Log in
18-Jun-2019 Aggiornato alle 18:08 +0200

Mirabella Eclano, perseguitava la ex nonostante il divieto di avvicinamento

  • Scritto da Nota stampa, Comando Prov. Carabinieri Avellino
  • Pubblicato in News
  • 0 commenti
Mirabella Eclano, perseguitava la ex nonostante il divieto di avvicinamento Foto: Carabinieri Mirabella Eclano, perseguitava la ex nonostante il divieto di avvicinamento

Aveva continuato la sua condotta persecutoria nei confronti della sua ex fidanzata. Adesso è ai domiciliari.

I Carabinieri della Stazione di Mirabella Eclano hanno sottoposto agli arresti domiciliari un 28enne, in ottemperanza all’ordinanza emessa dall’Ufficio G.I.P. del Tribunale di Avellino.

Nello specifico il predetto, sottoposto alla misura coercitiva del divieto di avvicinamento all’ex fidanzata, persisteva nella sua condotta persecutoria nei confronti della ragazza, violando così le prescrizioni impostegli.

I diversi servizi di osservazione e gli elementi probanti acquisiti dai Carabinieri, riferiti immediatamente alla competente Autorità Giudiziaria, hanno consentito l’aggravamento della misura in corso, ritenuta non più idonea a salvaguardare le esigenze di tutela della persona offesa.

Il 28enne, dopo le formalità di rito, è stato dunque sottoposto agli arresti domiciliari.