Log in
30-Apr-2017 Aggiornato alle 17:38 +0200
Diego De Simone

Diego De Simone

CV in due parole

Geologo

Esperto di Tecnologia

Aspirante Pubblicista

URL del sito web:

P10 Plus il nuovo top di gamma di casa Huawei: caratteristiche e scheda tecnica

Dopo aver parlato dei nuovissimi Galaxy S8 e LG G6 oggi parleremo del nuovo top di gamma di casa Huawei, presentato durante l'ultimo Mobile Word ecco a voi il nuovissimo P10 Plus.

Il Huawei P10 Plus, fratello maggiore del P10 di cui parleremo prossimamente, è caratterizzato da una scocca in alluminio al posteriore ed un vetro bombato nella parte anteriore di tipo Gorilla Glass 5. Anteriormente troviamo anche un pratico pulsante di sblocco ( non cliccabile) ed un comodo led per le notifiche.

Il display del nuovo P10 Plus è un pannello con diagonale da 5.5 pollici di tipo QHD, con una risoluzione di 1440 x 2560 pixel con ttecnologia IPS.

Il Huawei P10 Plus dispone di un SOC pproprietari, HiSilicon Kirin 960, con ben 6GB di ram e 128 gb di memoria espandibile tramite Micro SD. Per quanto riguarda la batteria troviamo un' unità da 3750 mAH.

Presente una comoda e pratica usb di tipo C con supporto OTG.

Per quanto riguarda il sistema operativo troviamo Android 7 Nougat, caratterizzato dalla collaudatissima interfaccia EMUI.

A bordo del nuovissimo P10 Plus troviamo una doppia fotocamera, una da 12 megapixel con apertura f/1.8 dedicata al sensore RGB, mentre i megapixel diventano 20 per il sensore monocromatico. La fotocamera realizzata in collaborazione con Leica è caratterizzata da un comodo stabilizzatore ottico, sensore laser per la messa a fuoco e doppio flash LED.

A seguire la scheda tecnica del nuovo Huawei P10 plus:

• Dimensioni: 153,5 x 74.2 x 6.98mm

• Peso: 165 grammi

• Processore: Kirin 960 (4 x 2.4 GHz A73+ 4 x 1.8 GHz A53) + i6

• GPU: Mali-G71 MP8

• Memoria: 6GB RAM LPDDR4 + 128GB memoria espandibile

• Display: IPS-NEO 5.5” QHD (2560 x 1440), 534ppi

• Reti: 2G/3G ed LTE Cat.12

• Connettività: Wi-Fi 2.4G/5G, 802.11a/b/g/n/ac, BT4.2, USB Type C, NFC

• Fotocamera posteriore: 20MP Monochrome + 12MP RGB, F1.8, OIS, PDAF

• Fotocamera anteriore: 8MP AF, F1.9

• Sensori: Fingerprint, G-Sensor, giroscopio, bussola, luce ambientale, prossimità, hall sensor, barometro, IR

• GPS: aGPS/Glonass/Galileo/BDS

LG sfida Samsung con il suo nuovo top di gamma G6: caratteristiche e scheda tecnica

LG durante il "Mobile World Congress 2017" ha presentato il nuovissimo LG G6, il suo nuovo top di gamma per l’anno 2017.

Diamo uno sguardo più approfondito al nuovo top di gamma di casa LG, diretto concorrente di Samsung S8, di cui abbiamo parlato in questo nostro articolo.

 Esteticamente LG G6 si presenta con un frontale quasi bordelles con cornici davvero minimal e display non amoled con una diagonale pari a 5,7 pollici. Per quanto riguarda il posteriore del device, troviamo oltre ad una back cover in metallo verniciato antiscivolo anche una tasto cliccabile con funzione di accensione/spegnimento e con integrato un sensore di sblocco tramite impronte digitali.

La fotocamera è una ottima unità da 13 mpx che come in LG G5 resta doppia mantenendo la tradizionale camera grandangolare.

Per quanto riguarda il processore, troviamo una collaudatissimo Snapdragon 821 della Qualcomm coadiuvato da 4 gb di ram e GPU Adreno 530 mentre la batteria è da 3300 mAH. Non manca la certificazione IP68 (resistenza alla polvere ed impermeabile). Presente anche la pratica usb di tipo c.

