Quantcast
Connettiti con noi

Politica

Rifiuti Quarto: cinque milioni in più di spesa in quattro anni

Pubblicato

il

Coraggio quarto Rosa Capuozzo

Rifiuti Quarto, Capuozzo: “Come cittadini vogliano sapere dove sono finiti i soldi versati in questi quattro anni”

Spesa per i rifiuti a Quarto cresciuta di cinque milioni in quattro anni. Lo afferma in una nota stampa in la Consigliera comunale Rosa Capuozzo.

“Il sindaco Sabino e la sua amministrazione, ormai sono da quattro anni al governo della città ed il loro mandato sta giungendo al termine”. Così esordisce Capuozzo.

“Come è noto a tutti, la prima manovra economica di questa amministrazione, fu di prevedere il dissesto economico – finanziario dell’ente, per garantire un azzeramento dei conti e pertanto una spesa ordinaria più contenuta e lineare. La manovra è riuscita ed il comune di Quarto è ormai da quattro anni in dissesto”. Spiega ancora la Consigliera comunale di Coraggio Quarto

“Notiamo però allo stesso tempo, che in questi quattro anni il costo della raccolta dei rifiuti è lievitato di circa un milione di euro, costo che grava sulle casse già in dissesto dell’ente. Stiamo facendo notare in questi anni al Sindaco, questa maggiorazione di spesa versata prima alla GPN ed oggi alla DM. Spesa prevista per un impiego di 52 unità lavorative, mentre invece gli uomini ad oggi impiegati sul territorio di Quarto sono solo una trentina circa”. Ha proseguito la presidente della commissione Trasparenza a Quarto

“Nonostante le diverse richieste esposte sia al sindaco che all’assessore di riferimento,  sui dati relativi agli esborsi mensili per il servizio della raccolta rifiuti, e se le assunzioni avvenute in questi anni sono state concordati con l’Ente o con la parte politica, non ci è mai pervenuta risposta, utilizzando come scudo la privacy”. Ha rimarcato Rosa Capuozzo, mettendo a conoscenza delle rischiste fatte per conoscere i dati relativi ai pagamenti

“Come opposizione non vogliamo di certo violare e ledere la privacy di qualcuno, ma come cittadini e per i cittadini, vogliamo sapere dove sono finiti tutti questi soldi in più che abbiamo versato in questi quattro anni”. Ha ancora aggiunto

“Inoltre non vogliamo fare nemmeno la fine di Torre del Greco, dove hanno vissuto una situazione analoga e non è finita poi molto bene. In pratica, a distanza di 4 anni, ci troviamo un’amministrazione che oltre a dichiarare dissesto, danneggiando l’intero tessuto cittadino, ci ha fatto pagare in quattro anni quasi cinque milioni di euro in più per la raccolta dei rifiuti. Insomma, dopo l’ennesimo danno, l’ennesima beffa”. Ha concluso la Consigliera Capuozzo.

Se ti va lascia un like alla nostra pagina Facebook

Trending