Log in
22-Jul-2017 Aggiornato alle 12:43 +0200

Linux, conosciamo la shell: settima puntata

Linux, conosciamo la shell: settima puntata Screenshot terminale dell'autore

Parliamo del comando grep

Bentornati cari amici del pinguino in questa puntata parleremo di un altro importante comando che effettua ricerche all'interno dei file per verificare se questi contengano o meno un determinato termine.

La sintassi per usare il comando è $ grep [parola da ricercare] [file in cui ricercare].

Per avere una esperienza più approfondita con il comando possiamo invocare il manuale con la sintassi $ man grep.

Passiamo subito al pratico: creiamo un file con un nome di fantasia (ho usato quello della scorsa lezione: pluto.txt) e scriviamo dentro una frase qualsiasi (ho scritto: Cantami o diva del pelide Achille l'ira funesta) a questo punto apriamo il nostro terminale e scriviamo la sintassi:

$ grep Cantami pluto.txt dando invio vi sarà restituito tutto il contenuto e sarà evidenziato la parola che avete cercato. Consideriamo adesso il caso in cui vogliamo ricercare una parola in una directory. Spostate il file che avete creato in una directory e digitate il path nel quale volete cercare nella seguente sintassi

$ grep -r diva /home/vostro_nome_utente/cartella dando invio vi sarà restituita la parola che avete sceto per la ricerca evidenziata nel testo.

Naturalmente sta a voi provare altri modi per utilizzarlo le opzioni sono tantissime come grandissimi alleati sono il (.) punto e (*). Il primo diventa un carattere da usare in questo modo d..a, mentre il secondo in questo modo: *va.

Grazie per l'attenzione alla prossima

Vincenzo Perfetto

Direttore Editoriale

Sito web: www.puntomagazine.it Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.