Quantcast
Connettiti con noi

Entertainment

La Paposcia pugliese: una delizia tradizionale da gustare

Pubblicato

il

paposcia pugliese
Paposcia - foto da: Cucinageek.it

La paposcia pugliese è un alimento semplice: una semplice gemma della cucina tradizionale del Sud Italia

La cucina pugliese è rinomata per la sua semplicità e autenticità, e una delle sue gemme nascoste è la “paposcia.” Questo piatto tradizionale pugliese è un vero e proprio inno alla cucina contadina, fatto con ingredienti semplici ma gustosi.

Oggi vi guideremo nella preparazione di una deliziosa paposcia pugliese, che vi farà sentire come se foste seduti a tavola in un autentico trullo nel cuore della Puglia.

Pubblicità

Ingredienti:

Per la base:

  • 500g di pane raffermo (preferibilmente pane casareccio pugliese)
  • 1 litro di acqua
  • 500g di pomodori maturi
  • 1 cipolla rossa
  • 2 spicchi d’aglio
  • Olio d’oliva extravergine
  • Sale e pepe nero q.b.

Per la guarnizione:

  • Olive nere (preferibilmente olive di Cerignola)
  • Capperi
  • Origano fresco o secco
  • Peperoncino rosso secco (a piacere)

Istruzioni:

1. Preparazione dei pomodori

Iniziamo dalla base di pomodori freschi. Sbucciate i pomodori, quindi tritateli finemente. Assicuratevi di utilizzare pomodori maturi, poiché la loro dolcezza aggiungerà profondità di sapore alla paposcia.

2. Preparazione del pane

Tagliate il pane raffermo a fette spesse e mettetele in una ciotola. Versate l’acqua sopra il pane e lasciate in ammollo per circa 10-15 minuti, fino a quando il pane si ammorbidisce completamente.

3. Preparazione della base

In una padella grande, scaldate un generoso filo d’olio d’oliva extravergine a fuoco medio. Aggiungete la cipolla rossa tritata e gli spicchi d’aglio schiacciati e fate soffriggere fino a quando diventano dorati e profumati.

Pubblicità

Aggiungete quindi i pomodori tritati e cuoceteli a fuoco medio-basso per circa 15-20 minuti, finché il sugo dei pomodori si addensa e diventa un condimento ricco. Aggiustate di sale e pepe a piacere.

4. Preparazione della paposcia

Una volta che il pane è ben ammorbidito, strizzatelo per eliminare l’acqua in eccesso. Sbriciolate il pane ammorbidito direttamente nella padella con il sugo di pomodoro. Mescolate bene in modo che il pane si amalgami con il sugo.

Continuate a cuocere a fuoco medio-basso per altri 15-20 minuti, mescolando occasionalmente, finché la poposcia raggiunge una consistenza cremosa e tutti gli ingredienti sono ben amalgamati.

Pubblicità

5. Guarnizione

La paposcia è spesso servita con una guarnizione di olive nere, capperi, origano fresco o secco e, se gradite il tocco piccante, del peperoncino rosso secco. Aggiungete queste deliziose aggiunte a piacere per una variazione di gusto.

6. Servire

La paposcia è migliore quando è appena preparata, ma può anche essere riscaldata con un po’ d’olio d’oliva in una padella prima di servirla. Servitela calda, magari con una fetta di pane casareccio tostato a lato.

La paposcia pugliese è un piatto semplice ma ricco di sapore che riflette la tradizione culinaria e l’amore per gli ingredienti locali della Puglia. Condividetela con amici e familiari e gustatevi questa autentica delizia pugliese che vi farà sentire come se foste in Italia, nel cuore della cucina pugliese. Buon appetito!

Pubblicità

Lascia un like su Facebook e seguici su Twitter

Pubblicità