Log in
16-Jan-2019 Aggiornato alle 15:41 +0100

Serino, indagine lampo dei carabinieri sul danneggiamento della "Panchina Rosa"

Risulta essere una bravata di tre infraquattordicenni, recuperata la targhetta commemorativa Nel tardo pomeriggio di sabato, nei giardinetti davanti al palazzo comunale di Serino, furono esplosi dei petardi che danneggiavano la “Panchina Rosa” inaugurata lo scorso mese di dicembre. L’episodio ha suscitato indignazione e sgomento alla luce della gravità del fatto, per aver profanato un simbolo contro la violenza di genere e più diffusamente contro tutte le forme di violenze. L’indagine svolta dai Carabinieri della Stazione di Serino prende spunto dalla denuncia dell’atto vandalico sporta da parte di un amministratore comunale che nel contempo indicava anche l’asportazione della targhetta commemorativa…

Mercogliano, provoca incidente e rifiuta l'alcol test

I Carabinieri di Mercogliano hanno proceduto all'arresto di un 50enne di Avellino I Carabinieri della Stazione di Mercogliano hanno tratto in arresto un 50enne di Avellino, in esecuzione di un ordine di carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica di Avellino. Rintracciato e condotto in Caserma, dopo le formalità di rito l’arrestato è stato associato presso la propria abitazione in regime di detenzione domiciliare, dovendo espiare la pena residua di 6 mesi di arresto ed euro 1.500 di ammenda per avere rifiutato l’invito di sottoporsi all’alcooltest rivolto dai militari intervenuti a seguito di un sinistro stradale. Leggi anche: AVELLINO, SORPRESO A…

Monteforte Irpino, era ai domiciliari ma si era assentato per qualche ora: denunciato

L'uomo non era in casa al momento del controllo dei Carabinieri di Monteforte Irpino. I Carabinieri della Stazione di Monteforte Irpino hanno deferito alla competente Autorità Giudiziaria un 40enne ritenuto responsabile del reato di evasione. Leggi anche: CALABRITTO, 35ENNE ARRESTATO DAI CARABINIERI Lo stesso, sottoposto agli arresti domiciliari, al momento del controllo non veniva trovato nell’abitazione statuita per tale misura cautelare, rendendosi irreperibile per qualche ora. Alla luce delle evidenze emerse, a suo carico è scattata la denuncia alla Procura della Repubblica di Avellino ai sensi dell’art. 385 del Codice Penale. Il risultato operativo è strettamente collegato alla capillare attività di controllo…

Calabritto, 35enne arrestato dai Carabinieri

I Carabinieri della Stazione di Calabritto hanno arrestato un 35enne, in esecuzione di provvedimento emesso dall’Ufficio Esecuzioni Penali del Tribunale di Siena. Rintracciato e condotto in Caserma, dopo le formalità di rito l’arrestato è stato tradotto presso la sua abitazione, dovendo espiare 4 mesi in regime di detenzione domiciliare per il reato di tentato furto aggravato commesso nel 2009. Leggi anche: CALABRITTO, TROVATA UNA DISCARICA ABUSIVA IN ZONA MONTANA Il risultato operativo è strettamente collegato alla capillare attività di controllo del territorio quotidianamente svolta, tesa a garantire sicurezza e rispetto della legalità.

Mercogliano, arrestato rapinatore napoletano

Aveva commesso una rapina a mano armata nel 2006 Avellino 10/1/2019 - I Carabinieri della Compagnia di Avellino hanno rintracciato e tratto in arresto un pregiudicato di Napoli, colpito da un ordine di carcerazione emesso lo scorso mese di dicembre dal Tribunale di Pisa per concorso in rapina a mano armata commessa nel 2006. È stato bloccato questa notte a Mercogliano (AV) dai militari della Sezione Radiomobile mentre a bordo di un’auto percorreva Via Nazionale Torrette in direzione del capoluogo irpino. Al momento dell’arresto il 65enne non ha opposto alcuna resistenza. Leggi anche: GROTTAMINARDA, BECCATI UBRIACHI AL CONTROLLO DEI CARABINIERI…

