Log in
16-Nov-2018 Aggiornato alle 18:17 +0100

San Giorgio del Sannio, sopresi a catturare volatili protetti: denunciati

I Carabinieri di San Giorgio del Sannio hanno sorpreso i due con una rete metallica e richiami elettroacustici per catturare cardellini. I Carabinieri della Stazione di San Giorgio del Sannio sono stati insospettiti dall’insistente presenza in paese di due pregiudicati dell’area partenopea. Ieri mattina a termine di un discreto servizio di pedinamento ed osservazione sono intervenuti a San Giorgio del Sannio in località San Giovanni ove i due in un campo avevano creato una vera e propria area dove catturare piccoli e preziosi volatili. Leggi anche: SAN GIORGIO DEL SANNIO: BORSEGGIA NEL MERCATO SETTIMANALE Nel corso del servizio, i militari del…

Benevento, sorvegliato speciale sorpreso in auto in contrada San Vito

L'uomo di Benevento guidava senza avere la patente perché revocata per effetto della misura di prevenzione. A Benevento, in contrada San Vito, quest’oggi la pattuglia dei Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia di Benevento ha sorpreso, D.R.A, beneventano di 28 anni, Sorvegliato Speciale già noto ai Carabinieri, alla guida dell’autovettura Fiat 500 di proprietà della moglie, senza essere in possesso della patente di guida, in quanto revocata per effetto della citata misura di prevenzione. Leggi anche: SANT'AGATA DE' GOTI, AVEVA IN CASA TIMBRI FALSI E CARTA INTESTATA Pertanto, i militari, dopo le formalità di rito, lo dichiaravano in stato di arresto per…

Sant'Agata de' Goti, aveva in casa timbri falsi e carta intestata

Il 46enne di Sant'Agata de' Goti si faceva dare un corrispettivo in denaro per le false certificazioni mediche che rilasciava ai richiedenti. Nella giornata di ieri, a Sant’Agata de’ Goti, i Carabinieri del Nucleo Investigativo del Comando Provinciale di Benevento, unitamente a quelli della locale Stazione, nel corso di alcune perquisizioni domiciliari nel centro saticulano per il contrasto dei reati in genere, in un abitazione di un operaio 46enne, hanno rinvenuto occultati in un ripostiglio: n.17 timbri riportanti intestazioni di strutture sanitarie e medici; alcuni fogli intestati alle stesse strutture e/o a dottori specialisti; banconote da 50 e 20 euro…

Cerreto Sannita, arrestato un 29enne per furto e tentata rapina

Il 29enne di Cerreto Sannita il 20 agosto scorso ha rapinato scardinando la cassaforte dal muro di una persone con disabilità motorie. Nella tarda serata di ieri, 27 ottobre 2018, i Carabinieri della Stazione di Cerreto Sannita traevano in arresto, in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal GIP del Tribunale di Benevento, P.M. 29enne, pregiudicato della zona per rapina e tentato furto. La misura cautelare recepisce gli esiti di attività investigativa, anche di natura tecnica, avviata da quella stazione a seguito della rapina in abitazione avvenuta in data 20 agosto 2018 in San Lorenzello. In quella occasione, l’odierno…

Casalduni Stir, dissequestro dell'impianto per rimozione rifiuti

Il provvedimento odierno è nel solco dei precedenti che già consentivano, e anzi auspicavano, un rapido smaltimento dei rifiuti ancora allocati. Nella mattinata odierna è stata eseguito da personale del R.O.N.I. del Comando Provinciale dei Carabinieri di Benevento e del N.O.E. dei Carabinieri di Napoli, decreto di dissequestro, adottato dalla Procura della Repubblica di Benevento, dell’area ove insiste lo Stir ubicato in c.da Fortunato s.n.c. in Casalduni, sottoposta a sequestro in data 24.08.2018, a seguito dell’episodio incendiario verificatosi in data 23.08.2018 presso il citato impianto. Leggi anche: BASELICE, ABBANDONATI IN UN TERRENO DI PERTINENZA SCARTI DI LAVORAZIONE L’area è stata dissequestrata e restituita…

