Quantcast
Connettiti con noi

Sports

Dallo Sport Village al Crotone, Francesco D’Alterio vola in Serie A

Pubblicato

il

Francesco D'Alterio
Francesco D'Alterio con il Presidente Picascia del Centro Sportivo Sport Village

Il Presidente dello Sport Village Picascia: “È per me una grande soddisfazione. Sono felice per lui e gli auguro ogni bene per la sua carriera calcistica”

È sempre una buona notizia per il nostro territorio quando un giovane riesce a sfondare in contesti importanti.

È quanto accaduto a Fracesco D’Alterio classe 2002 di Pozzuoli che è entrato nella squadra del Crotone che milita in Serie A.

Il ragazzone 18enne è cresciuto per tre anni nel settore agonistico dello Sport Village nell’anno 2015/16.

L’anno successivo Francesco, 2016/17, ha messo in mostra il suo valore come portiere nel Campionato Regionale Giovanissimi 2002 elite.

La sua bravura non è passata inosservata dato che il Crotone lo ha chiesto in prestito per un torneo a Sorrento dove hanno preso parte tutte squadre professioniste.

Alla fine del torneo Francesco D’Alterio ha ricevuto un premio come miglior portiere, nonostante giocasse sotto età.

Nell’anno calcistico 2019/20 ha ancora mostrato la sua bravura ricoprendo il ruolo di Portiere della Primavera del Crotone. Quest’anno ha ricevuto la convocazione nella prima squadra.

Grandissima la soddisfazione della famiglia per gli obiettivi raggiunti da Francesco per la sua carriera di calciatore.

“È una grande soddisfazione per me – spiega il Presidente dello Sport Village Annino Picascia – quando un giovane che hai visto crescere per tre anni nel tuo settore agonistico raggiunge obiettivi importanti. C’erano diverse squadre che ci corteggiavano per averlo. Il Crotone prima lo ha chiesto in prestito ed ha apprezzato il suo valore sul campo. L’anno successivo lo ha fatto giocare nel settore Primavera e quest’anno lo ha convocato nella prima squadra in Serie A. Sono felice per lui e gli auguro ogni bene per la sua carriera nel campo calcistico”.

Pubblicità
Clicca per commetare

Lascia una replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Trending