Quantcast
Connettiti con noi

Politica

Potere al Popolo contro l’Autonomia differenziata: “Ieri grande manifestazione a Napoli”

Pubblicato

il

La nota stampa dopo la manifestazione di ieri a Napoli che ha visto la partecipazione di tante forze politiche e cittadini

Grande manifestazione contro l’Autonomia Differenziata per il ritiro del DDL Calderoli e di tutte le preintese. Per l’intero corteo il microfono è rimasto aperto a disposizione di tutte le forze che hanno aderito all’appello del Tavolo Nazionale contro ogni autonomia differenziata.

Abbiamo ascoltato la voce dei comitati, degli studenti arrabbiati per un futuro sempre più incerto e per un Governo sempre più proteso alla censura e alla criminalizzazione del dissenso.
Abbiamo ascoltato l’appello della Comunità palestinese per un cessate il fuoco immediato e la denuncia del genodicio per mano degli Israeliani in corso sotto gli occhi complici dei Governi occidentali.

Purtroppo abbiamo anche visto sfilare PD e 5S che, dotati di memoria corta, hanno dimenticato di aver contribuito a questo enorme disastro dell’autonomia differenziata.
Tra qualche fischio a Conte, Fico e politici sparsi del PD le voci dei sindacati di base delle associazioni, dei movimenti e del nostro portavoce Giuliano Granato hanno rimesso in equilibrio quelle che erano veramente “note stonate” per un corteo che diceva NO A QUALSIASI AUTONOMIA DIFFERENZIATA.

Differenziare significa continuare a perpetuare e aggravare le disuguaglianze tra i territori ricchi e quelli poveri. Lo hanno detto benissimo i comitati provenienti dal Veneto e dalla Lombardia, nessuno si salva da questa mannaia che avvantaggerà privatizzazioni, clientelismo e malaffare.

Dal corteo di ieri usciamo consapevoli che c’è una parte numerosissima del Paese che ha le idee chiare e proprio non ci sta a condannare queste e le future generazioni alle gabbie salariali e culturali. Quella di ieri è stata una tappa importante ma è solo l’inizio, continueremo a organizzare eventi e iniziative per lottare e informare del rischio che corriamo concretamente con l’autonomia differenziata, una legge che serve la classe privilegiata.

Comunicato stampa Potere al Popolo – Marano di Napoli

Trending