Log in
14-Dec-2017 Aggiornato alle 19:35 +0100

Qualiano, in sala consiliare con i liceali per confrontarsi su ambiente e non violenza

  • Scritto da Nota stampa, Comune di Qualiano
  • Pubblicato in News
  • 0 commenti
Qualiano, in sala consiliare con i liceali per confrontarsi su ambiente e non violenza Foto: Comunicato

Un cineforum promosso dal liceo “Cartesio”, che ha aderito all’iniziativa dell’ass. "Claudio Miccoli". Biancaccio: “una figura da prendere ad esempio”.

QUALIANO - Ci si è confrontati su ambiente, poesia e non violenza nella Sala consiliare del Comune di Qualiano. L’occasione è stata fornita dalla proiezione del film THE HELP, il primo dei cinque appuntamenti del cineforum, promosso dalla succursale del Liceo Cartesio di via Vallefuoco a Qualiano.

Il Liceo cittadino ha aderito al programma dell’associazione “Claudio Miccoli”, per la diffusione di una cultura non violenta ed ambientalista. Proprio la figura del giovane poeta e ambientalista italiano, morto in seguito all'aggressione avvenuta ad opera di picchiatori neofascisti la sera del 30 settembre 1978 in Piazza Sannazaro a Napoli, è stata ricordata anche da Livio e Rosanna Miccoli, fratello e sorella di Claudio, che erano presenti in Sala consiliare ed hanno risposto alle curiosità dei giovani liceali intervenuti all’appuntamento. Presenti all’incontro le docenti Raffaella Cesaro, Patrizia Palma, ma anche don Francesco Martino, il sindaco Ludovico De Luca, l’assessore alla Pubblica Istruzione, Valentina Biancaccio ed i consiglieri comunali Giovanna Giglio e Salvatore Apostoli.

Per mantenere viva la memoria del giovane 20enne e “per riaffermare, nel nome di Claudio, i valori nei quali credeva e per i quali sacrificò la sua giovane vita, perché le sue idee non muoiano con lui”, il fratello e la sorella hanno costituito un’associazione “affinché si radichino nella memoria storica della cittadinanza non solo la ripulsa e lo sdegno per quell’assurdo episodio di intolleranza, ma anche e soprattutto i valori universali della nonviolenza, della solidarietà e della civile convivenza”.

Sono molto emozionata e devo confessare che molto colpita perché non conoscevo la storia di questo giovane. - confessa l’assessore Biancaccio - Mi ha commosso la storia della sua vita all’insegna dell’ambiente come giovane consigliere regionale del WWF, le sue lotte, l’immagine di questa penna sempre in tasca pronta a catturare sulla carta un pensiero, un’idea, un’emozione. Sono certa che i nostri liceali hanno scoperto quanta forza ci fosse in questo giovane coetaneo. Davvero un “Ghandi” tutto napoletano!

Intanto in calendario vi sono altri quattro incontri, che si terranno sempre in Sala consiliare a partire dalle ore 16.00. Il 7/12/17 ci sarà la proiezione del film INVICTUS con la presenza degli alunni del biennio; il 12/12/17 sarà la volta del film MALALA con la presenza solo del triennio. Altri due appuntamenti sono in programma per Febbraio del 2018: il 22 con il film ROSENSTRASSE, che prevede la presenza delle classi del triennio ed il 27 si conclude il ciclo con il film JOYEUX NOEL.

Tutti i film riguardano personaggi o episodi tratti dal libro “La più bella vittoria. 10 storie di non violenza… più una”, realizzato dall’associazione intitolata a Claudio Miccoli. Venti giovani disegnatori e sceneggiatori della Scuola Comix hanno realizzato un libro a fumetti su Claudio e la nonviolenza.