Log in
23-Oct-2018 Aggiornato alle 10:30 +0200

Benevento: controlli straordinari dei carabinieri nella provincia

  • Scritto da nota stampa carabinieri
  • Pubblicato in News
  • 0 commenti

7 persone denunciate nella Valfortore, 2 pregiudicati segnalati per il foglio di via obbligatorio Benevento

I servizi di controllo del territorio, nell’ambito dell’operazione “Alto Impatto”, per contrastare l’illegalità diffusa, svolti in questo fine settimana dal personale del Comando Provinciale Carabinieri di Benevento, ha visto all’opera i reparti dipendenti. L’attività è finalizzata a dare maggiore sicurezza e fiducia nelle Istituzioni da parte dei cittadini della provincia. Tali controlli straordinari, svolti per massimizzare l’attività preventiva e, nel caso, repressiva, hanno interessato sia le vie cittadine che le aree rurali dei comuni della provincia ed hanno permesso di conseguire i seguenti risultati, in particolare, nella Valfortore i Carabinieri della Compagnia di San Bartolomeo in Galdo hanno denunciato in stato di liberta alla locale Procura della Repubblica:

- due giovani di Circello F.M. di 24 anni e P.M. di 25anni  in quanto dagli accertamenti della Stazione di Colle Sannita sono ritenuti responsabili del danneggiamento in concorso di un’autovettura di un vicino; 

- Z.M. una donna di 73anni, e due uomini B.A. e B.C. rispettivamente di 50 e 48 anni, tutti di Circello, poiché ritenuti responsabili in concorso di false attestazioni all’Autorità, infatti, i tre denunciavano falsamente di essere i proprietari di un terreno che era stato oggetto di sottrazioni indebite di coltivazioni presenti negli stessi fondi; 

- B.G. un pregiudicato 44enne del napoletano, sorpreso nel centro di Colle Sannita, poichè era stato già in precedenza colpito da un Foglio di Via Obbligatorio dal Centro di Colle Sannita;

- D.O.G. una donna 49enne di San Cipriano d’Aversa (CE) identificata dai Carabinieri della Stazione di Baselice, poiché responsabile di aver fatto stipulare un “fantomatico” contratto telefonico ad un’ignara donna di quel centro fortorino.

Inoltre i Carabinieri della Stazione di San Marco dei Cavoti hanno segnalato per il Foglio di Via Obbligatorio due pregiudicati napoletani trovati con fare sospetto a bordo di un’autovettura che non sapevano dare una plausibile giustificazione della loro presenza