Log in
21-May-2019 Aggiornato alle 16:48 +0200

Marano: 60enne trovato con droga soldi e pistola

L'uomo era in possesso di un involucro contenente 12,30 grammi di cocaina e della somma in denaro contante di 250 euro Nel corso di attività finalizzata a contrastare lo spaccio di stupefacenti i carabinieri della Sezione Operativa hanno arrestato C.G., un 60enne di Marano già noto alle forze dell'ordine. Gli operanti l’hanno sorpreso all’interno dell’androne condominiale. Era in possesso di un involucro contenente 12,30 grammi di cocaina e della somma in denaro contante di 250 euro ritenuta provento d’illecita attività. Leggi anche: MARANO, DETENEVANO OLTRE 37MILA EURO IN UN COMÒ: DENUNCIATI La perquisizione è stata poi estesa al suo domicilio…

Marano, detenevano oltre 37mila euro in un comò: denunciati

I due, padre e figlio di Marano, non hanno saputo dare spiegazione della somma. Nel loro giardino un veicolo oggetto di furto e 60 batterie per auto. I Carabinieri della Compagnia di Marano di Napoli hanno sottoposto a perquisizione l’abitazione di 2 soggetti del luogo, padre e figlio, di 58 e 30 anni, il primo già noto alle forze dell’ordine, il secondo incensurato. Leggi anche: MARANO: 28ENNE ARRESTATO DAI CARABINIERI PER MALTRATTAMENTI E TENTATA ESTORSIONE AI GENITOR In un comò e in una cassaforte hanno rinvenuto 39.700 euro in contante per il possesso dei quali i due non hanno potuto o…

Marano: 28enne arrestato dai Carabinieri per maltrattamenti e tentata estorsione ai genitori

Bramava soldi per acquistare droga ed è arrivato ad alzare le mani sui genitori. Un 27enne incensurato di Marano di Napoli con problemi di droga è stato bloccato nell’abitazione di famiglia dai Carabinieri della locale tenenza mentre ancora minacciava di morte i genitori dopo averli precedentemente aggrediti. Leggi anche: MARANO, CAMORRA: PRESO IL 28ENNE VICINO AGLI "ORLANDO" SFUGGITO AL PRECEDENTE BLITZ I militari lo hanno arrestato per maltrattamenti in famiglia e tentata estorsione. Dopo le formalità il 27enne è stato tradotto in carcere. Tali episodi si verificavano da mesi ma le vittime non avevano mai denunciato prima d’ora.

Marano, Camorra: preso il 28enne vicino agli "Orlando" sfuggito al precedente blitz

L'uomo sfuggiva dai carabinieri dal mese di Gennaio Questa notte i Carabinieri della compagnia di Marano, nel corso di indagini coordinate dalla direzione distrettuale antimafia di Napoli, hanno localizzato e catturato M.V., un 28enne del luogo ritenuto vicino al clan degli “orlando”. Su V. pendeva un’occc per minaccia finalizzata a costringere a commettere un reato, quest'ultimo aggravato da metodo e finalità mafiosi, emessa dal gip di Napoli poiché V. è ritenuto responsabile di aver minacciato la vittima di un'estorsione per farle rendere false dichiarazioni al pubblico ministero. Leggi anche: MARANO: CARABINIERI INTERVENGONO PER LITE IN FAMIGLIA MA TROVANO ANCHE DROGA…

Marano: Carabinieri intervengono per lite in famiglia ma trovano anche droga sul tavolo della cucina

I Carabinieri della sezione Radiomobile di Marano con il supporto di colleghi del reggimento Campania hanno arrestato un 52enne del luogo. Intervenuti in via Recca per sedare un litigio l’uomo e la moglie in fase di separazione, i militari dell’Arma hanno rinvenuto e sequestrato 2 confezioni di marijuana trovati sul tavolo della cucina. I controlli sono stati a quel punto approfonditi con nel corso di perquisizione domiciliare sono stati sequestrati 4 stecchette e una plancia di hashish di peso complessivo pari a 107 grammi nonché materiale per il taglio e il confezionamento e 600 euro in contante ritenuti provento di…

