Log in
14-Dec-2017 Aggiornato alle 19:35 +0100

Qualiano buoni libro, si paga dal 27 novembre. Ecco il calendario

  • Scritto da Norta stampa, Comune di Qualiano
  • Pubblicato in Focus
  • 0 commenti
Qualiano buoni libro, si paga dal 27 novembre. Ecco il calendario Foto: Comunicato Qualiano buoni libro, si paga dal 27 novembre. Ecco il calendario

In pagamento il 2015/16 e 2016/17. Il sindaco De Luca: “E’ normale amministrazione, ma siamo soddisfatti perché siamo a regime, non vi è più alcuna pendenza”.Buoni libro, si paga.

QUALIANO - Da lunedì 27 Novembre, presso il servizio di Tesoreria comunale in via Palumbo sarà in pagamento il contributo sia per l’anno scolastico 2015/16, che 2016/17. In totale per i due anni, sono 629 gli assegni a favore delle famiglie qualianesi, che hanno fatto richiesta del buono libro e che beneficeranno del contributo previsto per legge a sostegno dell’acquisto dei testi scolastici. L’integrazione economica va da un minimo di €112,00 ad un massimo di €300,00.

Il diritto allo studio va sostenuto anche con queste iniziative economiche. E’ nostro dovere affiancare le famiglie nel sostegno all’istruzione dei propri figli, proprio perché è solo tramite l’istruzione che si mettono i giovani nella condizione di scegliere consapevolmente il proprio futuro”, ricorda Valentina Biancaccio, assessore alla Pubblica Istruzione.

A partire, quindi, dal prossimo 27 Novembre, tutti coloro che hanno fatto istanza e che sono stati ammessi a ricevere il contributo, potranno recarsi presso la tesoreria comunale, per riscuotere il dovuto. Le quote integrative dei buoni libro, quest’anno, rispetto ai precedenti sono più sostanziose.

Sul sito del Comune di Qualiano e presso la Tesoreria comunale è anche possibile informarsi sul calendario del pagamento che è redatto in ordine alfabetico. Si parte il 27 Novembre con il pagamento delle lettere A-B; il 28 invece le lettere C-D; il 29: E, F, G, H, I; il 30: K, L, M, N, O; il Primo Dicembre: P, Q, R, S; il 30: T, U, V, Z.

Sono particolarmente soddisfatto nell’annunciare alla cittadinanza questo pagamento per due motivi. Primo perché riusciamo a farlo prima di Natale dando la possibilità a tante famiglie di avere un contributo, che per alcune di loro, è particolarmente sostanzioso ed importante visto che beneficiano dell’integrazione, per entrambi gli anni scolastici. Secondo: finalmente siamo a regime, non vi è più alcuna pendenza. E’ vero, è normale amministrazione, ma auspico che in ogni settore arrivi questa semplice normalità. Ringrazio l’Ufficio Scolastico, perché anche questo risultato dimostra che il nostro impegno c’è tutto”, chiosa soddisfatto il sindaco Ludovico De Luca.