Da un primo sguardo più approfondito del nuovissimo G6, si può notare come LG abbia abbandonato il sistema modulare tanto decantato e mai decollato presente sul suo precedente top di gamma G5. L’aver abbandonato il progetto della modularità ha giovato sicuramente l’estetica del device, di fatto adesso troviamo uno smartphone dalla forma più pulita ed armoniosa senza quelle “anti estetiche” interruzioni dovute alla presenza dei moduli intercambiabili. Anche la scelta di non utilizzare schermi bordeless lascia ben intendere le intenzioni di LG nei confronti dei suoi competitor cioè offrire una valida alternativa estetica e funzionale a chi non ama gli smartphone dai bordi edge.

 

A seguire la scheda tecnica di LG G6:

 

 

 

  • SOC: Snapdragon 821 (MSM8996) quad-core a 2.35GHz

  • GPU: Adreno 530

  • MEMORIA: Interna: 32GB (espandibile fino a 2TB) / RAM: 4GB

  • DISPLAY: 5.7 pollici / IPS LCD FullVision  / Risoluzione: 1440 x 2880 pixel / 564 ppi

  • FOTOCAMERA: dual post da 13 MP / front da 5 MP / video: fino a 4K a 30 fps

  • RETI: GSM, UMTS, HSPA/HSUPA, LTE Cat 11 (nano SIM)

  • WIRELESS: Bluetooth: 4.2 LE / Wi-Fi: 802.11 a/b/g/n/ac 2.4+5GHz / NFC

  • CONNESSIONI: Jack Audio da 3.5mm / USB Type-C 2.0 / supporto OTG

  • GPS: AGPS/Glonass

  • SENSORI: Accelerometro, Giroscopio, Sensore di prossimità

  • BATTERIA: 3300 mAh

  • DIMENSIONI: 148.9 x 71.9 x 7.9 mm

Samsung S8 ed S8 Plus: belli, potenti e ricchi di stile

In un evento ad hoc tenutosi a Londra Samsung ha svelato al mondo intero i nuovissimi S8 ed S8 plus, degni eredi della fortunatissima serie S.

I due device, identici dal punto di vista del processore, differiscono tra di loro in primis nel comparto batteria dove troviamo 3000 mHa per S8 e 3500 mHa per S8 plus. Altra differenza tra i due device è nella grandezza dello schermo 5.8 pollici per S8, 6,4 pollici per S8 plus. 

Ma la vera novità dei due nuovi top di gamma della serie S è nell'estetica, rinnovata, ricercata e abbastanza di rottura rispetto ai modelli del passato.  Quello che subito salta all'occhio è il posizionamento nella parte posteriore del sensore d'impronte digitali, sensore presente da sempre nella parte anteriori di tutti gli smartphone di casa Samsung. Lo spostamento e stato reso necessario per far fronte ad un display praticamente privo di cornici. Variato anche il form factor dello schermo, infatti si nota un display allungato con un rapporto di forma di 18,5:9.

Toccando con mano i due device, si nota una certa ricercatezza di stile da parte di Samsung che rende questi nuovi smartphone particolarmente belli e piacevoli da tenere in mano complice anche la nuova forma allungata.

Anche il motore di questi due nuovi top di gamma è da menzionare. I device infatti sono mossi dal nuovissimo Exinos 8895 coadiuvato da ben 4 gb di memoria ram. Il processore inoltre sembrerebbe essere abbastanza parco nei consumi, anche grazie alla tecnologia a 10 nm .

In attesa di provarli e testarli su "strada"  vi lasciamo le relative schede tecniche:

 

Scheda tecnica Galaxy S8

Chipset: processore Exynos 8895 Octa core (2.3GHz Quad + 1.7GHz Quad), 64 bit, processore da 10 nm

Display: 5.8” QHD+ Super AMOLED (2960×1440), (570ppi)

Memoria: 4GB LPDDR4 RAM / 64GB UFS 2.1 ROM / MicroSD

Fotocamera posteriore Dual Pixel 12MP OIS (F1.7)

Fotocamera anteriore: 8MP AF (F1.7)

Batteria: 3000mAh (incorporata)

Sistema operativo: Android 7.0 Nougat

Misure: 148.9 x 68.1 x 8.0 mm Peso: 155 g

Connettività: Wi-Fi 802.11 a/b/g/n/ac (2.4/5GHz), Bluetooth® v 5.0 (LE up to 2Mbps), ANT+, USB Type-C, NFC, GPS, (Galileo*, Glonass, BeiDou*), LTE Cat. 16

Colori: Midnight Black, Orchid Gray e Arctic Silver.

