Log in
14-Dec-2017 Aggiornato alle 19:35 +0100

Benevento: attività antidroga dei carabinieri presso gli istituti scolastici

  • Scritto da Comando Provinciale Carabinieri di Benevento
  • Pubblicato in News
  • 0 commenti
Benevento: attività antidroga dei carabinieri presso gli istituti scolastici foto:Comando Provinciale Carabinieri di Benevento Benevento: attività antidroga dei carabinieri presso gli istituti scolastici

controlli dei carabineri con unità cinofile per sensibilizzare i giovani contro lo spaccio e il consumo delle sostanze stupefacenti

Benevento (BE) - Nell’ambito della campagna della diffusione della “cultura della legalità”, organizzata e portata avanti dal Comando Provinciale Carabinieri di Benevento, questa mattina, i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Benevento e del Nucleo Cinofili di Sarno (SA), hanno fatto “visita” all’Istituto Magistrale “Guacci” di via Nicola Calandra di questo capoluogo dove è stato effettuato un controllo preventivo antidroga finalizzato alla verifica della presenza di sostanze stupefacenti nel contesto dell’istituto scolastico.

I militari, in concomitanza con il suonare della campanella, sono giunti sul posto con il cane dell’unita cinofila, particolarmente addestrato per il rinvenimento delle sostanze stupefacenti, venendo accolti dagli studenti e dal quadro insegnanti con sorpresa e soddisfazione.

Le attività si sono svolte sia all’interno dell’Istituto con la verifica dei locali di uso comune e delle aule nonché sulle pertinenze esterne oltre al controllo a campione di alcuni zainetti portati dagli studenti che non hanno esitato a sottoporli al sensibile fiuto del cane.

La particolare attività, peraltro concordata con la dirigenza scolastica dell’Istituto, non ha fatto rilevare traccia di stupefacente

Una volta concluso l'ingresso degli studenti, i Carabinieri hanno proseguito con controlli alla circolazione stradale sulle vie adiacenti l’Istituto anche per sottoporre a verifica eventuali studenti "ritardatari" o che avessero volutamentevitato il controllo all'ingresso.