Log in
14-Dec-2017 Aggiornato alle 19:35 +0100

Benevento, pilotati 10mln di fondi "PIU Europa": 10 arresti

Benevento, pilotati 10mln di fondi "PIU Europa": 10 arresti Foto: repertorio

In manette imprenditori, faccendieri e un dirigente del Comune di Benevento che avrebbe usato un laparoscopio per conoscere le offerte contenute nelle buste delle gare d'appalto

I controlli si fanno sulla gestione degli appalti si fanno più severi allora ecco spuntare la genialata di turno messa in atto da un dirigente del Capoluogo sannita accertata con due anni di indagini.

A Benevento, infatti, i Carabinieri del Reparto Operativo del Comando provinciale hanno eseguito 10 arresti, in merito ad un’inchiesta che ha pilotato 10 milioni di fondi “PIU Europa”. Per informare le aziende da favorire, veniva usata un sofisticata attrezzatura ottica adoperata in sala operatoria: il “laparoscopio”, uno strumento che, in sala operatoria nelle mani di un chirurgo specialista, permette di vedere all’interno del corpo e di eseguire interventi senza praticare incisioni invasive.

La stessa tecnica veniva usata dal dirigente per leggere le offerte delle aziende concorrenti di quelle che bisognava favorire. L’operazione, portata a termine dai Carabinieri del Comando Provinciale di Benevento, è scattata alle prime luci del mattino e sono scattate le manette ai polsi di alcuni imprenditori edili, alcuni faccendieri e e il dirigente del Comune di Benevento che avrebbe intascato negli anni una cospicua somma in mazzette. Le indagini sono state coordinate dalla Procura di Benevento retta dal dottor Conzo.