le attività di indagini hanno potuto constatare le gravissime carenze strutturali e manutentive  della rete fognaria e dell'impianto di depurazione. È stato convalidato, in data 16 luglio 2019, dal GIP del Tribunale di Santa Maria Capua Vetere, il sequestro dell'impianto di depurazione di Castel Volturno, situato in via Tronto in destra Volturno, delle tredici stazioni di sollevamento nonché dell'intera rete fognaria del medesimo comune. Il sequestro del depuratore è stato emesso, in via d'urgenza, in data 2 luglio 2019 da questa Procura della Repubblica ed in data 5 luglio 2019 è stato eseguito dai militari della Stazione Carabinieri Forestale di…

Caserta, omicidio Diana: arrestato uno dei presunti colpevoli

L'uomo era già detenuto a Milano I Carabinieri della Compagnia di Casal di Principe (CE), a riscontro di una pregressa attività investigativa e coordinati dai magistrati della Procura della Repubblica di Napoli – DDA, hanno dato esecuzione nella Provincia di Caserta e Milano all’ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa su richiesta della stessa D.D.A., nei confronti di S.V. cl. 61 , già detenuto a Milano, fratello del noto F., e C.R. cl. 67, entrambi ritenuti appartenenti al clan dei casalesi fazione Schiavone. Leggi anche: EMERGENZA RIFIUTI, FILE DI AUTOCOMPATTATORI ALLO STIR DI GIUGLIANO: SEQUESTRATI 5 MEZZI CHE PERDEVANO PERCOLATO…

Marcianise: ruba 27 capi di abbigliamento nel negozio Zara

La donna si è resa responsabile per un furto di circa € 1.120,65 In Marcianise (CE), i carabinieri della Sez. Radiomobile della Compagnia di Marcianise, hanno tratto in arresto, in flagranza di reato di furto D.M.C., cl. 83, rumena, in Italia senza fissa dimora. La donna si è resa responsabile del furto di 27 capi di abbigliamento, del valore complessivo di circa € 1.120,65, presso il negozio “Zara Italia”, sito all’interno del Parco Commerciale “Centro Campania”. Leggi anche: MARCIANISE, RUBA NEL NEGOZIO DECATHLON: 19ENNE FINITA IN MANETTE In particolare la 36enne dopo aver forzato il sistema antitaccheggio dagli indumenti ed…

Baia e Latina, maltrattamenti: aggredisce a calci e pugni la moglie

L'uomo, un 57enne di Baia e Latina, per futili motivi ha aggredito la moglie 56enne: dovra risponederesi maltrattamenti in famiglia, minacce e lesioni. Nella decorsa tarda serata, in Baia e Latina (Ce), i Carabinieri del Comando Stazione di Pietramelara (Ce), hanno tratto in arresto un 57enne del luogo. L’uomo, un imprenditore agricolo, dovrà rispondere dei reati di maltrattamenti in famiglia, minacce e lesioni personali. Leggi anche: SAN NICOLA LA STRADA, 22ENNE ARRESTATO CON L'ACCUSA DI SPACCIO Costui, presso la propria abitazione, in preda a forte stato di agitazione, per futili motivi, ha aggredito la moglie 56enne colpendola  con calci e pugni.…

Calvi Risorta, non ha resistito a una passeggiata ed evade dai domiciliari

L'uomo è stato arrestato mentre vagava per il paese senza alcuna autorizzazione In Calvi Risorta (Ce), i carabinieri del locale Comando Stazione hanno tratto in arresto, in flagranza del reato di evasione, C.L., cl. 66, del posto. Leggi anche: POLIZIA DI STATO: NUOVO “LOOK” CON I NUOVI DISTINTIVI DI QUALIFICA SULLE DIVISE L’uomo è stato bloccato dai militari dell’Arma che lo hanno notato in quella piazza Giuseppe Zona mentre vagava per il paese senza alcuna autorizzazione. Il C., il 10 marzo 2019, fu sottoposto agli arresti domiciliari a seguito di un provvedimento emesso dalla Procura della Repubblica di S. Maria…

