Log in
23-Apr-2018 Aggiornato alle 11:44 +0200

Sport Basket, La Co.Ad Pozzuoli demolisce il Monte di Procida nel derby flegreo

  • Scritto da Nota stampa Virus Pozzuoli
  • Pubblicato in Sport
  • 0 commenti
Sport Basket, La Co.Ad Pozzuoli demolisce il Monte di Procida nel derby flegreo Caresta - Foto: Sito ufficiale Virus Pozzuoli Sport Basket, La Co.Ad Pozzuoli demolisce il Monte di Procida nel derby flegreo

Un rullo compressore la Virtus Pozzuoli che si stabilizza saldamente al secondo posto in classifica.

POZZUOLI - E' un rullo compressore la Co.Ad. Pozzuoli che si aggiudica il derby tutto flegreo con il Monte di Procida al termine di una sfida in cui Errico e compagni hanno dovuto sudare fino a metà partita. I bianco-granata chiudono con cinque uomini in doppia cifra e consolidano la seconda posizione in classifica da soli alle spalle del San Nicola Basket Cedri. Una partita in cui ha brillato il solito capitano Sasà Errico, miglior realizzatore dell'incontro e una vera macchina cattura rimbalzi sotto i tabelloni.

Bene anche Orefice che ha tirato fuori dal cilindro punti importanti in una fase delicata della partita. In cabina di regia, invece, Caresta, ex di turno, sta dimostrando partita dopo partita di aver maturato molto sotto l'aspetto tecnico. Oltre ai 17 punti realizzati ha fatto girare a dovere il gioco della squadra.

Bene anche Longobardi e l'evergreen Innocente. Eppure l'inizio non era stato dei migliori per la Virtus Pozzuoli con Monte di Procida che parte a razzo grazie ai punti di Barbieri, Nastri e Regio. I puteolani si fanno prendere di sorpresa cosa che fa andare su tutte le furie il coach puteolano Mauro Serpico. Al 10' Pozzuoli è addirittura sotto di dieci punti (28-18).

Alla ripresa del gioco dopo essere stati strigliati a dovere i flegrei vanno subito al sodo e recuperano il break dei montesi. La palla gira con velocità e in attacco Orefice, Longobardi e Errico non perdonano. A metà partita il risultato è sul 49 pari.

E' nel terzo parziale che Pozzuoli decide di dare un senso al match e piazza un break di 24-10 mettendo in pratica la partita in discesa in suo favore (59-73). Negli ultimi dieci minuti i puteolani gestiscono il vantaggio accumulato e vincono con merito. Mercoledì al Pala Errico arriva la Partenope nel turno infra-settimanale.

INTERVISTA: "Vittoria importante contro una buona squadra in un campo difficile- ha detto coach Mauro Serpico a fine gara -.Siamo partiti male, con un atteggiamento superficiale e nei primi due quarti abbiamo concesso troppo in difesa. In attacco abbiamo sbagliato tanto a causa di scelte affrettate e forzate. Po, piano piano abbiamo iniziato a giocare la nostra pallacanestro e nel terzo e quarto periodo siamo riusciti ad andare avanti e gestire la partita fino alla fine. Un derby è pur sempre un derby, sapevano che era una partita difficile è così è stato, ma ci godiamo un’altra vittoria importante. Purtroppo sono settimane che non riusciamo ad allenarci al completo, e ora ci aspettano tre partite in dieci giorni che dovremo affrontare al massimo della concentrazione, con la giusta motivazione e ovviamente tutti insieme. La nostra forza è il gruppo, e tutti insieme lavoreremo duramente ad ogni allenamento per farci trovare pronti ad ogni partita".

VIRTUS MONTE DI PROCIDA 78 - CO.AD. POZZUOLI 95

Virtus Monte di Procida: Nastri 11, Fiorini, Barbieri 15, Lucci 16, Regio 11, Canzonieri 9, Capuano, Esposito A. 2, Lubrano 8, Esposito C., Illiano 2, Scotto ne. All. Parascandolo

Co.Ad. Pozzuoli: Orefice 19, Di Domenico ne, Mehmedoviq ne, Innocente 12, Longobardi 14, Dimitrov 4, Iaccarino ne, Caresta 17, Errico 22, Simeoli 7, Conforto, Ajaye ne. All. Serpico

x\: Mogavero e D'Andrea di Salerno