Connettiti con noi

Cronaca

Rapina e trascina la vittima per metri: arrestato

Pubblicato

il

Rapina e trascina vittima

Rapina e trascina la vittima per qualche metro a Napoli. I Carabinieri hanno trovato l’uomo in sella al suo scooter con il cellulare della donna

Rapina e trascina la vittima per metri. I Carabinieri della compagnia Napoli Stella presidiavano piazza Garibaldi e le zone limitrofe per un servizio a largo raggio, quando una pattuglia i militari del nucleo operativo ha notato una donna a terra.

Si tratta di una ventiduenne disperata e dolorante: aveva appena subito una rapina. Poco prima, un uomo a bordo di uno scooter a via Albanese aveva sorpreso la 22enne alle spalle mentre stava passeggiando.

Il centauro le aveva strappato dalle mani lo smartphone e per vincere la sua resistenza l’aveva trascinava per alcuni metri.

I carabinieri hanno così raccolto dalla vittima più informazioni possibili per individuare il presunto responsabile. Poco dopo lo hanno trovato. Si tratta di G.G., un trentanovenne napoletano, gia noto alle forze dell’ordine.

L’uomo era in via Marvasi, ancora sullo scooter quando i militari lo hanno bloccato. Nelle mani del 39enne il telefono cellulare appena rapinato.

Attualmente l’uomo è in carcere a disposizione dell’Autorità Giudiziaria. Dovrà rispondere di rapina e lesioni personali.

La vittima – visitata dai medici del 118 – ne avrà per 21 giorni, per lei lesioni alla mano e al fianco destro.

Durante il servizio a largo raggio, effettuato anche con i militari del reggimento Campania, identificate diverse persone e controllate decine di veicoli.

Non sono mancate le sanzioni al codice della strada ed i sequestri di scooter.

Denunciata anche una persona, un 21enne Georgiano irregolare sul territorio nazionale. I militari hanno bloccato l’uomo mentre tentava di rubare dei capi di abbigliamento in un negozio all’interno della galleria commerciale di Piazza Garibaldi.

Se ti va lascia un like su Facebook e seguici su X

Trending