Benevento, allerta meteo: il sindaco Mastella dispone chiusura delle scuole

Il sindaco di Benevento Clemente Mastella ordina la chiusura delle scuole per il 22 ottobre. Benevento - Allerta meteo il Sindaco Clemente Mastella dispone la chiusura di tutte le scuole di ordine e grado in via precauzionale per il 22 ottobre. A comunicarlo una nota stampa arrivata pochi minuti fa in redazione. Allertati tutti gli apparati del Comune in vista di eventuali emergenze. In allegato l'ordinanza.

Baselice, abbandonati in un terreno di pertinenza scarti di lavorazione

Denunciato il titolare di una azienda di lavorazione marmi di Baselice. Questa mattina a Baselice i carabinieri della locale Stazione assieme a quelli del Nucleo Operativo Ecologico di Napoli hanno eseguito un’ispezione presso una locale ditta di lavorazione del marmo riscontando alcune irregolarità. Leggi anche: BENEVENTO, BECCATO PUSHER IN BICICLETTA A VIA COCCHIA In particolare è stato accertato che in un terreno di pertinenza di proprietà della stessa ditta, venivano sversati gli scarti di lavorazione del marmo abbandonandoli senza alcuna autorizzazione. Al termine seguito dei controlli il responsabile della ditta è stato denunciato per abbandono incontrollato di rifiuti speciali non pericolosi.

Benevento, beccato pusher in bicicletta a Via Cocchia

Il giovane di Benevento è stato trovato con 140 euro in contanti e 10 grammi di hashish. In casa sua altri 22 grammi marijuana. Nel corso di uno specifico servizio finalizzato ad infrenare il fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti in città, i Carabinieri ieri sera intorno alle 22:00 hanno notato in via Cocchia gli strani movimenti di un giovane che in sella ad una bicicletta si muoveva con atteggiamenti sospetti. Al controllo dei militari il giovane mostrava segni d’insofferenza e nel corso della successiva perquisizioni i militari rinvenivano all’interno della tasca destra dei pantaloni, tre involucri con all’interno sostanza…

Solopaca, forza una finestra e trova la sua ex con il nuovo compagno

Arrestato un cittadino marocchino di 28anni risultato legalmente in Italia per minacce alla donna e al suo nuovo compagno. Ieri, 10 ottobre 2018, i Carabinieri della Stazione di Solopaca e del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Cerreto Sannita, traevano in arresto per violenza privata e minaccia aggravata F.Y. 28enne marocchino residente in questa Provincia. Il predetto, nella prima mattinata di ieri, a seguito di effrazione di una finestra, si introduceva all’interno dell’abitazione dell’ex compagna sorprendendola con il nuovo convivente. Dopo aver minacciato di morte quest’ultimo con lo stesso cacciavite che aveva utilizzato per forzare la finestra ed averlo…

Controlli in Valfortore: 10 persone denunciate

Servizi di controllo del territorio, nell’ambito dell’operazione “alto impatto” Benevento. I servizi di controllo del territorio, nell’ambito dell’operazione “alto impatto”, per contrastare l’illegalità diffusa, svolti in questo fine settimana dal personale del Comando Provinciale Carabinieri di Benevento, ha visto all’opera i reparti dipendenti. L’attività è finalizzata a dare maggiore sicurezza e fiducia nelle Istituzioni da parte dei cittadini della provincia. Tali controlli straordinari, svolti per massimizzare l’attività preventiva e, nel caso, repressiva, hanno interessato sia le vie cittadine che le aree rurali dei comuni della Valfortore ed hanno permesso di conseguire i seguenti risultati, nel dettaglio: - A Circello a…
Sottoscrivi questo feed RSS