Impermeabile IP68  

 

 

Scheda tecnica Galaxy S8+

Chipset: processore Exynos 8895 Octa core (2.3GHz Quad + 1.7GHz Quad), 64 bit, processore da 10 nm

Display: 6.2” QHD+ Super AMOLED (2960×1440), (529ppi)

Memoria: 4GB LPDDR4 RAM / 64GB UFS 2.1 ROM / MicroSD

Fotocamera posteriore Dual Pixel 12MP OIS (F1.7) Fotocamera anteriore: 8MP AF (F1.7)

Batteria: 3500mAh (incorporata Sistema operativo: Android 7.0 Nougat Misure: 159.5 x 73.4 x 8.1 mm Peso: 173 g Connettività: Wi-Fi 802.11 a/b/g/n/ac (2.4/5GHz), Bluetooth® v 5.0 (LE up to 2Mbps), ANT+, USB Type-C, NFC, GPS, (Galileo*, Glonass, BeiDou*), LTE Cat. 16

Colori: Midnight Black, Orchid Gray e Arctic Silver.

Impermeabile IP68

Mugnano, questo fine settimana il mercatino del libro in villa San Lorenzo

Scuola, parte questo fine settimana il mercatino del libro. L’iniziativa, organizzata dall’associazione Moviarte in collaborazione con il Comune, si terrà sabato dalle 09 e 30 alle 18 e 30 e domenica mattina, dalle 9 e 30 alle 13 e 30, nella villetta comunale San Lorenzo.

Sarà l’occasione per studenti e genitori di vendere, acquistare o scambiare libri ed altro materiale scolastico. “Il nostro impegno per garantire a tutti il diritto allo studio si concretizza anche con queste iniziative – spiega l’assessore alla Pubblica Istruzione Mario Imbimbo – Quest’anno abbiamo organizzato il mercatino nella villa comunale per cercare di fornire un servizio migliore”. Sulla stessa falsa riga anche il sindaco Luigi Sarnataro: “Ogni anno centinaia di famiglie si trovano a dover affrontare una spesa non indifferente per l’acquisto di materiale scolastico. Con quest’iniziativa diamo loro la possibilità di ridurre, per quanto è possibile, i costi acquistando o scambiando libri usati. Faremo l’iniziativa all’interno di villa San Lorenzo per testimoniarne la riapertura e per lanciare l’evento di inaugurazione ufficiale che si terrà domenica 9 ottobre”.

  • Pubblicato in News
  • 0

Napoli, Capri: rubavano soldi dalle casse dell’ospedale

La tecnica era ben colladauta, in circa 1 anno sono spariti il 95% dei ticket versati dai pazienti all’Ospedale.

Due dipendenti dell’Ospedale Capilupi di Capri, impiegati presso l’Ufficio riscossione ticket, sono stati arrestati dalla Guardia di Finanza di Napoli con l’accusa di aver sottratto 35mila euro dalle casse del Nosocomio. Secondo gli inquirenti, i due dipendenti, sottraevano il denaro mentre la funzionaria titolare dell’ufficio era assente giustificando gli ammanchi con false ricevute di riscossione. La Guardia di Finanza è intervenuta, inoltre, perquisendo gli uffici e le abitazione degli accusati ed eseguendo un decreto di sequestro preventivo. (Fonte Ansa)

  • Pubblicato in Focus
  • 0

Marano, allarme bomba: in azione gli artificieri

L'allarme è scattato ieri pomeriggio nelle vicinanze di un parco in via Labriola. In azione sul posto gli artificieri.

L'allarme è scattato nel pomeriggio quando è stato ritrovato un pacco sospetto collegato ad un telefono cellulare abbandonato fuori ad un condominio di Marano.

