Log in
20-Jun-2018 Aggiornato alle 14:37 +0200

Benevento: controlli straordinari dei Carabinieri nella provincia

  • Scritto da Nota Stampa Carabinieri di Benevento
  • Pubblicato in News
  • 0 commenti
Benevento: controlli straordinari dei Carabinieri nella provincia foto nota stampa

 9 persone denunciate, 3 pregiudicati per il foglio di via obbligatorio

I servizi di controllo del territorio, nell’ambito dell’operazione “alto impatto”, per contrastare l’illegalità diffusa, svolti in questo fine settimana dal personale del Comando Provinciale Carabinieri di Benevento, ha visto all’opera i reparti dipendenti. L’attività è finalizzata a dare maggiore sicurezza e fiducia nelle Istituzioni da parte dei cittadini della provincia. Tali controlli straordinari, svolti per massimizzare l’attività preventiva e, nel caso, repressiva, hanno interessato sia le vie cittadine che le aree rurali dei comuni della provincia ed hanno permesso di conseguire i seguenti risultati, nel dettaglio:

i militari della Compagnia di Benevento hanno denunciato in stato di libertà all’Autorità Giudiziaria:

  • G. 51enne di Sant’Angelo a Cupolo, poichè alla guida del suo autocarro i militari della Radiomobile rinvenivano all’interno dell’abitacolo un coltello di medie dimensioni di cui non sapeva giustificarne il porto;
  • F. un 35enne di Benevento in quanto è stato sorpreso alla guida della sua autovettura Ford Ka con una patente che, all'atto dei relativi controlli, è risulta contraffatta e di provenienza illecita. Infatti, si è riscontrato che lo stesso conducente non aveva mai conseguito la patente di guida. documenti e veicolo sequestrati;
  • un minore, originario di Casalbore (AV), il quale è stato trovato alla guida di una moto sotto l’effetto di sostanze psicotrope e, pertanto è stato segnalato alla Prefettura quale assuntore di sostanze stupefacenti;

Leggi anche: CONTROLLI DEI CARABINIERI SUI CANTIERI, SEGNALATO UN IMPRENDITORE PER VIOLAZIONE DELLE NORME PER LA TUTELA DEI LAVORATORI

Gli stessi militari hanno poi segnalato ai competenti uffici amministrativi:

  • un minore ed un 30enne per uso personale di sostanze stupefacenti, in quando a seguito di perquisizione personale sono stati trovati in possesso rispettivamente di 1 grammo di hashish e 35 semi di canapa indiana, poi sequestrati;
  • due pregiudicati originari del siracusano, a bordo della propria auto, una Lancia Y, sorpresi aggirarsi tra alcune abitazioni rurali del comune di Fragneto L’Abate senza alcun valido motivo, sono stati segnalati per il Foglio di Via Obbligatorio dai militari della Stazione di Pesco Sannita.

Nella Valfortore i Carabinieri della Compagnia di San Bartolomeo in Galdo hanno denunciato in stato di libertà alla locale Procura della Repubblica:

  • 3 persone un 59enne, un 49enne e 74enne, tutte di Taranto, due dei quali già noti per i loro trascorsi penali specifici, in quanto ritenuti responsabili del reato di sostituzione di persona e indebita sottrazione e utilizzo d’immagine. Nei fatti sono stati individuati da personale della Stazione CC di San Marco dei Cavoti, poichè i tre avevano diffuso su un sito web di compravendita la vendita “fasulla” di una uniforme storica dell’Arma, la cui immagine era stata prelevata da un social network, inducendo così in errore gli eventuali acquirenti;
  • E.C. 54enne di San Bartolomeo, in quanto i militari intervenuti immediatamente nella sua abitazione a seguito di una segnalazione  di una lite in famiglia l’hanno trovato mentre brandiva in maniera minacciosa un grosso coltello da cucina, evitando guai peggiori;
  • un 47enne di Baselice, per ubriachezza molesta, poichè trovato in stato di alterazione psico-fisica a seguito di abuso di alcool. L’uomo è stato fermato dai militari della locale Stazione in un bar di quel centro mentre infastidiva i clienti dell’esercizio pubblico;
  • T.A.P. un 54enne di San Bartolomeo in Galdo  per insolvenza fraudolenta in quanto dopo aver soggiornato presso una struttura ricettiva di Baselice senza pagare il corrispettivo. Lo stesso è stato segnalato per il Foglio di Via Obbligatorio per quel comune.