Rotondi: picchia il padre e tenta di aggredire i Poliziotti

Arrestato 46enne di Benevento responsabile di resistenza a pubblico ufficiale, lesioni personali e porto abusivo di strumenti atti ad offendere Gli Agenti del Commissariato di Cervinara hanno tratto in arresto un 46enne di Benevento nel comune di Rotondi (AV), responsabile del reato di resistenza a PP.UU., lesioni personali e porto abusivo di strumenti atti ad offendere. L’episodio è avvenuto nella tarda mattinata di ieri, allorquando gli Agenti di Polizia, a seguito di richiesta di intervento, si portavano immediatamente sul luogo segnalato, ove era in atto una violenta lite tra il 46enne ed il proprio padre. L’uomo, visibilmente esagitato, brandiva tra…

Grottaminarda, beccati ubriachi al controllo dei Carabinieri

Uno denuciato per guida in stato di ebbrezza e l'altro sanzionato per ubrichezza molesta. Prosegue l’azione dei Carabinieri della Compagnia di Ariano Irpino, costantemente impiegati in servizi di controllo del territorio predisposti dal Comando Provinciale di Avellino, finalizzati, oltre alla prevenzione dei reati in genere, anche alla sicurezza stradale, sia sulle principali arterie che nei centri abitati, ancora troppo spesso teatri di gravi incidenti le cui conseguenze sono rese maggiormente tristi dal fatto che il più delle volte risultano corollario del mancato rispetto alle norme del Codice della Strada. Leggi anche: GROTTAMINARDA (AV), SORPRESO A CEDERE EROINA: ARRESTATO 30ENNE Nell’ambito di…

Avellino, minacce e botte per estorcere denaro: 40enne arrestato dai Carabinieri

Gli è stato imposto il divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dalla madre Divieto di avvicinamento ai luoghi abitualmente frequentati dalla madre. Questa la misura cautelare disposta nei confronti di un 40enne di Gesualdo che la scorsa settimana fu tratto in arresto dai Carabinieri della locale Stazione. L’arresto scaturì a seguito dell’intervento effettuato dai militari presso l’abitazione dove il soggetto conviveva con la madre, da lui minacciata ed aggredita fisicamente per non aver ottenuto il denaro richiestole. Leggi anche: AVELLINO, ERA RIMASTO IN PANNE CON L'AUTO: SOCCORSO ED ARRESTATO L’immediata attività dei militari dell’Arma permetteva di interrompere l’azione violenta del…

Avellino, era rimasto in panne con l'auto: soccorso ed arrestato

L'atteggiamento timoroso ed agitato dell'uomo, ha portato ad approfondire il controllo e al rinvenimento di 100 grammi di hashish. I Carabinieri della Compagnia di Avellino hanno tratto in arresto un 40enne di origini marocchine e residente nel capoluogo irpino, ritenuto responsabile di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Leggi anche: AVELLINO, SORPRESO A RUBARE IN AUTO: ARRESTATO I fatti sono accaduti ad Avellino: nel corso del servizio notturno finalizzato a garantire sicurezza e rispetto della legalità, la pattuglia dell’Aliquota Radiomobile si ferma per prestare aiuto ad un automobilista rimasto con il veicolo in panne. Generalizzato il soggetto, durante le…

Avellino, sorpreso a rubare in auto: arrestato

L'uomo, un 45enne di San Vitaliano (Na), è stato notato dai Carabinieri di Avellino mentre si è introdotto in un auto per rubare un orologio. Furto aggravato: è questa l’accusa che ha portato all’arresto di un 45enne di San Vitaliano (NA), già noto alle Forze dell’Ordine. Leggi anche: AVELLINO, SPACCIO DI DROGA: 40ENNE DAI DOMICILIARI AL CARCERE Prosegue senza sosta la lotta alla piaga rappresentata dalla criminalità predatoria, condotta dal Comando Provinciale Carabinieri di Avellino che vede impiegati i militari dell’Arma in servizi finalizzati a garantire sicurezza e rispetto della legalità. I fatti sono accaduti nella tarda mattinata di ieri, in…
Sottoscrivi questo feed RSS