Log in
21-Oct-2017 Aggiornato alle 18:34 +0200

Qualiano, "il medico pietoso fa la ferita infetta"

  • Scritto da Dott. Antonio Puzo
  • Pubblicato in Focus
  • 0 commenti

Il Dott. Puzo scrive in merito all'affidamento del servizio SPRAR spiegando che, secondo l'art. 55 del Codice Contratti Pubblici, è data la possibilità di non procedere all'aggiudicazione in presenza di una o due offerte valide

Quando si parla di accoglienza extracomunitari, progetto SPRAR e… cose similari… credo che si tocchi un nervo scoperto in molte persone.

Non ho nascosto la mia profonda convinzione che il Comune di Qualiano abbia già ampiamente dato in termini di ospitalità (… Mango Hotel docet …) e perdonatemi l'eufemismo… ho sempre pensato che questo Ente dovesse dimostrare prima di avventurarsi in progetti di aiuto e accoglienza mondiali… di saper gestire le nostre piccole e giornaliere miserie (aiuterebbe ad esempio riuscire a redigere documenti contabili corretti, non dimenticare di presentarsi alle cause e poi pagare transazioni di centinaia di migliaia di euro, avere un contratto quando lo si rinnova, verificare il rispetto della regolarità fiscale dei partecipanti a una gara o in sede di pagamento e altre quisquilie del genere... che comprendo benissimo sono mie fissazioni personali).

Una delle cose che… aiuterebbe… sarebbe gestire le gare ad evidenza pubblica… in maniera… diversa. Il bando che ha identificato il soggetto che si avvia ora a gestire il progetto SPRAR è forse un esempio del genere.

L'avviso di aggiudicazione pubblicato il 9 giugno 2017 un faro nella notte. Tutti comprendiamo che la norma vede con scarso favore gare… con un solo partecipante… chi sa mai il perché… quel bricconcello del legislatore le guarda con… diffidenza… probabilmente per suoi personali e non coinvolti problemi edipici. Comunque prevede e da la possibilità di non procedere all'aggiudicazione in presenza di una sola offerta valida o addirittura di due (art. 55 Codice Contratti Pubblici).

Per fortuna i nostri amministratori non hanno queste … preistoriche fissazioni. Quando hanno varato il Bando Sprar hanno espressamente previsto L'Amministrazione Comunale si riserva [...] selezionare il soggetto anche in presenza di una sola candidatura [...] ovvero di non selezionare alcun soggetto. Direte ma le candidature erano tre… sbagliate due non avevano il requisito di partecipazione… l'iscrizione in un elenco ministeriale che conta in Italia circa settecento soggetti e in Campania una sessantina… ma la cui verifica… di un difficile.

Per cui sono soggetti addirittura esclusi e dunque... aggiudicazione con una sola offerta… che da tempo immemorabile è considerato il non plus ultra della trasparenza ed efficienza di una amministrazione.

Ma, direte, potevano anche non selezionare… certo… ma l'amministrazione comunale… con un atto sicuramente motivato ha deciso di... si. Possiamo vederlo leggerlo questo atto… allora continuate a non capire... sono fatti loro… e che vincono le elezioni e poi devono spiegare ogni cosuccia… fidatevi avevano buone ragioni per affidarlo anche con una sola offerta.

Qualcuno malevole osserverà che il bando è stato pubblicato il 27 gennaio 2017 e la scadenza per la presentazione delle domande era il 10 febbraio 2017, ben 14 giorni, sembra già un miracolo che abbia partecipato qualcuno, e dai poi… uno partecipa anche se non iscritto all'elenco Ministeriale richiesto... tanto per partecipare.

Con onestà vorrei aver pietà per i cittadini di Qualiano… ma temo che dovremmo averne di più per quei migranti che vengono affidati a questo Comune… i qualianesi a malincuore possono... volendo… allontanarsi... questi poverini sembrano i loro cittadini ideali … se vanno via sono anche perseguibili penalmente.