Log in
21-Oct-2017 Aggiornato alle 18:34 +0200

Napoli, Marino: solidarietà per attacco vandalico al CAV di Marano

Ennesimo epidosio di vandalismo Napoli. La delegata alle Pari Opportunità del Comune di Napoli, Simonetta Marino, esprime la propria solidarietà alle operatrici e volontarie dell'associazione "Frida Kahlo" per l'ennesimo episodio di vandalismo che ha distrutto uno spazio sociale importante per le donne del territorio, che ospita anche il Centro Antiviolenza di Marano.Un episodio molto grave e inquietante che dimostra ancora una volta quanta violenza si manifesta contro luoghi ed esperienze di donne che lottano per la loro dignità e autonomia, soprattutto in un territorio difficile dove la cultura patriarcale è ancora profondamente radicata.Auspichiamo che l'associazione riprenda al più presto le…

Marano, 99 panetti di hashish in casa: arrestato 26enne ritenuto contiguo ai polverino

I Carabinieri in casa del 26enne hanno trovato 99 panetti di hashish da 100 grammi ognuno. I Carabinieri dell’Aliquota Operativa di Marano di Napoli durante un servizio antidroga hanno arrestato C.D.C., un 26enne già noto alle forze dell'ordine. L'uomo è ritenuto contiguo al clan camorristico dei “Polverino” e nel corso di perquisizione nella sua casa in via Montale i militari dell’Arma hanno rinvenuto e sequestrato 9,5 chilogrammi di hashish (99 panetti da 100 grammi l’uno) che teneva in un sacco di plastica nascosto in mezzo a materiale di risulta in una pertinenza dell’abitazione. L’arrestato è stato tradotto nella Casa Circondariale di…

Aveva un panetto di hashish da 100gr. nei pantaloni, arrestato 27enne di Marano

Il 27enne è stato sorpreso dai carabinieri su via Adda a bordo di una fiat seicento. MARANO - I Carabinieri della locale Stazione, nell'ambito di un servizio con finalità di contrasto allo spaccio di droga, hanno provveduto all'arresto di un 27enne, C.B. di Marano già noto alle forze dell'ordine. L'uomo è stato sorpreso su via adda alla guida di una fiat seicento con un panetto di hashish (circa 100 g.) nascosto nei pantaloni. Non solo il 27enne aveva nel portafogli una banconota da 20 euro falsa. Tratto in arresto per detenzione di droga ai fini di spaccio, dopo le formalità…

Marano: botte alla madre e alla compagna, che dopo un anno denunciano

Carabinieri arrestano un 30enne violento Marano di Napoli, 18 settembre 2017. I carabinieri della tenenza di Marano di Napoli hanno arrestato per maltrattamenti in famiglia e per violenza e resistenza a PU un ucraino 30enne già noto alle ffoo residente a Marano. L’uomo è stato bloccato dopo breve colluttazione all’interno della sua abitazione, dove era stato sorpreso mentre aggrediva verbalmente e fisicamente per futili motivi la madre 66enne e la compagna 28enne. Durante approfondimenti sulla situazione è emerso che l’uomo, assuntore di alcool e droga, poneva in essere analoghi comportamenti da circa un anno. Nessuno dei coinvolti ha riportato lesioni.…

Palpeggia più volte una 15enne a Marano, arrestato richiedente asilo

Il giovane 20enne cittadino guineano arrestato a Marano è un richiedente asilo adesso dovrà rispondere di violenza sessuale Una ragazzina di 15 anni di Marano è stata più volte palpeggiata da un giovane. A seguito di queste azioni la ragazza ha iniziato ad urlare e chiedere aiuto per evitare il peggio; alcuni cittadini, attirati dalle urla, hanno allertato il 112 e soccorso la 15enne che ha raccontato loro l'accaduto. Una manciata di minuti dopo sono arrivati sul posto i Carabinieri della Tenenza di Marano che hanno trovato a pochi metri dalla ragazzina un giovane. La 15enne ha raccontato ai Militari che…