Marano, 13 Marzo giornata di prevenzione gratuita e prevenzionale per i bambini

Arriva anche a Marano una giornata di prevenzione gratuita per i bambini! Prevenire qualsiasi malattia è il metodo più sicuro, efficace ed economico per prendersi cura della propria salute! Si tratta di misure semplicissime su cui dovremmo essere tutte e tutti informati, soprattutto quando si parla della salute dei nostri figli e figlie! Leggi anche: MARANO, PAP: NESSUN ATTO CONCRETO DAL SINDACO SUL DECRETO SICUREZZA Laddove non esistono punti di riferimento efficaci sul territorio che ci spieghino come fare a proteggere la salute dei nostri figli, arriva l'organizzazione dal basso: è per questa ragione che mercoledì 13 marzo ospiteremo alla Casa…

Marano, PAP: nessun atto concreto dal sindaco sul decreto sicurezza

Nessun incontro nonostante le richieste tra Potere al Popolo e il Sindaco di Marano di Napoli dopo la risposta alla lettera aperta. Poche settimane fa il sindaco di Marano Rodolfo Visconti in risposta alla nostra lettera aperta che richiedeva una presa di posizione riguardo al DL Sicurezza, aveva dichiarato: "La mia posizione sull'accoglienza è chiara,  bisogna aiutare chi è in difficoltà, è un dovere di un amministratore pubblico". Leggi anche: PAP NAPOLI NORD CONTRO IL DL SICUREZZA: LETTERA APERTA AI SINDACI Ma dopo vari tentativi ed una richiesta protocollata, non c'è stato concesso alcun incontro e alle dichiarazioni non sono seguiti…

Pap Napoli Nord contro il dl Sicurezza: lettera aperta ai Sindaci

Inviata lettera al sindaco di Marano dove gli si chiede di rigettare il decreto sicurezza Noi attiviste e attivisti di Potere al Popolo Marano, visto quanto promosso da diversi sindaci in tutta Italia, e considerato che il dl sicurezza va contro i principi sanciti dalla nostra costituzione e che viola i più basilari diritti dell'uomo, Chiediamo pubblicamente al Sindaco di Marano di Napoli Rodolfo Visconti (di Mugnano Luigi Sarnataro) di rigettare l’applicazione del Decreto Sicurezza, dando ordine ai funzionari preposti di sospendere il dl sicurezza e, quindi, di assegnare la residenza anagrafica e i servizi ad essa connessi a quanti…

Marano di Napoli: Carabinieri arrestano 48enne, deve espiare pena per maltrattamenti in famiglia e altro

Si trovava a Marano quando i Carabinieri della stazione di Qualiano hanno proceduto all'arresto di un 48enne di Qualiano per reati commessi nel 2014 I Carabinieri della Stazione di Qualiano hanno rintracciato a Marano traendolo in arresto su via S. Rocco un 48enne di Qualiano già noto alle FFOO destinatario di un Ordine di Carcerazione emesso dalla Procura di Napoli Nord. Dovrà espiare la pena residua di 2 anni e mezzo di reclusione poiché riconosciuto colpevole di maltrattamenti in famiglia e lesioni personali commessi a Qualiano nel 2014. Leggi anche: OPERAZIONE ANTIDROGA A NAPOLI E PROVINCIA: ORDINANZE CAUTELARI PER 24…

Marano, sigilli alla villa di un prestanome dei "Polverino"

Il provvedimento è stato eseguito nei confronti del proprietario dell'immobile responsabile di intestazione fittizia e reimpiego di capitali illeciti. In data odierna, il Nucleo Investigativo del Comando Provinciale dei Carabinieri di Napoli ha eseguito un decreto di sequestro preventivo emesso, su richiesta della DDA, dal Tribunale di Napoli – Sezione del Giudice per le Indagini Preliminari Ufficio di una lussuosa villa (di 17,5 vani) ubicata in Marano di Napoli via del Mare n. 21, all’interno del Parco delle Rondini. Il provvedimento ablatorio è stato eseguito nei confronti del proprietario dell’immobile, DI RAZZA Gennaro ritenuto responsabile, in concorso con POLVERINO Giuseppe…
Sottoscrivi questo feed RSS