Log in
23-Apr-2018 Aggiornato alle 11:44 +0200

Il Consiglio comunale di Giugliano dovrà esprimersi sul referendum sull'ecovillagio rom

Il Consiglio comunale di Giugliano dovrà esprimersi sul referendum sull'ecovillagio rom Foto: Archivio Il Consiglio comunale di Giugliano dovrà esprimersi sul referendum sull'ecovillagio rom

A sancirlo il Consiglio di Stato che ha messo la parola fine sulla dulla disputa.

GIUGLIANO - Il Consiglio di Stato ha dato ragione al Comitato promotore del referendum sull'Ecovillaggio Rom. Il Consiglio comunale di Giugliano dovrà esprimersi sull'ammettere o meno referendum e far si che la città si esprima sull'Ecovillaggio Rom.

A rompere gli indugi per primi i rappresentanti del centro destra in Consiglio Comunale Anna Russo e Alfonso Sequino, da sempre hanno parteggiato per i referendum arrivato nelle aule giudiziali, sono intervenuti sulla questione attraverso i loro rispettivi profili facebook.

La palla adesso, gioco forza, passa nel campo del Presidente del Consiglio Comunale Luigi Sequino che dovrà fare in modo che l'argomento venga affrontato in Consiglio comunale che dovrà affinché sia data la possibilità ai cittadini di potersi esprimersi su un tema molto sentito in città e in tutto l'hinterland giuglianese.

La sentenza che impone al Consiglio comunale di affrontare il refferendum arriva dopo che il Comune di Giugliano ha impugnato la sentenza TAR dinnanzi al Consiglio di Stato. 

Vincenzo Perfetto

Direttore Editoriale

Sito web: www.puntomagazine.it Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.