San Nicola la Strada, 22enne arrestato con l'accusa di spaccio

È stato bloccato mentre cedeva una dose di sostanza stupefacente In San Nicola la Strada, i carabinieri della Sezione Radiomobile della Compagnia di Marcianise hanno tratto in arresto, per il reato di detenzione e spaccio di spaccio di sostanza stupefacente, C.A., cl. 97, del Gambia, in Italia senza fissa dimora. Leggi anche: TERRA DEI FUOCHI: DOMANI LA FIRMA DI SUE CONVENZIONI CON LA POLIZIA LOCALE IN PREFETTURA A CASERTA I militari dell’Arma lo hanno bloccato nell’emiciclo della villa comunale del Comune di San Nicola La Strada (CE) mentre cedeva una dose di sostanza stupefacente del tipo “Hashish”, del peso complessivo…

Marcianise, ruba nel negozio Decathlon: 19enne finita in manette

Aveva rubato due dispositivi di navigazione GPS, del valore complessivo di circa €400,00 In Marcianise (CE), i carabinieri della sezione radiomobile del locale Comando Compagnia, durante un servizio di controllo del territorio, hanno tratto in arresto, per furto aggravato, D.M. G., cl. 2000, di Sant’Antimo (NA). La donna è stata bloccata immediatamente dopo aver rubato due dispositivi di navigazione GPS, del valore complessivo di circa €400,00, presso il negozio “Decathlon”, ubicato all’interno del Parco Commerciale “Centro Campania”. Leggi anche: SESSA AURUNCA E CELLOLE, CERCAVANO REPERTI ARCHEOLOGICI: DENUNCIATI In particolare la donna, dopo aver forzato il sistema antitaccheggio, applicato ai citati…

Terra dei Fuochi: domani la firma di sue convenzioni con la Polizia Locale in Prefettura a Caserta

La convenzione contribuirà ad esercitare una azione più incisiva per il contrasto del fenomeno roghi. Mercoledì 10 luglio, alle 11,30, presso la Prefettura di CASERTA (Sala Riunioni), verranno firmate due convenzioni per l'esercizio congiunto dei servizi di Polizia locale nel contrasto del fenomeno degli incendi dolosi di rifiuti. La prima verrà firmata dai sindaci dei Comuni di Caserta, Capua, Maddaloni, Marcianise, San Felice a Cancello, San Marco Evangelista, Santa Maria Capua Vetere, San Nicola La Strada e la seconda dai sindaci di Aversa, Casal di Principe, Castel Volturno, Mondragone, Villa Literno, nonché del Comune di Giugliano in Campania. Il documento,…

Mondragone, ha evaso i domiciliari: arrestata

La donna era agli arresti domiciliari per reati in maniera di stupefacenti. In Mondragone, nel corso del pomeriggio odierno, i carabinieri del locale Comando Stazione, hanno tratto in arresto, in flagranza del reato di evasione una 34enne del posto. Leggi anche: SESSA AURUNCA, MORDE LA MANO DI UN UOMO E GLI RUBA LA FEDE NUZIALE: 21ENNE FINITA IN MANETTE La donna,  in atto sottoposta al regime degli arresti domiciliari per reati in materia di stupefacenti, è stata sorpresa dai militari dell’Arma mentre percorreva via scarpetta di quel Comune in assenza di qualsiasi autorizzazione della competente Autorità Giudiziaria, violando pertanto le prescrizioni…

Sessa Aurunca, morde la mano di un uomo e gli ruba la fede nuziale: 21enne finita in manette

La donna aveva dapprima sottratto la carta di identità e successivamente chiesto del denaro per la sua restituzione I Carabinieri della Stazione di Sessa Aurunca (CE), in quel centro, a conclusione di immediate indagini, hanno sottoposto a fermo di indiziato di delitto per rapina e tentata estorsione, L.S., classe 1998, rumena, domiciliata a Napoli. La donna è stata rintracciata dai militari dell’Arma in questa piazza Luigi Toro, a Sessa Aurunca, dopo che era scesa dall’autobus proveniente da Napoli, unitamente ad altri connazionali residenti presso il campo nomadi di Forcella (NA), ed identificata quale responsabile di rapina e tentata estorsione, reati…
Sottoscrivi questo feed RSS