Log in
26-Sep-2017 Aggiornato alle 10:43 +0200

Pozzuoli, rissa e violenza nel centro storico: un giovane fermato dalla Polizia Municipale

  • Scritto da Nota stampa, Comune di Pozzuoli
  • Pubblicato in News
  • 0 commenti
Pozzuoli, rissa e violenza nel centro storico: un giovane fermato dalla Polizia Municipale Foto: archivio

Circa 50 persone coinvolte in una maxi rissa nella notte tra sabato e domenica a Pozzuoli. Gli agenti della Polizia Municipale sono riusciti a fermarne uno.

Nella notte tra sabato e domenica gli agenti della Polizia Municipale di servizio nel centro storico di Pozzuoli sono intervenuti in alcuni vicoli a ridosso del porto in seguito ad una rissa che ha visto coinvolti una cinquantina di giovani.

Uno di questi, un puteolano di 23 anni, R. G., in evidente stato di agitazione, dopo aver danneggiato un'auto in sosta con calci, pugni e testate, è stato fermato e condotto presso il comando della Polizia Municipale. La violenza del giovane non si è placata nemmeno una volta giunto nella sede di via Luciano, dove ha aggredito e ferito due agenti e danneggiato la camera di sicurezza in cui era stato rinchiuso.

A quel punto il comandante Silvia Mignone ha chiesto l'intervento del 118 disponendo un trattamento sanitario obbligatorio. Per trasportarlo nell'ospedale Santa Maria delle Grazie di Pozzuoli, il personale del 118 è stato costretto a sedarlo.

Intanto, sono in corso ulteriori indagini per individuare le altre persone coinvolte nella rissa che, al momento dell'arrivo degli agenti della polizia municipale, si sono immediatamente dileguate, e per stabilire le cause dello stato psicofisico del giovane fermato.