Irrigava 5 piante di cannabis in giardino, 43enne di Marano nei guai

L'uomo di via San Rocco a Marano è stato sorpreso dai Carabinieri durante un servizio di osservazione MARANO - I Carabinieri della Tenenza di Marano, hanno arrestato un A. S., un 43enne di Via San Rocco, già noto alle forze dell'ordine, per produzione, coltivazione e detenzione di stupefacenti. L'uomo è stato sorpreso, durante un servizio di osservazione, dai Militari dell'Arma agli ordini del Ten. Tessitore, mentre stava irrigando nel giardino di casa sua ben cinque piante di cannabis di altezza variabile da 85 cm a 2,90m e di peso pari a 7,5 kg. L'uomo attende ora di essere giudicato attraverso…

34enne di Marano trovato in possesso di sostanze stupefacenti: arrestato dai Carabinieri

2 etti di stupefacenti e più di 500 euro in contante e quello che hanno trovato i Carabinieri durante la perquisizione dell’abitazione del 34enne. MARANO DI NAPOLI - Perquisendo l’abitazione di G. C., di Marano, già noto alle forze dell'ordine, i Carabinieri della stazione di Vomero - Arenella hanno rinvenuto e sequestrato un panetto di hashish del peso di circa 70 grammi, 27 dosi della stessa sostanza e 19 dosi di marjuana. In totale circa 2 etti di stupefacenti e 540 euro in denaro, verosimilmente provento di attività illecita. G. C. è stato tratto in arresto per detenzione di stupefacenti…

Marano, incandidabilità: la dichiarazione del ex Presidente del Consiglio Marra

Vincenzo Marra: "Sono profondamente costernato, amareggiato e deluso perché si è consumata nei nostri confronti una vera e propria barbarie umana. MARANO - Dopo la sentenza di incadidabilità ai danni dell'ex Sindaco di Marano Angelo Liccardo e dell'ex Presidente del Consiglio Comunale Vincenzo Marra, arrivata a seguito dello scioglimento del Consiglio comunale per infiltrazioni camorristiche, il dr. Vincenzo Marra, in una nota inviata alla stampa, dichiara: «È inaccettabile ed ingiusto assistere con quale veemenza ed ingiustificato accanimento gli organi competenti hanno assunto decisioni in merito all’ennesimo procedimento civile posto in essere ad personam. Mi rifiuto categoricamente di credere che tutto questo sia…

Marano, Liccardo e Marra incandidabili a deciderlo il Tribunale di Napoli Nord

L'ex Sindaco di Marano:  "Ritengo profondamente assurdo fungere da capro espiatorio di un inefficiente sistema amministrativo, politico e sociale!"  È stata una sentenza del Tribunale di Napoli Nord a scancirlo. Venuta a seguito dello scioglimento del Comune di Marano per infiltrazioni camorristiche, la decisione decretante che sia l'ex Sindaco di Marano Angelo Liccardo in quanto responsabile legale e il Presidente dell' ex Consiglio comunale Vincenzo Marra siano incandidabili. l'ex Sindaco Angelo Liccardo, in una nota stampa ha dichiararo: «Sono rammaricato per l’esito della sentenza, non per gli effetti della stessa, in quanto non era e non è nelle mie intenzioni ricandidarmi alla…

Preso il reggente dei Polverino: era in provincia di Viterbo

Preso dai Carabinieri di Napoli il reggente del clan “polverino”. Era tra i 100 latitanti più pericolosi. Ronciglione Viterbo - Operazione dei Carabinieri di Napoli insieme ai Cacciatori di Calabria e all’arma competente territorialmente che hanno localizzato e tratto in arresto il latitante Giuseppe Simioli, 50enne, di Marano di Napoli, detto “petruocelo”, ritenuto l’attuale reggente del clan camorristico dei “polverino”. Fatale uno spostamento: Simioli è stato catturato dopo essere uscito da un’abitazione nell’agro romano per raggiungere un nuovo rifugio. Latitante dal maggio 2011, è destinatario di 4 ordini di cattura. L’operazione è tutt’ora in corso con perquisizione nella villa di…
Sottoscrivi questo feed RSS