Log in
20-Jun-2018 Aggiornato alle 14:37 +0200

Lite in famiglia: marito minaccia la propria coniuge con dei coltelli da cucina

  • Scritto da nota stampa carabinieri
  • Pubblicato in News
  • 0 commenti

Benevento. Sfiorata tragedia familiare. Dopo una lite il marito minaccia la propria coniuge con dei coltelli da cucina. I carabinieri in collaborazione con personale della Polizia di Stato arrestano l’autore un impiegato 56enne 

Durante la notte appena trascorsa, a Benevento, i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Benevento, hanno tratto in arresto D.V.C. impiegato beneventano 56enne, per minaccia aggravata nei confronti della propria moglie 54enne.

Leggi ancheBECCATO CON TRE BOMBE ARTIGIANALI

I militari sono intervenuti in un’abitazione al rione Mellusi, verso la mezzanotte, dove hanno trovato l’uomo che, dopo un litigio verbale con la moglie,  la stava minacciando impugnando due coltelli da cucina. Appena giunti, i Carabinieri, con la collaborazione anche di personale della locale Questura, nel frattempo intervenuti, sono riusciti non senza difficoltà a disarmare ed immobilizzare l’impiegato, che in quel momento era in un evidente stato di ira, evitando più gravi conseguenze per la donna minacciata prima che poteva essere colpita da fendenti. Dopo le formalità di rito, su disposizione del Sostituto Procuratore di Turno, l’arrestato è stato tradotto presso la casa circondariale di Benevento con l’accusa del reato di minaccia aggravata.