Sul posto, visto gli ultimi sviluppi per l'allerta terrorismo, sono intervenuti immediatamente gli artificieri che coadiuvati da un robot hanno potuto appurare non essere una bomba. In via precauzionale, gli abitanti di due condomini vicini sono stati fatti evacuare per poi rientrare qualche ora dopo ad allarme cessato. Sull'accaduto è stata avviata un inchiesta per individuare i responsabili di tale gesto.Fonte ANSA

  • Pubblicato in News
  • 0

Qualiano, la munnezza non va in ferie

Ecco lo stato in cui si presenta questa mattina la nostra Piazzetta Santa Maria delle Grazie.

La situazione in cui versa la Piazzetta è a dir poco "drammatica", cartacce disseminate per strada e per tutta la piazza, cestino della monnezza ormai al collasso, sacchetti "accomodati" per terra....questa è normalità secondo voi? Più volte in passato, dalla nostra redazione, abbiamo fatto presente la situazione ma puntualmente siamo rimasti inascoltati. A questo punto prendiamo atto che per chi di dovere evidentemente questa è la normalità.

IMG_20160823_084533.jpg

IMG_20160823_084433.jpg

  • Pubblicato in Focus
  • 0

Salerno, scoperto invalido capace di guidare e correre

Il 69 enne di Battipaglia, già conosciuto alle Forze dell’Ordine per associazione mafiosa, secondo l’Inps non poteva camminare se non accompagnato.

Nella realtà A.M. è stato “pizzicato” mentre guidava da solo, leggeva il giornale in piedi e faceva la spesa al mercato. Per di più, secondo quanto visionato in alcuni filmati al vaglio della Magistratura, si vede il finto invalido correre ed incitare un corridore in una gara podistica. Nella vicenda è intervenuta la Polizia Tributaria della Guardia di Finanza di Salerno procedendo ad un sequestro preventivo di beni, nei confronti del falso invalido, per un valore di 50 mila euro secondo l’ipotesi di truffa aggravata ai danni di ente pubblico. (Fonte Ansa)

Napoli, straniero armato semina il panico al Centro Direzionale

Lo Straniero è scappato armato tra i viali del Centro Direzionale seminando il panico.

Mattinata movimentata e di paura per i lavoratori ed i frequentatori del Centro Direzionale di Napoli quando si sono visti di fronte una persona che scappava con una pistola in mano. Da quanto si apprende, infatti , sembrerebbe che uno straniero dando uno spintone ad una guardia giurata sia riuscito ad impossessarsi della pistola di servizio dandosi alla fuga. Prontamente allertata la Polizia è intervenuta sul posto bloccando l’uomo e ristabilendo la calma. L’arrestato condotto al commissariato è stato trovato senza documenti e non ha voluto spiegare agli investigatori il motivo di tale folle gesto. (Fonte Ansa)

  • Pubblicato in Focus
  • 0

Napoli, ragazzo Afgano tenta fuga legato sotto un tir: salvo per miracolo

Ancora sconosciute le cause che hanno spinto il giovane quindicenne afgano al compiere un gesto tanto disperato quanto incosciente.

Poteva trasformarsi in tragedia l'incredibile scena che si sono trovati davanti gli Agenti della Polstrada ieri sull’Autostrada A1 all’altezza di San Nicola La Strada. Una pattuglia della Stradale ha notato qualcosa pendere dall’asse di un mezzo pesante con targa spagnola. Subito gli agenti hanno intimato l’alt all’autista, e nel controllare cosa ci fosse sotto il camion, hanno scoperto che legato sotto le assi c’era un ragazzo. Le operazioni per tirarlo fuori da quel posto assurdo non sono state semplici, disincastrato il giovane versava in uno stato di choc, denutrito e completamente sporco per colpa dei fumi di scarico. Prontamente è stato accompagnato in ospedale per tutti i controlli e per essere rifocillato. Dalle indagini della Polizia Stradale è emerso che il Tir proveniva da Patrasso ed era sbarcato a Brindisi, mentre l’autista non ha saputo dire come e dove il giovane possa essersi intrufolato sotto il suo camion. (Fonte Ansa)

  • Pubblicato in Focus
  • 0
Sottoscrivi questo feed RSS