Log in
23-Oct-2018 Aggiornato alle 5:38 +0200

Apollosa, ladri forzano posto di blocco: rinvenuti arnesi per lo scasso

  • Scritto da Nota stampa, Comando Provinciale Carabinieri benevento
  • Pubblicato in News
  • 0 commenti
Apollosa, ladri forzano posto di blocco: rinvenuti arnesi per lo scasso Foto: carabinieri Apollosa, ladri forzano posto di blocco: rinvenuti arnesi per lo scasso

Le tre persone a bordo dell'auto proseguono la corsa per pochi centinaia di metri lungo la strada che conduce ad Apollosa.

Apollosa - All’una e trenta circa della scorsa notte i militari della Stazione Carabinieri di San Leucio del Sannio (BN) hanno effettuato l’inseguimento di un’autovettura KIA Sportage con 3 persone a bordo, che non si sono fermati ad un posto di blocco eseguito lungo la Statale Appia all’altezza dello svincolo per Apollosa (BN) nell’ambito dei servizi di controllo del territorio disposti dal Comando Provinciale dei Carabinieri di Benevento per contrastare la criminalità predatoria.

Leggi ancheARRESTATO DAI CARABINIERI UN EX PRESIDENTE DI UNA COOPERATIVA BANCARIA

Alla vista dei Carabinieri i malviventi proseguivano a forte velocità per qualche centinaio di metri lungo la strada che conduce al centro di Apollosa per poi abbandonare l’autovettura e dileguarsi nelle campagne circostanti, sfruttando l’oscurità.

Le immediate ricerche, al momento senza esito, sono state diramate alle Centrali Operative della zona che hanno fatto confluire nell’area anche le pattuglie della Radiomobile di Benevento e Montesarchio.

Dai successivi accertamenti sull’auto si constatava che la stessa era stata rubata poco prima in una frazione di Sant’Angelo a Cupolo, ad un 49enne del luogo e, nel corso della perquisizione veicolare nell’autovettura all’interno di uno zaino sono stati rinvenuti diversi attrezzi tipici e atti allo scasso.

Sia l’auto che tutto il materiale è stato posto sotto sequestro per i rilevi e gli accertamenti del caso, mentre sono in corso le indagini per risalire all’identità dei tre fuggitivi, che verosimilmente era alla caccia di qualche abitazione da depredare.