Log in
21-Sep-2019 Aggiornato alle 17:28 +0200

Calvizzano, non si fermano all'alt: bloccati. I Carabinieri trovano armi e droga

Una volta bloccati i Carabinieri trovano nei loro appartamenti oltre 2 kg di cocaina, marijuana e armi. I Carabinieri della Sezione radiomobile di Marano hanno tratto in arresto per detenzione di stupefacente a fini di spaccio, detenzione di armi clandestine e resistenza a pubblico ufficilae un 26enne V.F. e un 41enne S.P., entrambi del posto e già noti alle forze dell’ordine. Leggi anche: MUGNANO, AL VIA I LAVORI NEL CIMITERO PER LA REALIZZAZIONE DI 96 NICCHIE CINERARIE I due sono stati notati dai militari durante un controllo alla circolazione. I Carabinieri hanno provato a fermarli ma, nonostante l’alt, si sono dati…

Caso (M5S) replica al Presidente dell'ANCI Campania Tuccillo sui commissariamenti dei comuni

Caso: "Quanto affermato da Tuccillo lascia sbalorditi e lacera il buon lavoro svolto dai tanti Prefetti e Viceprefetti". Le parole del Presidente dell’ANCI Campania Domenico Tuccillo non passano inosservate a Calvizzano; durissima, infatti, la replica del deputato M5S Andrea Caso arrivata in una nota ieri in redazione. Leggi anche: RCA, CASO (M5S): "CHI NON HA COMMESSO INCIDENTI HA DIRITTO AL GIUSTO PREMIO ASSICURATIVO" “Rivendico l’importanza e la necessità di sciogliere i comuni laddove la magistratura con le proprie indagini apra squarci miserevoli nell’attività amministrativa, inquinata dal voto di scambio o da infiltrazioni della criminalità, quanto affermato l’altra sera dal Presidente Anci…

Potere al Popolo al fianco delle famiglie vittime dell'incendio a Calvizzano

Diamo voce agli invisibili: Le famiglie di via Calamandrei Ieri siamo stati all'hotel Donato per portare i beni di prima necessità, che in questi giorni abbiamo raccolto, alle famiglie di via Calamandrei (#Calvizzano) che dopo un incendio divampato al piano terra della palazzina di proprietà dei #Cesarano si sono trovate per strada da un giorno all'altro e solo temporaneamente ospitate nell'hotel. Leggi anche: CALVIZZANO, A FUOCO UNA PALAZZINA A VIA CALAMANDREI Abbiamo trovato una situazione allarmante: molti anziani e tanti bambini piccoli rischiano, dopo aver perso la loro casa e i loro beni (ormai inutilizzabili), di restare per strada già nelle prossime…

Calvizzano, spaccio: andirivieni di “acquirenti” dalla casa di una insospettabile

I carabinieri le sequestrano soldi e hashish Calvizzano, Napoli. I carabinieri della compagnia di Giugliano hanno arrestato per detenzione di stupefacente a fini di spaccio una incensurata 44enne del luogo. La donna è stata sorpresa dagli operanti nel corso di un servizio di osservazione che era stato predisposto nei pressi della sua abitazione dopo aver notato un insolito andirivieni di persone che avevano tutto l’aspetto e l’atteggiamento di acquirenti di droga; 2 di questi sono stati bloccati dopo l’uscita da casa della donna e trovati in possesso di hashish. Le conseguenti attività di perquisizione locale hanno portato alla scoperta di…

Incidente in campagna a Calvizzano: muore un pensionato

Il 75enne di Calvizzano vittima del tragico incidente voleva arare un fondo di sua proprietà attiguo alla sua casa. CALVIZZANO - I Carabinieri della Stazione di Calvizzano sono intervenuti in via E. De Filippo, dove un pensionato 75enne del luogo, per cause accidentali, era rimasto incastrato col corpo sotto una motozappa che aveva messo in moto nel cortile della sua abitazione per arare un fondo di sua proprietà attiguo alla sua casa. Il malcapitato è morto sul posto a seguito delle gravissime ferite riportate. La salma è stata restituita ai familiari.

Calvizzano, nascondeva droga pronta per il mercato in camera da letto: arrestato 34enne

I Carabinieri della Tenenza di Marano hanno arrestato per detenzione di stupefacenti a fini di spaccio un 34enne del luogo già noto alle forze dell'ordine, G. D. L. Durante perquisizione domiciliare i militari dell'Arma agli ordini del Ten. Francesco Tessitore hanno scovato e sequestrato un chilo e mezzo di hashish suddiviso in 50 e 198 stecchette, 60 grammi di marijuana contenuti in 4 bustine termosaldate, 44 grammi di cocaina divisi in 12 involucri, 300 euro in banconote di vario taglio e vario materiale da taglio e confezionamento. Il tutto era nascosto in camera da letto. L’arrestato è stato tradotto al carcere…

Calvizzano: scoperto e denunciato un truffatore di pensionati

I Carabinieri di Calvizzano hanno denunciato un 48enne del quartiere di Napoli San Carlo all'Arena già noto alle forze dell'Ordine per truffa ai danni di un pensionato 60enne del luogo. La vittima lo ha riconosciuto nel corso di un’individuazione fotografica come colui che il 10 settembre scorso, presentatosi a casa, si è finto amico della propria figlia e attraverso la classica scusa di averle venduto dei monili del valore di 200 euro, ha consegnato al genitore truffato tre “gioielli” destinati alla sua figlia, facendosi consegnare come pagamento i 200 euro. Naturlmente i "gioielli" non erano affatto d'oro ma si trattava…

Omicidio Calvizzano: continuano le indagini sul caso

L’uomo era incensurato i Carabinieri non escludono alcuna pista sia in ambito privato che eventuali contatti con la criminalità organizzata I Carabinieri sono al lavoro per far luce sull’omicidio avvenuto ieri sera in un bar di Calvizzano date le modalità con cui esso è stato portato a termine che hanno tutti i crismi dell’agguato, la cui vittima, il quarantenne Ferdinando Pecchia, risulta essere incensurato. Gli inquirenti, come riporta anche l’ANSA, non escludono alcuna ipotesi come ad esempio collegamenti con la criminalità organizzata, ma non sono esclusi nemmeno i fatti relativi alla vita privata. Con ogni probabilità nel bar dove il…

Il Governo abolisce la TaSI ad eccezione di Calvizzano

La delibera 34 del 30 aprile 2016 lascia intendere giusto il contrario delle intezioni del Governo. L'Assessore Santopaolo chiarisce l'arcano Il Governo per l’anno 2016 ha inteso abolire l’IMU e la TaSI per le abitazioni principali (prime case), attraverso la Legge di Stabilità 2016 (articolo 1 commi da 10 a 17 e da 21 a 23). Per effetto della stessa, infatti, restano esclusi dalla abolizione i titolari di abitazioni di lusso che ricadono nelle categorie A1, A8 e A9 ossia castelli, ville di pregio e similari. Abbiamo ricevuto, purtroppo da tributaristi e commercialisti, delle segnalazioni che recano una singolarità per…
Sottoscrivi questo feed RSS